slide1 l.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
FORUM PROGETTO SCUOLA21 Agliana Montale Montemurlo e Quarrata PowerPoint Presentation
Download Presentation
FORUM PROGETTO SCUOLA21 Agliana Montale Montemurlo e Quarrata

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 23

FORUM PROGETTO SCUOLA21 Agliana Montale Montemurlo e Quarrata - PowerPoint PPT Presentation


  • 248 Views
  • Uploaded on

FORUM PROGETTO SCUOLA21 Agliana Montale Montemurlo e Quarrata. Scuola media C.da Montemagno QUARRATA 1 GIUGNO 2006. PRESENTAZIONE DEI RISULTATI. In collaborazione con la Provincia di Pistoia. PROGETTO SCUOLA21.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'FORUM PROGETTO SCUOLA21 Agliana Montale Montemurlo e Quarrata' - Samuel


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
slide1

FORUM

PROGETTO SCUOLA21

Agliana Montale Montemurlo e Quarrata

Scuola media C.da Montemagno

QUARRATA

1 GIUGNO 2006

PRESENTAZIONE DEI RISULTATI

In collaborazione con la Provincia di Pistoia

slide2

PROGETTO SCUOLA21

IL PROGETTO SCUOLA 21 nasce come proseguimento del processo di sviluppo sostenibile del territorio del percorso di Agenda 21 già impostato dai comuni di Agliana, Quarrata, Montale e Montemurlo.

Il tema centrale di questa attività di progetto è stata la definizione dello “STATO DELL’AMBIENTE” nella scuola

E’ stato realizzato un QUESTIONARIO sottoposto ad alunni, insegnanti e personale non docente per la definizione delle criticità e delle problematiche “PERCEPITE”, su tutto ciò che riguarda l’ambiente scolastico e il proprio territorio.

Le PROBLEMATICHE sono poi state discusse all’interno delle classi tramite apposite matrici per arrivare a definire le “azioni”, i “soggetti coinvolti”, gli “obiettivi “e gli “indicatori”.

slide4

inquinamento

Manutenzione e pulizia luoghi pubblici e città

Manutenzione e sicurezza delle strade e traffico

mancanza strutture di svago

64

46

38

37

Vandalismo e bullismo

Problemi dell’ambiente e del verde

rifiuti

Razzismo e integrazione sociale

28

27

25

22

Problemi dell’economia locale

Trasporti pubblici

Mancanza di piscina 

disoccupazione

4

3

3

3

1.Tra le problematiche ambientali, sociali ed economiche del suo territorio quale/i considera più importanti:

di quali tra questi argomenti le piacerebbe discutere all interno della scuola
Di quali tra questi argomenti le piacerebbe discutere all’interno della scuola?

Ricreazione

troppo corta

.

Rapporto con i compagni

.

Arredi della scuola

orario

Inquinamento

e igiene a scuola

Troppi compiti a casa

Rapporto con i professori

Poche gite

Consumi energetici e sprechi

No sabato a scuola

Consumi idrici e sprechi

Zaini troppo pesanti

8

154

4

90

8

88

3

80

2

73

46

2

slide6

Imbrattamento

dei muri

.

Mancanza cartinegeografiche

.

Mancanza allestimento laboratoriscienze

Temperatura

aule troppo alta

Dimensione dei banchi

Spreco di carta

Scarsa manutenzione edificio scolastico

Rampa scale succursale

Pulizia dei bagni e delle aule

Mancanza contenitori raccolta differenz.

Carenza armadi e contenitori carte

Mancanza computer succursale

45

111

109

38

37

99

13

88

3

66

3

58

Tra le problematiche all’interno della scuola quali considera fondamentali

slide7

SISTEMA STATO DELLA SCUOLA E ENERGIA

CLASSE 2B

TEMPERATURA DELL’AMBIENTE SCOLASTICO:

risultati delle nostre misurazioni

Andrea Bennati Leonardo Belluomini

Per misurare le temperature della scuola ci siamo divisi in gruppi, un gruppo in centrale e uno in succursale. Abbiamo usato come strumento di misura il termometro della scuola.

slide8

TEMPERATURA DELL’AMBIENTE SCOLASTICO:

risultati delle nostre misurazioni

slide9

TEMPERATURA DELL’AMBIENTE SCOLASTICO:

risultati delle nostre misurazioni

slide10

TEMPERATURA DELL’AMBIENTE SCOLASTICO:

risultati delle nostre misurazioni

slide11

TEMPERATURA DELL’AMBIENTE SCOLASTICO:

risultati delle nostre misurazioni

slide14

TEMPERATURA DELL’AMBIENTE SCOLASTICO:

CONCLUSIONI

Abbiamo visto che in centrale ci sono molte stanze dove abbiamo rilevato temperature tra 23 e 24 gradi, quindi sopra il valore consentito.

