Corso Biblioteconomia Digitale
This presentation is the property of its rightful owner.
Sponsored Links
1 / 32

Introduzione al sito: PowerPoint PPT Presentation


  • 82 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

Corso Biblioteconomia Digitale A.A 2010-2011 Docente Riccardo Ridi Analisi del sito www.lafeltrinelli.it Di Federica Sacchetto [email protected] Introduzione al sito:. Versione elettronica di grande catena distributiva

Download Presentation

Introduzione al sito:

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


Introduzione al sito

Corso Biblioteconomia Digitale A.A 2010-2011 Docente Riccardo RidiAnalisi del sito www.lafeltrinelli.itDi Federica [email protected]


Introduzione al sito

Introduzione al sito:

  • Versione elettronica di grande catena distributiva

  • La Feltrinelli, con i suoi numerosi punti vendita, è presente su tutto il territorio nazionale ed è una grande catena di negozi di libri e musica

  • Esistono più tipologie di punti vendita: Librerie; Ricordi Media Store; Libri e Musica; International; Village; Express

  • Il sito permette la consultazione on-line dell’ampio catalogo arricchito di classifiche, valutazioni e recensioni; la ricerca al suo interno per titolo, autore, parola chiave; l’ordinazione e l’acquisto on-line a prezzi convenienti e l’aggiornamento gratuito via e-mail


Struttura generale del sito i

Struttura generale del sito I:

  • Struttura a faccette. La logica multidimensionale trova larga applicazione nei siti e-commerce poiché favoriscono la trattazione dei prodotti

  • Il prodotto è presentato come parte di una sezione, ma può essere parte integrante di altre

  • L’utente può perciò compiere percorsi differenti per raggiungere lo stesso argomento e trovare più facilmente ciò che cerca. Esiste dunque minor rigidità e l’impegno è maggiore per progettazione, implementazione e manutenzione del sito

    Es. Il testo “Il mondo dei documenti” è rintracciabile nella sezione Libri-Scienze sociali e professioni-bibliografia, ma anche in Fasce di prezzo-Fino a euro 20, Spedizione in- 2-5 gg, ecc…

  • Esistono varie forme di ricerca browsing e searching


Struttura generale del sito ii

Struttura generale del sito II:

Browsing

Searching


Struttura generale del sito iii

Struttura generale del sito III:

  • Nella sezione head sono presenti metadati di tipo descrittivo poiché riguardano identificazione e recupero e la loro struttura appare pre-coordinata

  • Sono presenti title, description e keywords, ma la loro eccessiva estensione in larghezza non ne permette una lettura agevolata

<!DOCTYPE html PUBLIC "-//W3C//DTD XHTML 1.0 Strict//EN“

"http://www.w3.org/TR/xhtml1/DTD/xhtml1-strict.dtd">

<html xmlns="http://www.w3.org/1999/xhtml" lang="it"><head> <script type="text/javascript"> vp3_startSess = new Date; </script><scripttype="text/javascript"> pageUrl = '/fcom/it/home.html'+'?authenticated='+'false'; </script>

meta content="text/html; charset=UTF-8" http-equiv="Content-Type"/><title>La Feltrinelli - Vendita online libri, film e musica, DVD , CD e games</title>

<meta content="libri, musica, film vendita libri, vendita CD, vendita DVD, lafeltrinelli, games, videogiochi, gadgets, cartoleria, agende, puzzle, calendari, promozioni, spedizioni gratis" name="description"/>

<meta content="libri, musica, film vendita libri, vendita CD, vendita DVD, lafeltrinelli " name="keywords"/>

<link href="/docroot/css/css-aggregator.jsp?6.1" rel="stylesheet" type="text/css"/><script type="text/javascript">


La homepage i

La homepage I:

ACCESSIBILITA’: La pagina non ha problemi di caricamento con linee veloci e moderne, contrasto tra testo sfondo adeguato, grandezza font e spaziatura spesso insufficiente, non sempre la lettura è agevolata. Ci sono animazioni in flash, e nessun equivalente testuale per le immagini. È sito molto visivo, specialmente la home presenta tante immagini che da un dato creano immediatezza (esemplificazione) dall’altro appesantisce la leggibilità generale

