Dal Modelo Catalano di Salute al  Sistema Sanitario Catalano
This presentation is the property of its rightful owner.
Sponsored Links
1 / 35

Dal Modelo Catalano di Salute al Sistema Sanitario Catalano PowerPoint PPT Presentation


  • 91 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

Dal Modelo Catalano di Salute al Sistema Sanitario Catalano. Contesto politico ed storico. RIFORMA DELLA “SEGURIDAD SOCIAL”: 1977. Separazione tra le prestazioni economiche e le prestazioni di salute. STATUTO DI AUTONOMIA DELLA CATALONIA: 1979 DECENTRALIZACIONE DELLO STATO: 1981.

Download Presentation

Dal Modelo Catalano di Salute al Sistema Sanitario Catalano

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


Dal modelo catalano di salute al sistema sanitario catalano

Dal Modelo Catalano di Salute al Sistema Sanitario Catalano


Dal modelo catalano di salute al sistema sanitario catalano

Contesto politico ed storico

  • RIFORMA DELLA “SEGURIDAD SOCIAL”: 1977

  • Separazione tra le prestazioni economiche e le prestazioni di salute

  • STATUTO DI AUTONOMIA DELLA CATALONIA: 1979

  • DECENTRALIZACIONE DELLO STATO: 1981

  • Trasferimento dalle competenze in materia di salute alla “Generalitat de Catalunya”

  • Creazione dalle “Comunidades Autónomas”

  • Statuti di autonomia


Dal modelo catalano di salute al sistema sanitario catalano

Contesto politico ed storico (2)

  • RIFORMA STRUTTURALE DEL SISTEMA DI SALUTE: 1986

    • Legge Generale della Sanità: Copertura Universale

    • Cambiamento progressivo nel sistema di finanziamento

      • Fusione tra il sistema di securezza sociale e quello dalla beneficenza: Cassa Unica

      • Transizione progressiva verso un sistema di finanziamento per le tasse: Sistema Nazionale di Salute


Dal modelo catalano di salute al sistema sanitario catalano

Caratteristiche sociodemografiche dalla Spagna

17 Comunidades Autónomas

Area: 504,750 km²

Popolazione (2005): 44,108,530

Speranza di vita (2002): 79.5 años

Tasso di Natalità (2004): 10.6

Tasso mortalità grezza (2004): 8,7

Mortalita Infantile (2004): 3.5

PIG/Capita (PPA 2003: 22,391 USD


Dal modelo catalano di salute al sistema sanitario catalano

CARATTERISTICHE DEL SISTEMA SANITARIO SPAGNOLO

  • Finanziamento per tasse nazionale

  • Decentramento nelle regione (“comunidades autónomas”)

  • Copertura universale

  • Libero accesso

  • Offerta di servizi publici molto larga

  • Co-pagamento nella prescrizione farmacologica

  • Servizi riforniti, nella sua maggioranza, per fornitori publici

  • Sostenibilità i sistema di finanziamento messi in discussione


Dal modelo catalano di salute al sistema sanitario catalano

DECENTRAMENTO DEL SISTEMA DI SALUTE

Governo Centrale

Legislazione basica e coordinamento

Finanziamento

Servizi basici finanziati per il SNS

Politica farmacologica

Politica internazionale

Politica educativa

Legislazione e finanziamento sussidiario

Igiene publica

Organizzazione dal sistema sanitario

Acreditazione e pianificazione

Compra e fornimento di servizi

Governo Regionale


Catalonia in numeri

Catalonia in numeri


Dal modelo catalano di salute al sistema sanitario catalano

Caratteristiche sociodemografiche

Comunidad Autónoma (regione)

Area: 31,895 km2

Popolazione: 7,196,168 abitanti

Speranza di vita: 80.10 anni

Tasso di natalita (2004): 11.41

Mortalità grezza (2004): 8,49

Mortalità infantile: 3.22

PIG/Cápita (PPA): USD 28.740

Concentrazione urbana

Lingua e cultura specifica

Turismo: 22,669,000 persone

  • Occupazione per settori :

    • Servizi 59.4 %

    • Industriale 28.8 %

    • Edificazione 8.3 %

    • Agricola 3.5 %

Source: IDESCAT.


