Il DNA come Memoria Storica:
Download
1 / 4

Collaborazione con la Soprintendenza Speciale Archeologica di Roma - PowerPoint PPT Presentation


  • 110 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

Il DNA come Memoria Storica: La riscoperta della storia dell’Italia antica attraverso le moderne tecnologie genetiche.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha

Download Presentation

Collaborazione con la Soprintendenza Speciale Archeologica di Roma

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


Collaborazione con la soprintendenza speciale archeologica di roma
Il DNA come Memoria Storica:La riscoperta della storia dell’Italia antica attraverso le moderne tecnologie genetiche

La finalità del progetto è la valorizzazione degli insediamenti dei popoli che hanno abitato i territori italiani dal periodo etrusco all’alto Medioevo, mediante l’integrazione di conoscenze storiche e archeologiche con l’informazione sul patrimonio genetico di questi popoli e sulla loro ascendenza.


Collaborazione con la soprintendenza speciale archeologica di roma

Collaborazione con la Soprintendenza Speciale Archeologica di Roma

  • Le tombe scoperte da Giacomo Boni aipiedidel Palatino vicino al tempio di Fausta e Antonino e conservate presso l’Antiquario Forense

  • Le tombe rinvenute nella tenuta di Castelmalnome presso Ponte di Galeria : la collina dei “camalli” delle antiche saline


Collaborazione con la soprintendenza speciale archeologica di roma

Tecnica di entrata ortograda: dalla corona di Roma

del dente all’apice della radice

Preserva la morfologia del dente di importanza

Fondamentale negli studiantropologici


Collaborazione con la soprintendenza speciale archeologica di roma

Perfetta di Romamusealizzazione del reperto archeologico

Ridotta possibilità di contaminazione con DNA moderno


ad
  • Login