IDENTITA’: Nella home si capisce dove ci si trova, di cosa parla il nostro sito, infatti il logo è presente in tutte le pagine in alto a sinistra e funge anche da tasto home. La tagline esplicita di cosa si occupa il sito. Si possono trovare facilmente sia la voce Contattaci (in alto a dx) che le Informazioni Societarie (in calce alla pagina). Il sito risponde anche all’URL www.lafeltrinelli.com, tramite un sistema re-direct (tutela- errore)

NAVIGAZIONE: Facilmente identificabile, con indici chiari e concisi. Esistono diverse modalità di navigazione sia browsing che searching. La sezione searching è centrale e sempre ben visibile, la barra di navigazione principale è identificabile poichè posta nella parte alta della pagina come anche le sezioni fondamentali di login e carrello. Nella home esistono diversi menu di navigazione che possono disorientare. Vi è ripetizione. Non troppo evidente è la sezione punti vendita (non solo nella homepage). I link sono sottolineati e identificabili, ma non resta traccia di quelli già visti

CONTENUTI: Titoli chiari e descrittivi, i contenuti più importanti si trovano nella parte più alta della pagina, c’è coerenza a livello grafico di font e colori, ma forse il mettere troppe cose in evidenza rende il tutto non evidente, anche questo può disorientare


La homepage ii

La homepage II:

Un po’ sacrificata risulta la ricerca dei punti vendita nella home, come anche la verifica della disponibilità dei prodotti nei punti vendita all’interno della scheda dei prodotti stessi


1 accessibilit

1) Accessibilità:

  • Il sito dichiara di essere conforme agli standard W3C, e quindi di essere in grado di rendere i documenti compatibili ad altre piattaforme

  • Esso risponde a tale sintassi dichiarativa (non particolarmente recente, ma il linguaggio html passa la prova di validazione W3C)

  • Il linguaggio prevede un uso più restrittivo sia in termini di validità che in termini di sintassi per descrivere la struttura logica della pagina, mentre il layout e la resa grafica sono imposti dai fogli di stile a cascata o CSS

  • Il sito non presenta problemi se aperto con browser graficidifferenti: MozillaFirefox, Internet Explorer, Google Chrome, ma risulta ottimizzato per una risoluzione non inferiore a 1024 x 768 pixel


1 accessibilit1

1) Accessibilità:

  • Non si tratta di un sito liquido, egli non permette il ridimensionamento. Questo rappresenta nel nostro caso un limite importante poiché le aree di login e carrello si trovano all’estremità destra. Si tratta di un sito non agevole con una linea lenta (home page = 400 kb; pagine con catalogo fino a 1 mb)

  • Non ci sono versioni inglesi del sito o in qualsiasi altra lingua

  • Si tratta di un sito molto visivo. Tutti i prodotti sono identificati da un’ immagine e una breve descrizione, non si è pensato però, per esempio, ad affiancare alle principali sezioni del sito una semplice icona (casa fatta solo per il tasto home). Sono presenti diversi testi in forma di immagini o banner senza tracce di equivalenti testuali, lo stesso logo della Feltrinelli che funge anche da tasto home non lo presenta. Sono presenti inoltre animazioni in flash. Non esistono versioni grafiche alternative di solo testo o ad alta visibilità

  • Sono distinguibili il contenuto informativo (foreground) e lo sfondo (background), la pubblicità è molto ben integrata con il resto

  • Il colore rosso è simbolo della Feltrinelli ed è giustamente riproposto nel sito internet come costante. Le pagine presentano sfondo bianco con scritte nere, blu e rosse (coerenza). Il contrasto garantisce, dunque, la leggibilità, ma il testo spesso è appena sufficientemente spaziato e presenta una dimensione eccessivamente ridotta. Tutte le informazioni sono disponibili anche in assenza dei particolari colori utilizzati per presentarle nella pagina, ossia tramite una visualizzazione in bianco e nero.