Il budget di salute nel preventivo dalla generalitat de catalunya governo regionale 2006

Il budget di salute nel preventivo dalla Generalitat de Catalunya (governo regionale)2006

Butget dalla Generalitat de Catalunya: 23.9 miliardi di euros


La politica sociale dalla generalitat priorit in salute

La Politica Sociale dalla “Generalitat”: priorità in salute

Budget (€)


Dal modelo catalano di salute al sistema sanitario catalano

Struttura Funzionale del Budget CatSalut / ICS 2006

Budget CatSalut / ICS 2006: 7.778 B€

225.58 M€

240.52 M€

1,671.61 M€

1,280.61 M€

3,911.47 M€

447.95 M€


Dal modelo catalano di salute al sistema sanitario catalano

Sostenibilità finanziera: evoluzione dalla spesa/cápita

Evoluzione del budget sanitario

* Source: internally generated using the data on private expenditure divided by the total healthcare expenditure as stated in the “ACES report on the financial sustainability and territorial balance of the Spanish healthcare on the 2015 horizon”.


Dal modelo catalano di salute al sistema sanitario catalano

Efficienza comparabile

Source WHO


Dal modelo catalano di salute al sistema sanitario catalano

Spesa publica in salute

come % PIG (2002)

(1) OECD data

(2) Estimate CatSalut

Spesa in salute

(come % del totale dalla spesa in salute)

(*) OECD data 2002


Il modelo catalano

il Modelo Catalano


Dal modelo catalano di salute al sistema sanitario catalano

PRONTO SOCORSO

OSPEDALI

H1

H2

H3

Organizacione centrata nel cliente

C

I

T

T

A

D

I

N

I

CENTRO di ASSISTENZA di BASE

SOCIOSANITARIO

SALUTE MENTALE


Dal modelo catalano di salute al sistema sanitario catalano

Diagramma generale del sistema sanitario

Assicurazione

Erogazione di servizi

C

I

T

T

A

D

I

N

I

SERVEI

CATALÀ

DE LA SALUT

100%

INSTITUT

CATALÀ

DE LA SALUT

20%

ROUP

FORNITORI CONVENIATI

70%

ASSiCURAZIONE SUPPLEMENTARE

20%

CENTRI PRIVATI

10%


Dal modelo catalano di salute al sistema sanitario catalano

Distribuzione di Funzioni

Finanzamento

Risorce / Obiettivi

Parlamento

Consenga preventivo

Departamento de Salut

Fa il Piano di Salute

Trasferimento Ris. Econonomiche

Elaborazione Programmi

Assicurazioni

(Compra di servizi)

Servei Català de

la Salut

Garante dell’atenzione

Rifornimento

Rete di Fornitori

Erogazione servizi


Agenti piu importanti dal sistema sanitario

Región sanitaria

Región sanitaria

Región sanitaria

Regió Sanitària

Agenti piu importanti dal sistema sanitario

Depart. de Salut

Budget

Obiettivi di salute (“Pla de salut”), Politiche

Comitenza (CatSalut)

Budget

Accordo di gestione

Sistema di pagamento a fornitori

Contratti

Fornitori sotto convegno

ICS

CITTADINI


Dal modelo catalano di salute al sistema sanitario catalano

Propietà dei centri

Source: Office of General Direction of Healthcare Resources. Department of Health of Catalunya


Dal modelo catalano di salute al sistema sanitario catalano

Dati dal sistema sanitario

Posti letti:

4.9 / 1,000 abitanti

Posti letti acuti:

2.3 aprox. / 1,000 abitanti

Medici

4.7 / 1,000 abitanti

Spesa/cápita 2006:

1,118.69 € / abitanti

Frequentazione

123.5 /1,000 abitanti


Dal modelo catalano di salute al sistema sanitario catalano

Dati dal sistema sanitario (2)

Rete di utilizzazione publica:

  • 400 ABS + 820 centri locali

  • 61 ospedali generali (15,143 posti letti)

  • 21 ospedali psichiatrici (3,907 posti letti + 444 posti letti in ospedali generale)

  • 88 centri socio sanitarios (7,539 posti letti)


