Programmazione strutturata
Sponsored Links
This presentation is the property of its rightful owner.
1 / 31

Programmazione Strutturata PowerPoint PPT Presentation


  • 93 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

Programmazione Strutturata. Con programmazione strutturata si intende l’insieme delle fasi di progettazione, realizzazione e collaudo di un programma . Comprende un insieme di regole, che rende più facile la stesura, la lettura e la manutenzione dei programmi. .

Download Presentation

Programmazione Strutturata

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


Programmazione Strutturata

Con programmazione strutturata si intende l’insieme delle fasi di progettazione, realizzazione e collaudo di un programma.

Comprende un insieme di regole, che rende più facile la stesura, la lettura e la manutenzione dei programmi.


La programmazione strutturata considera l’algoritmo come un insieme di blocchi di istruzioni, ognuno fornito di un solo ingresso e di una sola uscita.

Ciascun blocco è isolato dagli altri, nel senso che non è possibile, ad esempio, saltare dall’interno di uno all’interno di un altro.


DEFINIZIONE DI ALGORITMO

Un algoritmo è costituito da una serie finita e ordinata di istruzioni, che devono essere eseguite per portare a termine un determinato compito o per raggiungere un determinato risultato


EQUIVALENZA DI ALGORITMI

Due algoritmi si dicono equivalenti se, a partire da uguali situazioni iniziali, producono uguali risultati.


Teorema di Bohm-Jacopini

Un qualsiasi algoritmo per quanto complesso, può sempre essere trasformato in un algoritmo a esso equivalente che utilizzi esclusivamente tre strutture di controllo (costrutti sintattici) fondamentali: sequenza, selezione e iterazione.


CICLI

Ciclo For

Ciclo While (condizione) Do

Ciclo Repeatuntil (condizione)


CICLO FOR I:= 1 TO N DOBEGIN……………………………..END;

  • N è un numero intero

  • L’incremento è di uno

  • Il ciclo For può essere utilizzato quando, prima dell'inizio, si sa già quante volte deve essere ripetuto: ossia qual è il valore N

  • Può avvenire anche in decremento (downto)


Ciclo For


CICLOWHILE

WHILE CONDIZIONE (vera) DO

BEGIN

……………………………………….

……………………………………….

……………………………………….

END;


WHILE


CICLO REPEAT … UNTIL

REPEAT

……………………………

……………………………

……………………………

UNTIL CONDIZIONE (vera);


Ciclo Repeat ... Until


Confronto cicli While e Repeat

WHILE

REPEAT

  • Viene chiamato ciclo con controllo in testa

  • Il ciclo viene ripetuto intanto che la condizione è vera

  • Si esce dal ciclo quando la condizione diventa falsa

  • Può non essere eseguito neanche una volta

  • Infatti se la condizione è falsa fin dall’inizio…

  • Viene chiamato ciclo con controllo in coda

  • Il ciclo viene ripetuto intanto che la condizione è falsa

  • Si esce dal ciclo quando la condizione diventa vera

  • Viene eseguito almeno una volta

  • Infatti avendo il controllo in coda….


SCRITTURA DI ALGORITMI

  • Linguaggio di pseudocodifica

  • Diagrammi di flusso


PSEUDOCODIFICA

  • Esempio

  • Leggi A

  • Leggi B

  • Assegna C A+B

  • Scrivi C

  • Ripeti…

  • ………..

  • Finchè……..


Diagrammi di flusso

V F

Inizio

Leggi ..

assegna

A>B


La struttura selezione


SELEZIONE MULTIPLA


SELEZIONE MULTIPLA


SELEZIONE MULTIPLA


SELEZIONE MULTIPLA


Operazioni con numeri interi


Alcune funzioni numeriche


Visualizzazione decimale


VARIABILI DI TIPO STRING


  • Login