1 accessibilit2

1) Accessibilità:

Esempi di banner

Logo Feltrinelli

Animazioni in flash

= SITO VISIVO


1 accessibilit3

1) Accessibilità:

Prova a contrasto elevato con sfondo bianco e nero

Perdita di dati molto importanti!!!

Per esempio il Carrello!


2 competenza

2) Competenza:

Il web master non è citato esplicitamente, si parla solo di team laFeltrinelli.it, specificando che i sito è stato totalmente realizzato utilizzando software opensource, che si appoggia a Magnolia CMS (sistema di gestione dei contenuti) e che integra il contributo di innumerevoli componenti e progetti "open”

Sembrerebbe dunque essere il risultato del lavoro di una redazione interna al gruppo Feltrinelli e dunque si presume che debbano possedere determinate competenze disciplinari, linguistiche e psicologiche

Dati primari, indici e metadati sono corretti da un punto di vista formale ed utilizzano un linguaggio chiaro, sintetico e corrente, non sono presenti zone oscure o errori ortografici. Vi è esaustività.

Accertabilità della provenienza: vi è comunque la possibilità di contattare la redazione tramite la voce Contattaci in alto a destra e la conseguente compilazione di moduli direttamente dal sito, oppure, in calce alla pagina, recuperando i contatti della sede legale di Milano sotto la voce Informazioni Societarie


3 terziet

3) Terzietà

Home Page

Sezione Libri

Area Libri

Trattandosi di un sito realizzato da una redazione interna al gruppo Feltrinelli e di un sito e-commerce è difficile aspettarsi la completa imparzialità nei confronti dei contenuti. I prodotti Feltrinelli risultano spesso in prima linea rispetto ad altri

Alcuni esempi:


3 terziet1

3) Terzietà

???

La classificazione rispetta solitamente due principi di ordinamento:

la successione alfabetica e la misura quantitativa crescente o decrescente.

Non sempre tali criteri sono rispettati, essi saltano in concomitanza con la presenza nell’elenco delle voci di Feltrinelli Editore.


4 coerenza i

4) Coerenza I

Il sito si suddivide in sei grandi aree, oltre la home: libri, e-book, musica, games, gadgets, le quali sono ordinate secondo un criterio di rilevanza. Tutti i prodotti sono a portata dell’utente e tutti hanno la stessa importanza. Le sottosezioni rimangono costanti e riguardano principalmente novità, promozioni e i prodotti più venduti. Esiste omogeneità e coerenza a livello strutturale e grafico

Il sistema di navigazione “Trovafacile” sulla sinistra, prevede diversi criteri di ordinamento: la successione alfabetica e la misura quantitativa crescente o decrescente. I criteri non sono sempre gli stessi e soprattutto non sempre sono rispettati. Il Trovafacile permette una ricerca sempre più accurata tramite l’adozione di filtri che cambiano in coerenza al tipo di prodotto selezionato:

Nelle sezioni libri, musica e cinemasono presenti i filtri: genere, promozione, fasce di sconto, fasce di prezzo, spedizione in, data di pubblicazione, tipo di promozione. I due filtri relativi alle promozioni forse andrebbero o associati assieme oppure intitolati diversamente

Nella sezione gadgetsforse non trovano un’appropriata collocazione gli e-readers ed era più logica la loro collocazione solamente all’interno della sezione e-book


4 coerenza ii

4) Coerenza II

  • In particolare il filtro riguardante i generi è ampio, vario e completo, ma non impeccabile. Esistono categorie troppo ampie e mescolanze qualitative

    Es. Nella sezione libri il genere Scienze sociali e Professioni è un po’ troppo generico e forse le due aree andavano divise, sotto il genere Turismo-Turismo e viaggi si ritrovano anche dizionari di lingua che forse avrebbero dovuto comparire sotto Lingue straniere e Strumenti, ancora, nella sezione Musica, sotto il genere Leggera Miscellanea si trovano anche T-shirt Musicali, che forse era meglio collocare nella sezione Gadgets, ecc…

