slide1 l.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Il verso è l’unità fondamentale della poesia. Nella poesia italiana, il verso si caratterizza per due elementi fondame PowerPoint Presentation
Download Presentation
Il verso è l’unità fondamentale della poesia. Nella poesia italiana, il verso si caratterizza per due elementi fondame

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 40

Il verso è l’unità fondamentale della poesia. Nella poesia italiana, il verso si caratterizza per due elementi fondame - PowerPoint PPT Presentation


  • 283 Views
  • Uploaded on

LEZIONE 1 – IL VERSO E LE SILLABE METRICHE. Il verso è l’unità fondamentale della poesia. Nella poesia italiana, il verso si caratterizza per due elementi fondamentali: il numero delle sillabe la posizione degli accenti. LEZIONE 1 – IL VERSO E LE SILLABE METRICHE. Le figure metriche.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'Il verso è l’unità fondamentale della poesia. Nella poesia italiana, il verso si caratterizza per due elementi fondame' - Patman


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
slide3

LEZIONE 1 – IL VERSO E LE SILLABE METRICHE

Il verso è l’unità fondamentale della poesia.

Nella poesia italiana, il verso si caratterizza per due elementi fondamentali:

il numero delle sillabe

la posizione degli accenti

slide4

LEZIONE 1 – IL VERSO E LE SILLABE METRICHE

Le figure metriche

Il conteggio delle sillabe di un verso non sempre equivale a quello che si ottiene secondo le regole della sillabazione grammaticale.

Le eventuali differenze sono legate a quattro “figure metriche”:

• sinalefe

• dialefe

• sineresi

• dieresi

slide5

LEZIONE 1 – IL VERSO E LE SILLABE METRICHE

Le figure metriche

Sinalefe:

si ha quando la vocale finale di una parola forma un’unica sillaba metrica con la vocale iniziale della parola seguente:

slide6

LEZIONE 1 – IL VERSO E LE SILLABE METRICHE

Le figure metriche

Dialefe:

è il contrario della sinalefe e si ha quando la vocale finale di una parola e quella iniziale della parola successiva formano due sillabe metriche diverse:

slide7

LEZIONE 1 – IL VERSO E LE SILLABE METRICHE

Le figure metriche

Sineresi:

si ha quando due vocali interne a una parola, che normalmente formerebbero due sillabe grammaticali distinte, formano un’unica sillaba metrica:

slide8

LEZIONE 1 – IL VERSO E LE SILLABE METRICHE

Le figure metriche

Dieresi:

si ha quando due vocali, che normalmente formerebbero un dittongo (cioè una sillaba sola) formano invece due sillabe metriche distinte; la dieresi è segnalata da due punti posti sopra la prima vocale:

quale figura metrica presente nel seguente esempio dolce e chiara la notte e senza vento

LEZIONE 1 – IL VERSO E LE SILLABE METRICHE

Le figure metriche

1. Sinalefe

Quale figura metrica è presente nel seguente esempio?

Dolce e chiara è la notte e senza vento

2. Dialefe

3. Sineresi

4. Dieresi

slide10

LEZIONE 1 – IL VERSO E LE SILLABE METRICHE

La risposta non è

corretta, riprova…

(clicca qui per continuare)

slide11

LEZIONE 1 – IL VERSO E LE SILLABE METRICHE

La risposta è corretta!

(clicca qui per continuare)

quale figura metrica presente nel seguente esempio dolce color d oriental zaffiro

LEZIONE 1 – IL VERSO E LE SILLABE METRICHE

Le figure metriche

1.Sinalefe

Quale figura metrica è presente nel seguente esempio?

Dolce color d’oriental zaffiro

2. Dialefe

3. Sineresi

4. Dieresi

slide13

LEZIONE 1 – IL VERSO E LE SILLABE METRICHE

La risposta non è

corretta, riprova…

(clicca qui per continuare)

slide14

LEZIONE 1 – IL VERSO E LE SILLABE METRICHE

La risposta è corretta!

(clicca qui per continuare)

quale figura metrica presente nel seguente esempio negli occhi tuoi ridenti e fuggitivi

LEZIONE 1 – IL VERSO E LE SILLABE METRICHE

Le figure metriche

1.Sinalefe

Quale figura metrica è presente nel seguente esempio?

Negli occhi tuoi ridenti e fuggitivi

2. Dialefe

3. Sineresi

4. Dieresi

slide16

LEZIONE 1 – IL VERSO E LE SILLABE METRICHE

La risposta non è

corretta, riprova…

(clicca qui per continuare)

slide17

LEZIONE 1 – IL VERSO E LE SILLABE METRICHE

La risposta è corretta!

(clicca qui per continuare)

quale figura metrica presente nel seguente esempio o anima cortese mantovana

LEZIONE 1 – IL VERSO E LE SILLABE METRICHE

Le figure metriche

1.Sinalefe

Quale figura metrica è presente nel seguente esempio?

O anima cortese mantovana

2. Dialefe

3. Sineresi

4. Dieresi

slide19

LEZIONE 1 – IL VERSO E LE SILLABE METRICHE

La risposta non è

corretta, riprova…

(clicca qui per continuare)

slide20

LEZIONE 1 – IL VERSO E LE SILLABE METRICHE

La risposta è corretta!

