depressione post partum cosa puo fare il pdf
Download
Skip this Video
Download Presentation
Depressione Post-partum cosa puo’ fare il Pdf

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 30

Depressione Post-partum cosa puo’ fare il Pdf - PowerPoint PPT Presentation


  • 106 Views
  • Uploaded on

Depressione Post-partum cosa puo’ fare il Pdf. Dr. Giorgio Conforti Pediatra di famiglia di Genova. Nel 2005, alla presentazione dei dati di una ricerca sulla DPP effettuata in Romagna….

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about ' Depressione Post-partum cosa puo’ fare il Pdf' - saad


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
depressione post partum cosa puo fare il pdf

Depressione Post-partumcosa puo’ fare il Pdf

Dr. Giorgio Conforti

Pediatra di famiglia di Genova

dr. Giorgio Conforti pdf di Genova, http://giorgio-conforti.docvadis.it

slide2
dr. Giorgio Conforti pdf di Genova, http://giorgio-conforti.docvadis.it
nel 2005 alla presentazione dei dati di una ricerca sulla dpp effettuata in romagna
Nel 2005, alla presentazione dei dati di una ricerca sulla DPP effettuata in Romagna…
  • …e che riportava una prevalenza del 15-18%, vi fu una generale reazione di sorpresa. Nei gruppi di studio svolti successivamente per commentare i risultati della ricerca, i PdF avevano sottolineato la loro scarsissima sensibilita nella intercettazione delle puerpere depresse tanto che, rianalizzando i dati delle loro cartelle, era emerso che le uniche segnalazioni di disturbi emozionali nelle madri erano stati i rari casi di psicosi post-partum. Si decise allora di intraprendere un percorso che comportasse, da una parte, il miglioramento della capacita di intercettare precocemente e prendere in carico le puerpere depresse e, dall’altra, la necessaria costruzione di una rete di sostegno che coinvolgesse le varie figure operanti nell’assistenza materno-infantile.

dr. Giorgio Conforti pdf di Genova, http://giorgio-conforti.docvadis.it

la prima fase sperimentale
La prima fase sperimentale
  • ha coinvolto 5 pediatri con la supervisione di uno psicologo dei CF

dr. Giorgio Conforti pdf di Genova, http://giorgio-conforti.docvadis.it

l approccio con il test epds risultato facile
l’approccio con il test EPDS è risultato facile
  • e ha dimostrato di essere accettato dalle puerpere italiane o che comunque parlavano italiano rilevando “una piacevole sorpresa delle madri all’attenzione del pediatra verso il loro vissuto”

dr. Giorgio Conforti pdf di Genova, http://giorgio-conforti.docvadis.it

i risultati positivi della fase sperimentale
I risultati positivi della fase sperimentale
  • hanno reso possibile l’avvio di un “Progetto aziendale di diagnosi precoce e sostegno dei disturbi emozionali in puerperio”, inserito nel contratto integrativo aziendale per la pediatria di famiglia

dr. Giorgio Conforti pdf di Genova, http://giorgio-conforti.docvadis.it

nel progetto erano coinvolti
Nel progetto erano coinvolti
  • La PdC con funzioni di coordinamento e sostegno tramite il personale infermieristico deputato alle visite domiciliari, tutti i PdF e i CF nelle figure delle ostetriche e degli psicologi
  • La UO Materno-infantile della AUSL ha anche attuato alcune iniziative di riorganizzazione interna e di rafforzamento dei servizi dedicati alla gravidanza e al puerperio e rendere piu efficaci le offerte di sostegno.

dr. Giorgio Conforti pdf di Genova, http://giorgio-conforti.docvadis.it

organizzazione
Organizzazione ….
  • il potenziamento dei corsi di preparazione alla nascita dei CF in modo di intercettare un maggior numero di gravide

dr. Giorgio Conforti pdf di Genova, http://giorgio-conforti.docvadis.it

slide9

il superamento della suddivisione per territorio (aree subdistrettuali) del personale di area infermieristica della PdC per “assegnare” a ogni PdF una AS/IP di riferimento per costituire una sorta di micro equipe stabili (PdF/personale infermieristico) per una collaborazione piu stretta sulle situazioni complesse

dr. Giorgio Conforti pdf di Genova, http://giorgio-conforti.docvadis.it

slide10

Si e confermato, come nella fase sperimentale, la somministrazione dell’EPDS come metodo per porre il sospetto diagnostico a tutte le puerpere italiane o che parlavano l’italiano: il tempo scelto e stato il BdS del 2°-3° mese.