  • I risultati del Trovafacile ordinabili in maniera diversa, nel caso in cui si voglia un ordinamento alfabetico, i titoli che iniziano con i numeri o altri simboli grafici sono sempre inseriti prima della lettera A

  • L’utente non viene mai abbandonato durante il percorso di ricerca tramite il Trovafacile: rimane sempre il tracciato delle scelte fatte e in ogni momento si più chiudere o uno o l’altro filtro permettendo un ricalcolo immediato

  • I prodotti sono chiamati sempre con gli stessi termini e ogni termine si riferisce sempre alla stessa cosa, sono fatti salvi i criteri di uniformità e univocità nella terminologia


5 completezza

5) Completezza

CONTENUTI: Vi è esaustività. La struttura del sito copre tutte le informazioni necessarie dell’ambito che gli compete. Il catalogo Feltrinelli è ampio e completo e corredato di informazioni affidabili. Per ragioni di completezza anche i prodotti fuori catalogo, momentaneamente non disponibili o esauriti restano visibili all’utente e presentano la loro scheda. Forse l’unica mancanza consiste nell’ assenza di link rimandanti a siti concernenti recensioni o consigli autorevoli, poiché le uniche previste provengono dalla community

CLASSIFICAZIONE: La classificazione risponde ai canoni di Ranganathan di differenziazione, rilevanza, accertabilità e permanenza. L’intero orizzonte concettuale è considerato. Come abbiamo già visto esistono alcuni problemi di chiarezza, ma possono essere considerati meccanismi di associazione favorevoli alla vendita. Dopotutto si tratta dello scopo del sito. La granularità è di tipo intermedio si ferma alle sottoclassi o schiere, dopodiché si devono sfogliare tutti i risultati (indicizzabili in maniere diverse). Non esistono al suo interno oggetti lasciati orfani di classe, né tanto meno l’ abuso di classi sovraffollate denominate “altro”

TEMPESTIVO AGGIORNAMENTO: il sito è sempre aggiornato sulle novità sia a livello di prodotti che di eventi. Esistono tante modalità interattive di aggiornamento, che vediamo successivamente, come l’abbonamento ai feed o il download del widget, o la più classica iscrizione e dunque l’aggiornamento via e-mail, ecc…


5 completezza1

5) Completezza

In questo specifico caso, inserendo nome e

e-mail si può essere aggiornati sulla disponibilità


6 utilit

6) Utilità

La home si presenta particolarmente ridondante, da un lato può e cerca di attirare l’utente grazie a infiniti esempi di ciò che può trovare nel sito e a immagini accattivanti. Dall’altro, mescolando tra queste molta pubblicità, questo stile “pubblicitario” può stancare l’utente più consapevole o disorientare quello inesperto. Da un lato immediatezza dall’altra aggressione

Non a caso in calce alla pagina viene inserita una sorta di mappa del sito navigabile, proprio come supporto all’orientamento. In alto a dx, sempre per lo stesso motivo è inserita una barra di navigazione con link riferiti alle sezioni più utili all’utente. Entrambe sono elementi fissi

Nelle altre pagine il Trovafacile è strumento positivo, che non abbandona mai l’utente e da cui è sempre possibile tornare indietro con un ricalcolo immediato. La granularità non è ottimale, dove finisce quest’ultima, inizia la possibilità di indicizzazione. È possibile anche una ricerca specifica per titolo, autore, artista, brano, regista, attore, games, produttore e codice EAN

Vi è comunque buona comprensibilità a livello terminologico e una logica di base della classificazione utile all’utenza. Anche se non in maniera impeccabile, permette il tranquillo raggiungimento dei risultati desiderati


6 utilit1

6) Utilità

Possono rivelarsi utili all’utenza le news e le classifiche, ossi le Top 20 di libri, musica e games, riscontrabili e accertabili in qualsiasi altro sito e libreria esistente. Selezionando un singolo libro esce anche direttamente la top dei libri di quell’autore

Molto meno affidabili a mio parere le interfacce: Scelti per voi e In evidenza, per le quali non si coglie il reale criterio di selezione di quei precisi prodotti


