Analisi statistiche iva anno d imposta 2005
Download
1 / 12

Analisi statistiche IVA Anno d’imposta 2005 - PowerPoint PPT Presentation


  • 105 Views
  • Uploaded on

Analisi statistiche IVA Anno d’imposta 2005. L’IVA nel sistema tributario I contribuenti IVA La distribuzione del volume d’affari Chi dichiara l’imposta Evoluzione nel tempo Una visione d’insieme. L’IVA nel sistema tributario.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about ' Analisi statistiche IVA Anno d’imposta 2005' - vladimir-carter


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
Analisi statistiche iva anno d imposta 2005

Analisi statistiche IVAAnno d’imposta 2005

L’IVA nel sistema tributario

I contribuenti IVA

La distribuzione del volume d’affari

Chi dichiara l’imposta

Evoluzione nel tempo

Una visione d’insieme


L iva nel sistema tributario
L’IVA nel sistema tributario

L’imposta sul valore aggiunto è la seconda imposta del sistema tributario per:

  • numero dei contribuenti: nel 2005, circa 5,7 milioni di soggetti hanno presentato la dichiarazione IVA (+ 0,8% rispetto al 2004);

  • gettito (*): gli incassi per il 2005 ammontano a circa un quarto dei tributi erariali.

(*) Fonte: Istat, Conti economici delle Amministrazioni Pubbliche


I contribuenti iva
I contribuenti IVA

Come riflesso della struttura produttiva del paese, i contribuenti Iva sono prevalentemente persone fisiche (66%).


I contribuenti iva1
I contribuenti IVA

Tra le società e gli enti prevalgono le società di persone.


I contribuenti iva2
I contribuenti IVA

Nonostante la prevalenza di persone fisiche e società di persone, sono le società di capitali a presentare i maggiori valori medi di volume d’affari e di imposta di competenza.


Distribuzione dei contribuenti per classi di volume d affari
Distribuzione dei contribuenti per classi di volume d’affari

Più del 50% dei contribuenti IVA si concentra nelle classi da 10.330 a 185.920 euro; solo il 5% presenta un volume d’affari superiore al milione.


Chi dichiara l imposta
Chi dichiara l’imposta d’affari

L’imposta si concentra tra i contribuenti con volume d’affari superiore ai 5 milioni, che dichiarano circa i 2/3 del totale dell’IVA di competenza. Tra i piccoli contribuenti prevalgono i soggetti con Iva a credito.


Chi sono quanto guadagnano e quanto dichiarano i contribuenti iva 1
Chi sono, quanto guadagnano e quanto dichiarano i contribuenti IVA (1)

Analisi per settore di attività economica (escluso il regime speciale per l’agricoltura)


Chi sono quanto guadagnano e quanto dichiarano i contribuenti iva 2
Chi sono, quanto guadagnano e quanto dichiarano i contribuenti IVA (2)

Analisi per ripartizione geografica (*)

(*) La ripartizione geografica è riferita alla sede legale dei soggetti economici




Una visione d insieme
Una visione d’insieme area geografica (2000-2005)

  • L’IVA è la seconda imposta del sistema tributario quanto a numero di contribuenti (circa 5,7 milioni) e gettito (circa un quarto delle entrate tributarie).

  • I contribuenti IVA sono prevalentemente persone fisiche e società di persone (circa l’83% dei contribuenti).

  • Nonostante la prevalenza di persone fisiche e società di persone, le società di capitale presentano volumi d’affari e IVA di competenza media nettamente maggiori.

  • Il volume d’affari non è uniformemente distribuito e il 5% dei contribuenti presenta un volume d’affari superiore al milione di euro.

  • L’imposta si concentra tra i contribuenti con volume d’affari superiore ai 5 milioni che pagano circa i 2/3 del totale dell’Iva di competenza.


ad