Dal modelo catalano di salute al sistema sanitario catalano

Nuove prospettive:


Dal modelo catalano di salute al sistema sanitario catalano

  • Cambiamenti demografici e culturali

  • invecchiamento → Dipendenza

  • Immigrazione

  • Tassi di natalità

  • Cambiamenti epidemiolgici e sociologici

  • Migliore scientifiche e tecnologiche

  • Sostenibilità economica

Sfide dal Sistema Sanitario Catalano


Dal modelo catalano di salute al sistema sanitario catalano

ASSE

Igine Publica

Assitenza médica

Dipendenzà

Ricerca ed educazione

SISTEMA

Pianificazione

Finanziamento

REGOLAZIONE

Dopo 2004 → Un nuovo modelo:

il sistema sanitario catalano


Dal modelo catalano di salute al sistema sanitario catalano

CITTADINO

TERRITORIO

PROFESSIONISTA

Priorità del Modelo

MODELO


Dal modelo catalano di salute al sistema sanitario catalano

Principale politiche di “Governanza”

  • Migliorare il finanziamento sanitario dalla Catalonia

  • Promuovere i “Governi Territoriali di Salute”

  • Promuovere una nuova formula di assegnazione economica territoriale

  • Aprovare la Legge del “ICS”

  • Creare “l’Agencia de Salut Pública de Catalunya"

in tramite parlamentario


Dal modelo catalano di salute al sistema sanitario catalano

La “Llei del Institut Catala de la Salut”

  • Trasformare il fornitore governativo in una ditta publica independente

  • Rinforzare la separazione dalle funzioni di compra e rifornimento.

  • Migliorare la capacità di gestione del ICS

  • Migliorare la “responsabilizazione” sui resultati


Creazione dalla agencia de salut p blica de catalunya

Creazione dalla “Agencia de Salut Pública de Catalunya”

  • Spandere la separazione dalle funcioni nel’ambito dell’Igine Publica

  • Indurre la cooperazione e colaborazione tra le amministrazione competenti in salute

  • Accreditazione dei fornitori di igene publica

  • Promuore la trasversalità ed integralità, soprattutto nell’assistenza di base

  • Orientamento verso la qualità

  • Trasformazione e rinovamento degli gruppi tecnici e di gestione


Promuovere i governi territoriali di salute

Promuovere i Governi Territoriali di Salute

Obiettivo: Creare un organismo di colaborazione stabile tra la Generalitat (governo regionali) ed i comuni

Status legale: consorzio

Obiettivi especifici :

  • Equità. Reduzione dalle disiguaglianze territoriali.

  • Trasversalità degli interventi.

  • Integrazione (dalla prevenzione e promozione dalla salute fino alla assistenza)

  • Sostenibilità

  • Dare risposta ai cambiamenti demografici

  • Participazione

  • Trasparenza

  • Incrementare la sussidiarietà


Creazioni dei governi territoriali di salute

Creazioni dei Governi Territoriali di Salute

“ Condividere il Governo dalle responsalità in salute tra la “Generalitat de Catalunya” (governo regionale) ed i comuni”

No Gestione

No Trasferimento di funcioni

Creare un ambito di colaborazione stabile senza modificare la Legge di ordinazione sanitaria