6 utilit2

6) Utilità

Quando si seleziona un singolo libro o un altro prodotto, oltre a tutte le informazioni relative a quel libro e, come abbiamo visto, all’autore, il sito aiuta l’utente suggerendo una serie di parole chiave sotto il quale ricercare il prodotto o altri simili, nonché il genere sotto il quale ritrovarlo

Non troppo risalto è dato alla verifica della disponibilità nei vari punti vendita, ma nonostante questo, è un’operazione possibile e importante nel caso l’utente preferisca comprare via internet e ritirare direttamente in negozio

Non affidabile e utile appare invece l’interfaccia Raccomandazioni in cui il sito dichiara “Chi ha comprato questo ha comprato anche” e suggerisce all’utente una serie di libri. Si tratta però di libri con generi molto diversi dal nostro libro selezionato e che non presentano attinenze particolari. In questo caso non c’è alcuna utilità, si spinge l’utente a curiosare fra gusti altrui e a vedere cose in più. È puro espediente commerciale. Inoltre l’intitolazione raccomandazioni non sembra essere il più adatto


6 utilit3

6) Utilità


7 contestualizzazione

7) Contestualizzazione

Mappa del sito e barra di navigazione rimangono costanti nelle pagine e possono aiutare nell’orientamento e nelle possibilità di scelta. Offrono sempre visione d’insieme

L’area in cui ci si trova è contestualizzata dal colore: grigio chiaro per l’area selezionata, il grigio più scuro per le altre. Nelle pagine iniziali di ogni grande area ogni piccola sezione navigabile presenta il suo titolo

Rimane sempre il tracciato del percorso fatto, sia orizzontalmente che verticalmente

I prodotti presentano sempre informazioni complete e competenti, i risultati sono inoltre contestualizzati da parole chiave, top e pareri offerti dalla community

In qualunque momento è possibile tornare alla home o con il suddetto tasto, oppure tramite il logo Feltrinelli. Anche la sezione carrello e login sono raggiungibili da qualunque pagina, sono elementi fissi


8 storicizzazione

8) Storicizzazione

DATAZIONE: Non esistono date di creazione del contenuto intellettuale, di prima messa in linea o dell’ultimo aggiornamento. Le uniche date previste dal sito sono relative all’area promozioni, ossia la loro validità temporale e alla sezione eventi

CONSERVAZIONE: In quest’ultima sezione è possibile visualizzare gli eventi in uscita nei vari punti vendita fino ai prossimi 30 gg, ma non quelli passati, non esiste alcun archivio. Gli eventi si possono scaricare in modalità PDF

ATTUALITA’: Non essendo indicizzate più versioni, non esiste il problema di identificazione dell’ultima versione come quella vigente


9 sostenibilit

9) Sostenibilità

LEGGE DI PARSIMONIA: La scelta di uno schema a faccette implica a priori un maggior impegno a livello di progettazione, implementazione e manutenzione, ma è adatto a siti e-commerce

CANONE DI PERMANENZA: I criteri di indicizzazione sono stati previsti a lungo termine, durano almeno da 3 anni

CANONE DI OSPITALITA’: L’indicizzazione DEVE essere impostata in modo tale da poter aggiungere nuovi voci senza creare sconvolgimenti totali. La biblioteca come afferma Ranganathan, come pure la libreria, è un organismo che cresce

LEGGE DI OSMOSI: Non si hanno informazioni sugli aggiornamenti, nonostante siano un dato di fatto, in ogni caso non ci sono informazioni sul modo in cui vengono svolti quest’ultimi


9 sostenibilit1

9) Sostenibilità

Molti dei libri appartenenti al genere Arte e Spettacolo- Moda non presentano l’immagine di copertina identificativa


10 risparmio cognitivo

10) Risparmio cognitivo

Lo stile pubblicitario del sito, come abbiamo visto, da un lato esemplificando e proponendo una grande quantità di immagini produce immediatezza, dall’altro, amalgamando ad esso pubblicità su pubblicità, può disorientare l’utente inesperto o stancare quello più consapevole. È arma a doppio taglio. Il recupero delle informazioni è comunque sufficientemente diretto