Le manopole di regolazione delle temperature direttamente dai termosifoni delle aule ci consentirebbero di effettuare da soli la regolazione permettendo anche di risparmiare energia e ridurre gli sprechi

slide15

SISTEMA SCUOLA SOSTENIBILE

COME VENIAMO A SCUOLA

Marco D’Isep

CLASSE 2D

SISTEMA ACQUE

N° RUBINETTI CHE PERDONO E QUANTITA’ DI ACQUA SPRECATA

Ilaria Attanasio

CLASSE 2D

slide16

Abbiamo fatto un’indagine per verificare come gli alunni della nostra scuola vengono a scuola e i risultati ottenuti sono riassunti nella tabella e nel grafico successivo.

TOT

% sul totale

PRESENTI

320

AUTOBUS

118

37

AUTO

158

49

BICI

5

2

A PIEDI

39

12

COME VENIAMO A SCUOLA

come veniamo a scuola
COME VENIAMO A SCUOLA

conclusioni

Come si può vedere dai risultati la maggior parte di noi (circa 86%) viene a scuola con mezzi che consumano combustibili fossili mentre solo il 14 % viene a piedi o in bicicletta.

n rubinetti che perdono e quantita di acqua sprecata
N° RUBINETTI CHE PERDONO E QUANTITA’ DI ACQUA SPRECATA

Succursale

Centrale

Totale

Servizi wc

14

21

35

Lavandini

17

21

38

Docce

0

11

11

N° SERVIZI IGIENICI

N° RUBINETTI CHE PERDONO

Per il progetto SCUOLA21 avevamo avuto il compito di vedere quali rubinetti perdevano. Abbiamo fatto il giro fra tutti i bagni della scuola (bagni centrale, bagni succursale, palestra e bagni insegnanti)

slide19

RISULTATI

Abbiamo scoperto che i rubinetti che perdono sono 3 (tutti nei bagni della palestra: 2 nel bagno dei maschi e 1 in quello delle femmine).

La palestra non viene utilizzata solo nell’orario scolastico ma viene anche utilizzata da utenti esterni.

slide20

Locale

Perdita oraria

Perdita giornaliera

Perdita annua

Bagno femmine

0,3 l.

7,2 l

2628l

Bagno maschi

0,1 l

2,4 l

876 l

Bagno maschi

0,1 l

2,4 l

876 l

Totale

0,5 l

12 l

4380 l

QUANTITA’ DI ACQUA SPRECATA

Dopo aver saputo dai nostri compagni quali erano i rubinetti che avevano delle perdite abbiamo raccolto l'acqua delle perdite in un recipiente graduato e, con il cronometro,abbiamo calcolato il tempo impiegato per arrivare a 5 ml. Ecco i dati che abbiamo elaborato con il nostro lavoro:

slide21

SISTEMA RIFIUTI

CLASSE 2F

CONTENITORI PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA

E CLASSI CHE LA EFFETTUANO

Giuseppe Ciletta

Siamo andati in centrale e succursale per porre alle diverse classi un questionario agli alunni relativo al numero dei contenitori della raccolta della carta e sull’effettuazione della raccolta differenziata.

Il risultato è riassunto nella tabella seguente e nei grafici.

slide22

classe

raccoglitore

effettuazione

N° raccoglitori

SI

NO

SI

NO

TOT CLASSI

11

4

5

10

11

slide23

CONCLUSIONI

Dai risultati dell’indagine si vede che i raccoglitori della raccolta della carta sono presenti nel 73 % delle classi; però per quanto riguarda la raccolta differenziata questa viene effettuata solo nel 33 % delle classi.