Costruisci il tuo percorso
This presentation is the property of its rightful owner.
Sponsored Links
1 / 5

Costruisci il tuo percorso PowerPoint PPT Presentation


  • 96 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

Costruisci il tuo percorso. Nelle diapositive che seguono troverai una traccia esemplificativa per costruire il tuo percorso. Leggi prima la sintesi e il percorso sul volume per farti un’idea dell’argomento.

Download Presentation

Costruisci il tuo percorso

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


Costruisci il tuo percorso

Costruisci il tuo percorso

  • Nelle diapositive che seguono troverai una traccia esemplificativa per costruire il tuo percorso.

  • Leggi prima la sintesi e il percorso sul volume per farti un’idea dell’argomento.

  • Consulta le fonti che questo CD e il saggio ti mettono a disposizione e – eventualmente – cercane delle altre.

  • Prova a riempire le diapositive di contenuti: estratti delle fonti testuali, fonti iconografiche ma anche punti di promemoria o illustrativi della tua esposizione.

  • Ovviamente puoi aggiungere o togliere diapositive, allo scopo di personalizzare la tua esposizione.

  • Ricordati che per modificare la presentazione dovrai salvarla sul disco fisso.


Stato e nazione due concetti non sovrapponibili

Stato e nazione: due concetti non sovrapponibili

  • Si tratta ora di mettersi all'opera, leggendo le fonti e stendendo i vari capitoli della relazione. Per aiutarti, ecco una traccia per ogni capitolo della scaletta  che nel corso del lavoro potrà essere progressivamente perfezionata sulla base degli elementi che a mano a mano emergeranno, per arrivare gradualmente a trasformarsi nell'indice finale del tuo elaborato.

  • Ogni capitolo potrebbe arrivare a costituire una diapositiva o più diapositive della tua presentazione. Per la realizzazione di una presentazione multimediale con PowerPoint consulta la "Guida al Multimediale".


La nazione come dato oggettivo

La nazione come dato oggettivo

  • Nella stesura del primo capitolo potrai analizzare le posizioni di quei pensatori, appartenenti al movimento romantico, che hanno sottolineato il carattere di originarietà e naturalità della “nazione”. A partire dalla teorizzazione di Herder potrai seguire le differenti posizioni elaborate dai filosofi idealisti e la ricerca delle radici culturali “autentiche” della nazione, operata da filosofi e letterati attraverso lo studio di fiabe, miti e tradizioni popolari.

  • Per la stesura di questo capitolo puoi servirti: del tuo manuale di storia della filosofia, del Tema 1 del saggio; dei testi di Herder (doc. 9), Berlin (doc. 10 e 12) e delle definizioni dal dizionario (doc. 1).


La nazione come frutto di una costruzione storica

La nazione come frutto di una costruzione storica

  • Nella seconda parte dovrai analizzare la posizione di chi sostiene una formazione “dall’alto” dell’idea di nazione. Ciò può essere fatto a due livelli diversi:

    Il ruolo dei grandi stati monarchici

    Innanzitutto occorre fare riferimento alle “monarchie territoriali” che per prime si sono costituite in Europa nell’età moderna. Potrai mostrare, allora, che le monarchie hanno svolto una funzione preliminare all’unificazione nazionale. Essa hanno smantellato istituzioni, leggi, consuetudini, tradizioni locali, servendosi di strumenti politici e culturali, ma anche di mezzi palesemente coercitivi, della forza militare e della repressione della diversità.

    Il carattere elitario delle rivendicazioni nazionalistiche

    Inoltre, se si esamina la storia dei movimenti nazionali e delle nazioni che si sono elevate al rango di stato dopo la Rivoluzione francese, si può osservare che l’obiettivo dell’unità appare spesso una petizione di principio. Si può infatti dire che la partecipazione del popolo e la consistenza del sentimento nazionale furono certamente sopravvalutati dai promotori dei moti risorgimentali.


La nazione come frutto di una costruzione storica 2

La nazione come frutto di una costruzione storica (2)

La nazionalizzazione delle masse

Alla luce di queste considerazioni puoi ora affrontare la questione della “nazionalizzazione delle masse” che costituisce un elemento strutturale del processo di formazione degli stati moderni. La necessità di creare il consenso attorno alle élites che detengono il potere, per far fronte ai momenti di crisi economica o politica, e soprattutto alle esigenze militari imposte dalle guerre moderne, hanno determinato il sorgere dell’ideologia nazionale. Dovrai esporre ora come, secondo i sostenitori di questa posizione, tale ideologia faccia ricorso a simboli e miti capaci di esercitare un forte impatto emotivo, ma in realtà tesi a mascherare la natura asimmetrica della relazione tra governanti e governati.

Per questo capitolo puoi servirti: del tuo manuale di storia, dei Temi 1 e 2 del saggio; delle indicazioni metodologiche di Hobsbawm (doc. 4 e 24), dei testi di Massimo D’Azeglio (doc. 22).


  • Login