GARANZIA BIBLIOGRAFICA: non esistono classi “astratte”, pagine ancora da riempire o non più esistenti

GARANZIA DI COLLEZIONE: Gli interessi degli utenti non si perdono di vista. Trattandosi di un sito e-commerce è ovvio che il tentativo sia quello di andare oltre i reali interessi bibliografici e musicali e di allargare le proposte anche ad altri tipi di prodotti

Essendo che la granularità è di tipo intermedio e si ferma alle sottoclassi, per raggiungere l’informazione specifica occorre sfogliare tutte le pagine dei risultati. Questo lungo lavoro può essere velocizzato e reso più immediato grazie alla possibilità di indicizzazione.


10 risparmio cognitivo1

10) Risparmio cognitivo

Indicizzazione:

Inoltre dai risultati ottenuti, è possibile eliminare i prodotti non vendibili, che per ragioni di completezza rimangono nel database con la loro scheda identificativa. Questo accorgimento permette una facilitazione e un risparmio di tempo

Es. Così facendo nella sezione Libri-Arte e spettacolo-Moda si passa da 58 a 33 pagine di consultazione

Possibilità di togliere dai risultati tutti i prodotti non vendibili:


11 libert

11) Libertà

E’ possibile scegliere più percorsi per raggiungere le informazioni, si può per esempio fare una ricerca immediata tramite titolo, autore, artista, brano, regista, attore, games, produttore e codice EAN o fare una ricerca guidata tramite il Trovafacile e si può passare da una all’altra senza problemi

Posso arrivare ad uno stesso prodotto attraverso vie diverse, poiché si tratta di una classificazione multidimensionale o a faccette

Si può decidere come ordinare i risultati, come appena visto, e anche come visualizzarli: copertine a griglia, copertine a griglia con testo oppure prodotti in elenco

E’ possibile chiedere assistenza, tramite il link Contatti, nella quale è possibile compilare e spedire direttamente moduli diversi dal sito. Es.


11 libert1

11) Libertà

Non permettono, invece, un buon grado di liberta, le interfacce di cui si parlava all’inizio: In evidenza, Scelti per voi, o Raccomandazioni per le quali non sono individuabili i reali criteri di selezione

Il sito sembra seguire il metodo della raccolta delle bacche: è possibile cambiare metodi, strumenti e obiettivi in corso d’opera in base alle opportunità che man mano si presentano


12 interoperabilit

12) Interoperabilità

Il sito risponde allo standard W3C e in particolare alla sintassi dichiarativa DTD XHTML 1.0 Strict.

Lo Scaffale è una libreria ideale in cui è possibile inserire libri, cd e dvd preferiti. Non è necessariamente una lista di titoli che si desidera acquistare. Occorre essere registrato sul sito. Tramite lo scaffale si può accedere rapidamente a titoli di cui si può scrivere la recensione, assegnare la qualifica di “imperdibile” o deitag di ricerca (parole chiave).Per ogni titolo aggiunto è possibile vedere nell’Area personale gli utenti con gusti simili, con i quali ci si può confrontare (community). Lo scaffale può essere esportato sul proprio sito, su un blog o su Facebook, oppure stampato

I contenuti sono condivisibili attraverso pulsanti di condivisione su Facebook, Twitter, E-mail


6 ipertestualit

6) Ipertestualità

MULTILINEARITA’: Esiste la possibilità di seguire pluralità di percorsi scelti a preferenza dall’utente per recuperare un’informazione

IPERTESTUALITA’: Da ogni pagina si posso raggiungere quasi tutte le altre, percorrendo link attraverso mille itinerari diversi

IPERMEDIALITA’: Il sito ospita soprattutto contenuti non testuali, immagini, ma anche, filmati e suoni

INTERATTIVITA’: Una volta registrati ed entrati a far parte della cosiddetta community è possibile scrivere recensioni e dare valutazioni, applicare parole chiave e/o applicare l’etichetta “imperdibile”

E’ presente il pulsante per iscriversi ai feed

Presenza dei pulsanti di condivisione


  • Login