gli aspetti ambientali della via per l impianto di rigassificazione
Download
Skip this Video
Download Presentation
Gli aspetti ambientali della VIA per l’impianto di rigassificazione

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 11

Gli aspetti ambientali della VIA per l’impianto di rigassificazione - PowerPoint PPT Presentation


  • 143 Views
  • Uploaded on

Gli aspetti ambientali della VIA per l’impianto di rigassificazione. tutela della natura. Robert Turk. Un rigassificatore a Trieste – I rischi e l’impatto ambientale transfrontaliero. Punti di vista sloveni e italiani, Trieste - Trst, 18 dicembre 2009.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about ' Gli aspetti ambientali della VIA per l’impianto di rigassificazione' - tanaya


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
gli aspetti ambientali della via per l impianto di rigassificazione

Gli aspetti ambientali della VIA per l’impianto di rigassificazione

tutela della natura

Robert Turk

Un rigassificatore a Trieste – I rischi e l’impatto ambientale transfrontaliero. Punti di vista sloveni e italiani, Trieste - Trst, 18 dicembre 2009

istituto della repubblica di slovenia per la tutela della natura

Istituto della Repubblica di Slovenia per la tutela della natura

  • evidenzia e valuta la natura (il patrimonio naturale);
  • monitorizza e valuta lo stato della biodiversità;
  • propone misure di tutela e conservazione – specie e tipi di habitat;
  • elabora proposte per l’istituzione di aree protette;
  • collabora con i gestori nell’elaborazione dei piani di gestione;
  • esegue attività nel campo dell’informazione e sensibilizzazione del grande pubblico sul tema della tutela della natura, conservazione della biodiversità e del sviluppo sostenibile;
  • fa parte integrale del processo di pianificazione territoriale con linee direttrici e pareri;
slide3

il golfo

  • aree protette, aree Natura 2000
  • i previsti impatti negativi sull’ambiente marino (e non solo)
  • mancanze generali della VIA
  • questioni diverse
il golfo
il golfo
  • non e uno spazio vuoto
  • fortemente urbanizzato
  • importante dal punto di vista della produzione primaria e secondaria
  • biodiversità a rischio
aree protette aree natura 2000
aree protette, aree Natura 2000
  • "areas of land and/or sea especially dedicated to the protection and maintenance of biological diversity, and of natural and associated cultural resources, and managed through legal or other effective means.“

IUCN, the world conservation union

  • "In-situ Conservation" - the conservation of ecosystems and natural habitats and the maintenance and recovery of viable populations of species in their natural surroundings
  • conservation of ecosystem services
amp nel golfo di trieste
AMP nel golfo di Trieste
  • Miramare – 30 ha
  • Debeli rtič – 20 ha
  • Strunjan – 100 ha
  • Rt Madona – 13 ha

1,73 km2 / 550 km2

0,3%

impatti negativi
impatti negativi
  • organismi e biocenozi bentoniche
    • livelli trofici superiori
      • specie a rischio
      • specie da consumo
  • sospensione del sedimento inquinato
  • 500.000 m3 di acqua sterile al giorno & cloro
  • aumento del traffico marittimo
  • microorganismi
  • larve planctoniche
    • capacita depurativa
    • cambiamenti nelle catene alimentari
  • aumento dell’inquinamento acustico (nello spazio e nel tempo)
  • sospensione del sedimento
  • specie aliene & HAOP
mancanze generali della via
mancanze generali della VIA
  • il golfo come ecosistema integrale solo per la parte climatica, fisica e oceanografica
  • si ignora l’aspetto 3D & non frontaliero del golfo
  • monitoraggio delle biocenosi bentoniche limitato alla baia di Muggia
  • aumento del traffico marittimo – sospensione, inquinamento acustico, caretta, tursiope, risorse ittiche
questioni diverse 1
questioni “diverse”1
  • il cumulativo degli impatti negativi nel golfo
  • mancanza di previsioni a lungo termine
  • metaniere ad 1 km da Punta grossa
  • il gasdotto
questioni diverse 2
questioni “diverse”2

- Conservazione della biodiversita, tutela delle specie e tipi di habitat a rischio

- Istituzione di aree protette, lista SPAMI

  • Convenzione di Barcellona & protocollo SPA
  • ICZM – dal 1995
  • EU Natura 2000; traguardi 2010 in 2012
  • Direttiva mare

giusto equilibrio tra sviluppo e uso delle risorse che sono la base dell’economia costiera

- fermare la perdita della biodiversita fino al 2010;

- Istituzione di una rappresentativa ed efficacemente gestita rete di AMP fino al 2012

“reaching good environmental status of the marine environment through the ekosystem approach”

slide11

Hvala za pozornost,

Grazie del ascolto!

Robert Turk, Zavod RS za varstvo narave, OE Piran

[email protected]

Foto: Tihomir Makovec, archivio IRSTN

ad