slide1
Download
Skip this Video
Download Presentation
PADRONANZA LINGUISTICA si articola in TRE AMBITI

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 10

PADRONANZA LINGUISTICA si articola in TRE AMBITI - PowerPoint PPT Presentation


  • 68 Views
  • Uploaded on

PADRONANZA LINGUISTICA si articola in TRE AMBITI. INTERAZIONE VERBALE (difficilmente valutabile). COMPETENZA DI LETTURA. SCRITTURA (difficilmente valutabile). LE CONOSCENZE POSSONO ESSERE CONSIDERATE DATI E INFORMAZIONI CHE SONO SCELTI, UTILIZZATI, ELABORATI NELLE COMPETENZE

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about ' PADRONANZA LINGUISTICA si articola in TRE AMBITI' - silas-lindsey


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
slide1

PADRONANZA LINGUISTICA

si articola in

TRE AMBITI

INTERAZIONE VERBALE

(difficilmente valutabile)

COMPETENZA DI LETTURA

SCRITTURA

(difficilmente valutabile)

slide2

LE CONOSCENZE POSSONO ESSERE CONSIDERATE

DATI E INFORMAZIONI

CHE SONO SCELTI, UTILIZZATI, ELABORATI

NELLE COMPETENZE

CHE VENGONO ATTUATE NELLA

§ comprensione della realtà (testo)

§ valutazione della realtà (testo)

§ soluzione di problemi

slide3

CHI E’ COMPETENTE NELLA LETTURA E’ IN GRADO DI

  • * comprendere
  • * interpretare
  • * valutare
  • UN TESTO
slide4

LA COMPETENZA DI LETTURA SI ARTICOLA IN

  • TESTUALE
  • GRAMMATICALE
  • LESSICALE
slide5

TESTUALE Quali informazioni sono presenti nel testo? Come è

organizzato il testo? Qual è il suo scopo? Qual è il

senso globale? E quelli particolari? A quale genere

appartiene?

I PROCESSI DI COMPRENSIONE, INTERPRETAZIONE, VALUTAZIONE DEL LETTORE HANNO A CHE FARE CON

coesioneorganizzazione del testo, connettivi, coesivi,

titolo, paragrafi, scelte grafiche

coerenzasuccessione e gerarchia delle informazioni,

informazioni di primo piano e di sfondo,

legami tra frasi (opposizione, conseguenza,

esemplificazione ecc.)

inferenzecogliere l’implicito, il non detto

registroformale, informale

slide6

COESIONE

Si ha coesione quando un elemento del testo acquista il suo significato in funzione di un altro.

La coesione può realizzarsi grazie a relazioni (quando una informazione viene fornita prima di un’altra), da rapporti, spesso da elementi grammaticali o lessicali.

Elementi grammaticali:

- Pronomi (usati anaforicamente o cataforicamente) Es di anafora: Gianni ha traslocato nella sua nuova casa. Lui ha finito di arredarla da poco.

Es. di catafora: Te lo dico chiaramente: non voglio che tu parli con lei.

- Pronomi possessivi: Il mio quaderno è giallo, il tuo verde

slide7

Articolo determinativo (elemento che è stato già introdotto) Un vecchio entrò nella stanza. Il vecchio era sconvolto

Congiunzioni

Ellissi “A che ora pensi di venire a casa mia?” “Alle cinque”

Elementi lessicali

Sinonimi

Opposti

Iperonimi Si tolse l’impermeabile. L’indumento era bagnato fradicio

Iponimi Poteva bere solo poche bevande: acqua, succhi e tè.

slide8

COERENZA

  • La coerenza riguarda la struttura tematica del testo
  • Il tema (il già dato, il noto, la continuità, l’argomento di base) deve essere legato al rema (la differenza, il nuovo, il cambiamento) in modo che
  • Le nuove informazioni siano collegate con il tema (sia implicitamente che esplicitamente)
  • Il cambiamento di situazione sia comunque accessibile partendo dal dato conosciuto
  • Gli inevitabili “buchi” e il “non detto”devono essere colmabili attraverso inferenze, determinate anche dall’enciclopedia del lettore: questi “costruisce” il testo assieme all’autore.
  • E’ possibile verificare attraverso quali meccanismi, quali operazioni, quali schemi il lettore si muove all’interno della coerenza?
slide9

COMPETENZA GRAMMATICALE

  • è la capacità di individuare ed utilizzare le strutture morfosintattiche della frase e quelle di interpunzione relative all’organizzazione del testo
  • Morfologia verbale (modi, tempi, aspetti)
  • Sistema dei pronomi (deissi, anafore, catafore)
  • Funzione delle parti del discorso
  • Funzione sintattica (soggetto, predicato, oggetto diretto ed

indiretto, funzione attributiva,

predicativa, appositiva)

  • Complementi e tipi di frase (coordinate, subordinate)
  • Uso della punteggiatura
slide10

COMPETENZA LESSICALE

E’ LA CAPACITA’ DI INDIVIDUARE IL SIGNIFICATO

DI UN TERMINE IN UN CONTESTO E IN RELAZIONE

CON ALTRI TERMINI

  • Si esplica nelle abilità di
  • Selezionare un significato tra i possibili in base al contesto
  • Formulare ipotesi su vocaboli o, almeno, sull’area semantica
  • Individuare legami di senso (sinonimi, contrari, iponimi,
  • iperonimi ecc.)
  • Individuare legami morfologici (derivazione, alterazione ecc.)
  • Individuare campi semantici
ad