(clicca qui per continuare)

slide21

LEZIONE 1 – IL VERSO E LE SILLABE METRICHE

Il conteggio delle sillabe

Riconoscere le figure metriche ci permette di contare correttamente le sillabe di un verso.

Osserva il seguente esempio:

conta le sillabe metriche nei versi seguenti tieni presente che il risultato dev essere sempre 11

LEZIONE 1 – IL VERSO E LE SILLABE METRICHE

Il conteggio delle sillabe

Conta le sillabe metriche nei versi seguenti. Tieni presente che il risultato dev’essere sempre 11.

slide23

LEZIONE 1 – IL VERSO E LE SILLABE METRICHE

Versi piani, sdruccioli e tronchi

I versi italiani si definiscono anche in base alle loro parole finali:

 si chiamano piani i versi che terminano con una parola piana (cioè con l’accento sulla penultima sillaba);

si chiamano tronchi i versi che terminano con una parola tronca (cioè con l’accento sull’ultima sillaba);

si chiamano sdruccioli i versi che terminano con una parola sdrucciola (cioè con l’accento sulla terz’ultima sillaba).

slide24

LEZIONE 1 – IL VERSO E LE SILLABE METRICHE

Versi piani, sdruccioli e tronchi

I versi piani sono i più frequenti nella nostra poesia. Perciò tutti i versi vengono trattati come se fossero piani.

In pratica, ciò che conta è la posizionedell’ultimo accento. Dopo l’ultimo accento si conta sempre una sillaba metrica in più, anche se le sillabe grammaticali sono due o non ci sono del tutto.

slide25

LEZIONE 1 – IL VERSO E LE SILLABE METRICHE

Versi piani, sdruccioli e tronchi

Indica, evidenziandoli con un colore a tua scelta, quali dei seguenti versi di Alessandro Manzoni sono sdruccioli e quali tronchi:

slide26

LEZIONE 1 – IL VERSO E LE SILLABE METRICHE

I versi italiani

Il numero delle sillabe e la posizione dell’ultimo accento danno il nome ai versi italiani, come si può osservare nello schema seguente.

analizza il seguente verso e scegli la definizione corretta soffermati sull arida sponda

LEZIONE 1 – IL VERSO E LE SILLABE METRICHE

I versi italiani

1. Decasillabo piano

Analizza il seguente verso e scegli la definizione corretta.

Soffermati sull’arida sponda

2. Endecasillabo piano

3. Decasillabo tronco

slide29

LEZIONE 1 – IL VERSO E LE SILLABE METRICHE

La risposta non è

corretta, riprova…

(clicca qui per continuare)

slide30

LEZIONE 1 – IL VERSO E LE SILLABE METRICHE

La risposta è corretta!

(clicca qui per continuare)

analizza il seguente verso e scegli la definizione corretta nel mezzo del cammin di nostra vita

LEZIONE 1 – IL VERSO E LE SILLABE METRICHE

I versi italiani

1. Decasillabo piano

Analizza il seguente verso e scegli la definizione corretta.

Nel mezzo del cammin di nostra vita

2. Endecasillabo piano

3. Decasillabo tronco

slide32

LEZIONE 1 – IL VERSO E LE SILLABE METRICHE

La risposta non è

corretta, riprova…

(clicca qui per continuare)

slide33

LEZIONE 1 – IL VERSO E LE SILLABE METRICHE

La risposta è corretta!

(clicca qui per continuare)

analizza il seguente verso e scegli la definizione corretta fresche le mie parole nella sera

LEZIONE 1 – IL VERSO E LE SILLABE METRICHE

I versi italiani

1. Decasillabo piano

Analizza il seguente verso e scegli la definizione corretta.

Fresche le mie parole nella sera

2. Endecasillabo piano

3. Decasillabo tronco

slide35

LEZIONE 1 – IL VERSO E LE SILLABE METRICHE

La risposta non è

corretta, riprova…

(clicca qui per continuare)

slide36

LEZIONE 1 – IL VERSO E LE SILLABE METRICHE

La risposta è corretta!

(clicca qui per continuare)

analizza il seguente verso e scegli la definizione corretta l acqua che tenue tra i sassi flu

LEZIONE 1 – IL VERSO E LE SILLABE METRICHE

I versi italiani

1. Novenario sdrucciolo

Analizza il seguente verso e scegli la definizione corretta.

L’acqua che tenue tra i sassi fluì

2. Endecasillabo piano

3. Decasillabo tronco

slide38

LEZIONE 1 – IL VERSO E LE SILLABE METRICHE

La risposta non è

corretta, riprova…

(clicca qui per continuare)

slide39

LEZIONE 1 – IL VERSO E LE SILLABE METRICHE

La risposta è corretta!

(clicca qui per continuare)

abbiamo visto

LEZIONE 1 – IL VERSO E LE SILLABE METRICHE

Abbiamo visto…
  • Le figure metriche
  • Il conteggio delle sillabe
  • Versi piani, sdruccioli e tronchi
  • Versi italiani