La situazione priorit e prospettive nel 2009
This presentation is the property of its rightful owner.
Sponsored Links
1 / 12

La situazione: priorità e prospettive nel 2009 PowerPoint PPT Presentation


  • 97 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

Incontro dei Coordinatori, Vice-Coordinatori, Referenti PASSI. La situazione: priorità e prospettive nel 2009. Roma, 6 Febbraio 2008 Paolo D’Argenio Gruppo Tecnico PASSI. Situazione al Febbraio 2009. Situazione al Febbraio 2009. 4 Fattori di Sviluppo di PASSI. USABILITA’. COMUNITA’

Download Presentation

La situazione: priorità e prospettive nel 2009

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


La situazione priorit e prospettive nel 2009

Incontro dei Coordinatori, Vice-Coordinatori, Referenti PASSI

La situazione: priorità e prospettive nel 2009

Roma, 6 Febbraio 2008

Paolo D’Argenio

Gruppo Tecnico PASSI


Situazione al febbraio 2009

Situazione al Febbraio 2009

Situazione al Febbraio 2009


4 fattori di sviluppo di passi

4 Fattori di Sviluppo di PASSI

USABILITA’

COMUNITA’

di

Apprendimento

VALIDITA’

SOSTENIBILITA’


Validit

Validità

Completezza = 85% pop. Italiana adulta

Tasso di Risposta = 85%

Tasso di rifiuti = 11%

Tasso di irrintracciabili = 4%

Tempestività = alcuni mesi

Validità interna (in corso di studio)

Validità esterna (confronti con altre indagini, in particolare: multiscopo Istat, osservatorio nazionale screening, ecc.)

VALIDITA’


Sostenibilit

Sostenibilità

Sostegno istituzionale: intesa stato regioni, livelli essenziali di assistenza, piani sanitari nazionale e regionali, sistema statistico nazionale, delibere regionali, obiettivi direttori generali, obiettivi ai dipartimenti

“stare nella cornice”: far parte di una “famiglia” di rilevazioni (OKkio! ecc.), all’interno di una framework strategico

Sostegno economico: CCM, Convenzione nazionale operatori

Sostegno scientifico: statistico, editing scientifico per articoli

Sostegno alla comunicazione: modelli per factsheet, brochure, report, pagine web, bollettino epidemiologico, giornate internazionali (fumo, obesità, ecc.), letteratura scientifica

Crediti ECM: accreditamento giornate

SOSTENIBILITA’


Usabilit

Usabilità

Disponibilità. I dati e le informazioni prodotte da PASSI sono vicine e fruibili per molti stakeholder locali, regionali e nazionali

Networking. Costruire la rete di utilizzatori. Tra questi devono avere un ruolo fondamentale quelli nodali, i data brokers, ovvero quelli che possono passare i dati ad altri utilizzatori e a chi ne ha bisogno.

USABILITA’


Usabilit1

Usabilità

Comunicazione per advocacy

Tramite report (definizione target audience)

Coinvolgimento esperti di contenuto (utilizzatori naturali)

Abbassare la soglia di accesso ai dati

Spacchettamento del PASSI

Stare sulla scia degli argomenti caldi (giornata del fumo, dell’obesità, dell’alcol, della …)

Come coinvolgere i Manager

Connettersi con comunicatori


Usabilit2

Usabilità

Programmazione e Valutazione

Rischi: obiettivi di salute

Informazione: trend temporali, differenze geografiche, target, ranking e modifiche del ranking.

Componente di piani e patti per la salute (modello Guadagnare Salute)

Misure preventive

Informazione: prevalenza, copertura, trend, differenze geografiche

PASSI componente del piano screening, accordi della medicina generale, piano alcol, ecc..

Referenti come mediatori istituzionali che modificano i comportamenti dei programmatori e consentono il contato con i data broker


Comunit di apprendimento

Comunità di Apprendimento

Formale: Master PASSI, incontri nazionali, regionali e locali

PASSI DAY

Formazione nuovi intervistatori

Formazione intervistatori come manager

Informale:

Risolvere problemi pratici

Fare comunicati, progetti, valutazioni ecc. con un sostegno regionale o centrale

Tesi di laurea, di specializzazione, di dottorato

COMUNITA’

di

Apprendimento


Problemi pratici e novit importanti

Problemi pratici e Novità importanti


Problemi pratici

Problemi pratici

Occorre consolidare il gruppo di coordinamento regionale (con una o più figure dedicate)?

E’ opportuno prevedere un più deciso sostegno alle ASL (incentivi agli operatori, borse di studio, personale, ecc.)

Il processo di assegnazione dei fondi potrebbe essere un'occasione per fare in modo che le risorse finanziarie siano vincolate al Passi, a livello regionale?

Prevedere concreti impegni programmatici (piani regionali, obiettivi dei Direttori Generali, decisioni amministrative, ecc.) per sostenere Passi e fare in modo che diventi un sistema stabile


Novit importanti

Programma interfaccia Ccm – Regioni

Rapporto Istisan 2007

LEA e PNP: possibili implicazioni per Passi

documento di policy per distribuire e pubblicare i dati

Coordinamento nazionale

Novità Importanti


  • Login