  • Il cut off prescelto e stato di 10 punti.

dr. Giorgio Conforti pdf di Genova, http://giorgio-conforti.docvadis.it

la presa in carico della puerpera
La presa in carico della puerpera
  • Il primo passo del sostegno era la ricerca dell’alleanza terapeutica con la puerpera alla quale dovevano essere spiegati il significato e i limiti del test effettuato per poi giungere alla condivisione delle scelte assistenziali se accettate.

dr. Giorgio Conforti pdf di Genova, http://giorgio-conforti.docvadis.it

immediatamente dopo
Immediatamente dopo
  • con il consenso della puerpera, il PdF doveva informare e coinvolgere il partner ed eventualmente altre figure significative per attivare un sostegno “intrafamiliare” che puo avere un importante effetto protettivo sul bambino

dr. Giorgio Conforti pdf di Genova, http://giorgio-conforti.docvadis.it

immediatamente dopo1
Immediatamente dopo
  • con il consenso della puerpera, il PdF doveva informare e coinvolgere il partner ed eventualmente altre figure significative per attivare un sostegno “intrafamiliare” che puo avere un importante effetto protettivo sul bambino

dr. Giorgio Conforti pdf di Genova, http://giorgio-conforti.docvadis.it

l intervento seguente
L’intervento seguente
  • sempre in accordo con la puerpera, era la segnalazione al MMG con un contatto personale telefonico, per informarlo del sospetto avanzato e per cercare una collaborazione per la presa in carico

dr. Giorgio Conforti pdf di Genova, http://giorgio-conforti.docvadis.it

il pdf poteva poi utilizzare alcuni servizi di supporto attivabili a sua discrezione
Il PdF poteva poi utilizzare alcuni “servizidi supporto” attivabili a sua discrezione:
  • le visite domiciliari delle assistenti sanitarie e infermiere (AS/IP) della PdC
  • i corsi di massaggio per i neonati dei CF, gratuiti per le madri con test positivo
  • in caso di richiesta di aiuto ad altri professionisti (psicologo del CF e/o psichiatra del Dipartimento di salute mentale) doveva essere evitato un invio senza “accompagnamento”

dr. Giorgio Conforti pdf di Genova, http://giorgio-conforti.docvadis.it

gli eventuali passaggi in cura
gli eventuali passaggi in cura
  • Dovevano essere effettuati con attenzione poichè sono segnalati in letteratura come momenti particolarmente delicati e ad alto rischio di fallimento

dr. Giorgio Conforti pdf di Genova, http://giorgio-conforti.docvadis.it

quanti ne hanno trovate
Quanti ne hanno “trovate”

dr. Giorgio Conforti pdf di Genova, http://giorgio-conforti.docvadis.it

cosa hanno fatto
Cosa hanno “fatto”

dr. Giorgio Conforti pdf di Genova, http://giorgio-conforti.docvadis.it

criticit
criticità
  • Insoddisfacenti sono le percentuali di attivazioni del MMG
  • scarsa accoglienza da parte delle puerpere delle proposte di consulenza/presa in carico da parte dei servizi di 2° livello (solo 16 su 31)
  • E’ nota la “resistenza” ad accettare servizi di secondo livello che sono vissuti come una stigmate negativa

dr. Giorgio Conforti pdf di Genova, http://giorgio-conforti.docvadis.it

il pdf e in grado di utilizzare l epds con una buona affidabilita
Il PdF e in grado di utilizzare l’EPDS con una buona affidabilita’.
  • Risulta quindi possibile inserire nella assistenza primaria alla famiglia aspetti che vanno oltre la semplice assistenza al bambino per abbracciare interventi piu ampi di sostegno alla salute della famiglia.

dr. Giorgio Conforti pdf di Genova, http://giorgio-conforti.docvadis.it

cosa ho iniziato a fare io da apprendista
Cosa ho iniziato a fare io, da “apprendista”

dr. Giorgio Conforti pdf di Genova, http://giorgio-conforti.docvadis.it

slide22
dr. Giorgio Conforti pdf di Genova, http://giorgio-conforti.docvadis.it
slide23
dr. Giorgio Conforti pdf di Genova, http://giorgio-conforti.docvadis.it
slide24
dr. Giorgio Conforti pdf di Genova, http://giorgio-conforti.docvadis.it
slide25
dr. Giorgio Conforti pdf di Genova, http://giorgio-conforti.docvadis.it
slide26
dr. Giorgio Conforti pdf di Genova, http://giorgio-conforti.docvadis.it
score 13
Score 13
  • Gent.ma Signora

La ringrazio per la risposta; come si sara\' accorta alcune Sue risposte denotano un certo affaticamento,ben comprensibile e normale data l\'età del bambino e gli impegni familiari.Faccia passare 15 giorni circa e riprovi a fare il questionario valutando con oggettività se si sente di modificare alcune delle risposte e me lo re-invii indicando che è il secondo questionario.Nel frattempo coinvolga qualche componente della sua famiglia nel cercare di sostenerla in alcuni impegnise ha bisogno di chiarimenti mi informi

buone festedr. Conforti

dr. Giorgio Conforti pdf di Genova, http://giorgio-conforti.docvadis.it

score 3
Score 3
  • Gent.ma Sig.ra

Come avra\' capito dalle domande e dalle Sue risposte direi che lei è una mamma felice, il che è il massimo per Suo figlio

buona Pasquadr. Conforti

dr. Giorgio Conforti pdf di Genova, http://giorgio-conforti.docvadis.it

esiste corrispondenza fra occhio clinico e risultato dell epds puo aiutare l ebm
Esiste corrispondenza fra occhio clinico e risultato dell’ EPDS ? Puo’ aiutare l’EBM?

dr. Giorgio Conforti pdf di Genova, http://giorgio-conforti.docvadis.it

ricordiamoci che le mamme non sono tutte uguali
RICORDIAMOCI che le mamme non sono tutte uguali…..

dr. Giorgio Conforti pdf di Genova, http://giorgio-conforti.docvadis.it

ad