CAMPAGNA COMMERCIALE
This presentation is the property of its rightful owner.
Sponsored Links
1 / 6

CAMPAGNA COMMERCIALE PRODOTTI FINANZIAMENTO (1 MARZO – 16 APRILE 2011) PowerPoint PPT Presentation


  • 75 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

CAMPAGNA COMMERCIALE PRODOTTI FINANZIAMENTO (1 MARZO – 16 APRILE 2011). MODALITÀ E CONDIZIONI OPERATIVE. PREMESSA. 2. PRODOTTO: FINANZIAMENTO (PRESTITI PERSONALI + PRONTISSIMO + CESSIONE DEL QUINTO + MUTUI) PERIODO: 1 MARZO – 16 APRILE 2011

Download Presentation

CAMPAGNA COMMERCIALE PRODOTTI FINANZIAMENTO (1 MARZO – 16 APRILE 2011)

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


Campagna commerciale prodotti finanziamento 1 marzo 16 aprile 2011

CAMPAGNA COMMERCIALE

PRODOTTI FINANZIAMENTO

(1 MARZO – 16 APRILE 2011)

MODALITÀ E

CONDIZIONI OPERATIVE


Campagna commerciale prodotti finanziamento 1 marzo 16 aprile 2011

PREMESSA

2

  • PRODOTTO: FINANZIAMENTO (PRESTITI PERSONALI + PRONTISSIMO + CESSIONE DEL QUINTO + MUTUI)

  • PERIODO: 1 MARZO – 16 APRILE 2011

  • UP COINVOLTI: TUTTI GLI UP ABILITATI CONTESTUALMENTE ALLA VENDITA DI ALMENO DUE PRODOTTI TRA PRESTITI PERSONALI, PRESTITI PRONTISSIMO, CESSIONE DEL QUINTO E MUTUI

  • FIGURE COINVOLTE LIVELLO UP:

    • IN UP CON AREE PRODOTTI FINANZIARI  DUP, PROFESSIONAL COMMERCIALE E CIASCUN SCCR (APF* O APF-F)

    • IN UP PRIVI DI AREE PRODOTTI FINANZIARI SOLO DUP

      * Non partecipano gli SCCR assegnati all’APF operanti in un ufficio che possiede anche l’APF-F


Campagna commerciale prodotti finanziamento 1 marzo 16 aprile 2011

CARATTERISTICHE DELLA CAMPAGNA

3

LIVELLO UP

CONDIZIONI DI ACCESSO E MECCANISMI DI FUNZIONAMENTO

  • RAGGIUNGIMENTO DEL 100% DELL’OBIETTIVO DELL’UP SUL TOTALE PRODOTTI DI FINANZIAMENTO (SOMMA DI PRESTITI PERSONALI + PRONTISSIMO + CESSIONE DEL QUINTO + MUTUI) STABILITO IN TERMINI DI NUMERO DI FINANZIAMENTI RELATIVI AL PERIODO 1 MARZO – 16 APRILE 2011

  • SI CONSIDERANO:

    • I FINANZIAMENTI EROGATI PER PRESTITI PERSONALI, PRONTISSIMO E CESSIONE DEL QUINTO

    • I FINANZIAMENTI RICHIESTI PER I MUTUI


Campagna commerciale prodotti finanziamento 1 marzo 16 aprile 2011

CARATTERISTICHE DELLA CAMPAGNA

4

LIVELLO UP

BONUS

  • NEGLI UP CHE HANNO MATURATO LA CONDIZIONE DI ACCESSO SARANNO RICONOSCIUTI A CIASCUNA RISORSA COINVOLTA NELL’INIZIATIVA (VEDI SLIDE PAGINA 2) I SEGUENTI BONUS:

    • BONUS DI 10 € PER OGNI PRESTITO PERSONALE EROGATO DALL’UP NEL PERIODO 1 MARZO – 16 APRILE 2011

    • BONUS DI 8 € PER OGNI PRESTITO PRONTISSIMO EROGATO DALL’UP NEL PERIODO 1 MARZO – 16 APRILE 2011

    • BONUS DI 10 € PER OGNI CESSIONE DEL QUINTO EROGATA DALL’UP NEL PERIODO 1 MARZO – 16 APRILE 2011

    • BONUS DI 25 € PER OGNI MUTUO RICHIESTO DALL’UP NEL PERIODO 1 MARZO – 16 APRILE 2011

  • BONUS MASSIMO MATURABILE PER DUP CENTRALE, RELAZIONE, TRANSITO: 300 €

  • BONUS MASSIMO MATURABILE PER TUTTE LE ALTRE FIGURE(DUP STANDARD, SERVIZIO, PRESIDIO, PROFESSIONAL COMMERCIALE, SCCR APF* o APF-F):250 €

    * Non partecipano gli SCCR assegnati all’APF operanti in un ufficio che possiede anche l’APF-F

Esempio:

Se l’UP x con apf ha un obiettivo di 12 finanziamenti - e lo raggiunge con l’erogazione di 5 prestiti personali, 3 prestiti prontissimo, 3 cessioni del quinto e con la richiesta di 1 mutuo - il DUP, il Professional commerciale e ciascun SCCR maturano un bonus complessivo pro capite di 129 € (10 € x 5 prestiti personali +8 € x 3 prestiti prontissimo + 10 € x 3 cessioni del quinto + 25 € x 1 mutuo)


Campagna commerciale prodotti finanziamento 1 marzo 16 aprile 2011

Regole accessorie

LIVELLO UP

  • Partecipaalla campagna commerciale “Prodotti finanziamento (1 marzo – 16 aprile 2011)” il personale con rapporto di lavoro a tempo indeterminato e applicato, nell’ambito dell’unità organizzativa di appartenenza, sui ruoli coinvolti nel presente sistema di incentivazione.

  • Il tempo minimo di applicazione, nell’ambito dell’unità di appartenenza, necessario per la maturazione del bonus è pari allametà del periodo di riferimento; I giorni di ferievengono considerati come giornate di effettivo servizio.

  • Fermo restando ogni altra condizione, il pagamento dei bonus - che avverrà nel corso dell’anno 2011 -è riservato alle risorse che risultano in servizio al 16 aprile 2011.

  • I bonus previsti per la presente iniziativa costituiscono una integrazione straordinaria, di natura variabile, del trattamento economico e saranno erogati al lordo degli oneri previsti dalla Legge.

  • I bonus vengono determinati in funzione dei risultati raggiunti ad incremento della produttività del lavoro.


Campagna commerciale prodotti finanziamento 1 marzo 16 aprile 2011

Regole accessorie

LIVELLO UP

  • La partecipazione alla presente iniziativa non comporta il sorgere di alcun diritto ad analoghe erogazioni future, anche a fronte di andamenti positivi dei medesimi indicatori considerati nell’ambito del presente Sistema, e non costituisce condizione per la partecipazione, negli anni a venire, ad analoghe iniziative che Poste Italiane si riserva di confermare, modificare o non prevedere.

  • E’ esclusodall’attribuzione del bonus eventualmente maturato nel periodo di riferimento, il personale che, nello stesso arco di tempo, abbia tenuto comportamenti professionali non coerenti con il codice etico e il codice disciplinare di Poste Italiane e sia stato conseguentemente destinatario di procedimento disciplinare che abbia comportato l’applicazione di un provvedimento disciplinare più grave della multa. In tali casi si procederà al recupero del bonus o alla sospensione dell'erogazione, fino alla definizione dell’eventuale intervento disciplinare.

  • Durante il periodo di validità dell’iniziativa, le presenti condizioni potranno essere soggette ad integrazioni, variazioni e/o proroghe in relazione a diversi scenari organizzativi e/o di mercato che si manifesteranno nel corso dell’incentivazione in oggetto. In ogni caso le eventuali modifiche non inficeranno gli obiettivi eventualmente già raggiunti dai partecipanti.

  • Della presente iniziativa viene data informativa alle OO.SS. ai sensi dell’articolo 5, lettera A, punto C del CCNL.


  • Login