Dal modelo catalano di salute al sistema sanitario catalano

Comuni

Depart.Salud

Dept. Benestar i Familia

Amministrazione consorziate

Designazione dei representanti

Generalitat

50%

Comuni

50%

Consiglio di Salute

Organo di Governo

Comissioni consulenti

Presidenza: Generalitat

Comissione di fornitore

Aprovazione di un piano di lavoro strategico

Direttore

Amministrazioni competenti responsabili della esecuzione delle priorità

Comuni

Depart. Salud

CatSalut


Dal modelo catalano di salute al sistema sanitario catalano

P

a

l

l

a

r

s

S

o

b

i

r

à

A

L

T

P

I

R

I

N

E

U

-

A

R

A

N

C

e

r

d

a

n

y

a

A

l

t

E

m

p

o

r

d

à

R

i

p

o

l

l

è

s

G

I

R

O

N

A

P

a

l

l

a

r

s

G

a

r

r

o

t

x

a

P

l

a

d

e

J

u

s

s

à

l

E

s

t

a

n

y

B

e

r

g

u

e

d

à

S

o

l

s

o

n

è

s

G

i

r

o

n

è

s

B

a

i

x

O

s

o

n

a

E

m

p

o

r

d

à

N

o

g

u

e

r

a

C

E

N

T

R

A

L

S

e

l

v

a

L

L

E

I

D

A

B

a

g

e

s

S

e

g

a

r

r

a

V

a

l

l

è

s

O

r

i

e

n

t

a

l

S

e

g

r

i

à

A

n

V

a

l

l

è

s

M

a

r

e

s

m

e

O

c

c

i

d

e

n

t

a

l

C

o

n

c

a

B

A

R

C

E

L

O

N

A

d

e

B

a

r

b

e

r

à

G

a

r

r

i

g

u

e

s

A

l

t

P

e

n

e

d

è

s

B

a

r

c

e

l

o

n

è

s

B

a

i

x

L

l

o

b

r

e

g

a

t

T

A

R

R

A

G

O

N

A

P

r

i

o

r

a

t

G

a

r

r

a

f

T

E

R

R

E

S

D

E

L

'

E

B

R

E

22/05/06

Cerdanya

24/05/06

Alt Urgell

V

a

l

d

A

r

a

n

03/12/04

Alt Empordà

26/05/06

Alta Ribagorça

28/01/05

Osona

A

l

t

a

17/05/04

Garrotxa

R

i

b

a

g

o

r

ç

a

25/05/06

Els Pallars

A

l

t

U

r

g

e

l

l

27/04/06

Bages - Solsonès

18/01/06

Pla de Lleida

24/03/06

Baix Empordà

P

l

a

d

U

r

g

e

l

l

o

i

a

U

r

g

e

l

l

19/04/05

Maresme

02/12/05

Baix Vallès

(Mollet)

02/11/05

Baix Montseny

A

l

t

C

a

m

p

B

a

i

x

R

i

b

e

r

a

11/10/05

Baix Llobregat

Nord

17/03/06

Vallès Oriental

(sector central)

P

e

n

e

d

è

s

d

E

b

r

e

B

a

i

x

02/05/05

Garraf

T

a

r

r

a

g

o

n

è

s

C

a

m

p

T

e

r

r

a

22/11/05

Alt Penedès

A

l

t

a

20/07/05

Tarragonès

17/03/06

Vallès occidental

sector est (Terrassa)

01/03/06

Baix Camp

07/06/05

Baix Penedès

04/11/05

Baix Llobregat Litoral

17/03/06

Vallès occidental

sector oest (Sabadell)

B

a

i

x

E

b

r

e

23/06/05

Alt Camp –

Conca Barberà

03/12/05

Baix Ebre

15/06/06

Baix Llobregat L’Hospitalet –

el Prat

M

o

n

t

s

i

à

Consorcis sanitaris existents

03/12/05

Montsià

Pactes de salut signats (27)


Dal modelo catalano di salute al sistema sanitario catalano

Assegnazione “per capita”

Cambiamento di paradigma nei sistemi di pagamento

Presente:

TRANSIZIONE

Situazione prima

Situazione futura

Modelo basato principalmente nei rifornitore

Modelo basato nei bisogni della popolazione

Frammentato per settori

Compra globale: sinergie e sustituibilita

“Ad hoc” per ogni settore

Misure di qualità basate nella salute

Manca di comunicazione tra gli agenti

Stimulare la comunicazioni coordinamento, cooperazione, e cosi via.


Dal modelo catalano di salute al sistema sanitario catalano

Assegnazione “per capita” (2)

Elementi futuri

  • Allargamento dal modelo (d’accordo con lo sviluppo dei GTS]):

  • 2005 sei nuovi territori (22%)

  • 2006 incrementare fino il 50 %

  • 2007 riaggungere il 100 %

  • Formula di adeguazione:

  • Migliorare il grado di adeguazione dalla formula di assegnazione (bisogni, equità, ...)

  • Redurre gli incentivi negativi (variabili che hanno un raportto con la struttura esistente…)

  • Tutti i professionisti: incentivi per il coordinamento.


  • Login