Swinburne e la femme fatale
Download
1 / 16

Swinburne e la femme fatale - PowerPoint PPT Presentation


  • 141 Views
  • Uploaded on

Swinburne e la femme fatale. Poems and Ballads , Ist Series. Faustine : You have the face that suits a woman For her soul's screen The sort of beauty that 's called human In hell ... She loved the games men played with death , Where death must win ;

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about ' Swinburne e la femme fatale' - rory


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
Swinburne e la femme fatale

Swinburne e la femme fatale

Poems and Ballads, IstSeries


Faustine:

Youhave the face thatsuits a woman

Forher soul's screen

The sortof beauty that's calledhuman

In hell ...

Sheloved the gamesmenplayedwithdeath,

Wheredeathmustwin;

As though the slain man's blood and breath

RevivedFaustine". vv.41-44


  • Dolores

  • Whatailedus, O gods, todesertyou

  • Forcreedsthatrefuse and restraint?

  • Come down and redeemusfromvirtue,

  • Our Lady ofPain. (vv.277-280)

  • Hertha,

  • I amthatwhichbegan;

  • Out of me the yearsroll;

  • Out of me God and man;

  • I amequal and whole;

  • Godchanges, and man, and the formofthembodily; I am the soul. (vv.1-5)


"Al principio la Donna è tutto", …."Ella nasce fata. Il ritorno regolare dell'esaltazione la fa sibilla. L'amore la fa maga. La sua accortezza, la sua malizia la fanno strega..“

Michelet, La Sorcière, trad. it La Strega, a cura di M.V. Molvano, Torino, Einaudi,1971, p.3.


Rapporto tra ritorno regolare dell'esaltazione la fa sibilla. L'amore la fa maga. La sua accortezza, la sua malizia la fanno strega..“Michelet e Swinburne:

Effetti della collisione tra mondo pagano e quello cristiano esemplificati in una figura femminile dal rapporto tra le sue arti magiche e la religione.

Questo appare evidente non solo nella contrapposizione di specifiche immagini, quali ad esempio la presentazione di Venere,

  • Lo, shewasthuswhenherclearlimbsenticed

  • Alllipsthatnowgrowsadwithkissing Christ,

  • Stainedwithbloodfallenfrom the feetofGod

  • ...

  • Alas, Lord, surelythou art great and fair.

  • But lo herwonderfullywovenhair!

  • And thoudidsthealuswiththypiteouskiss;

  • Butseenow, Lord; hermouthislovelier.

  • Sheis right fair...

  • Nay, fair Lord Christ, lift up thineeyes and see;

  • Hadnowthymothersuch a lip? (vv.13-24)


Love, that is the first and last of all things, made ritorno regolare dell'esaltazione la fa sibilla. L'amore la fa maga. La sua accortezza, la sua malizia la fanno strega..“

Woman that has the living world for shade...

  • Tristram of Lyonesse, Prelude, vv.1-2.

    "Amore, prima e ultima di tutte le cose, creò

    La Donna che il mondo vivente ha per sua ombra."


  • Sound of thunder in men's ears ritorno regolare dell'esaltazione la fa sibilla. L'amore la fa maga. La sua accortezza, la sua malizia la fanno strega..“

  • And fire of lightning in men's sight,

  • Fate, mother of desires and fears, she shone

  • She, without body, without name ...

  • Atalanta in Calydon, Chorus,267-271.


  • Ah, ritorno regolare dell'esaltazione la fa sibilla. L'amore la fa maga. La sua accortezza, la sua malizia la fanno strega..“withblindlips I feltforyou, and found

  • Aboutmyneckyourhands and hairunwound

  • The handsthatstifle and the hairthatstings,

  • I feltthemfastenwithout sound.

  • LausVeneris", vv.317-320,

  • My life is bitter withthy love; thineeyes

  • Blind me, thytressesburn me, thysharpsighs

  • Divide myflesh and spiritwith soft sound...

  • "Anactoria", vv.1-3


Satia te sanguine
Satia Te Sanguine ritorno regolare dell'esaltazione la fa sibilla. L'amore la fa maga. La sua accortezza, la sua malizia la fanno strega..“

  • I wishyouwere dead mydear;

  • I wouldgiveyou, had I togive,

  • Some deathtoo bitter tofear;

  • Itis a bettertodiethanto live.

  • I wishyouwerestrikenofthunder

  • And burntwith a brightflamethrough

  • Consumed and cloven in sunder,

  • I dead at yourfeetlikeyou.

  • vv. 30-40


M praz op cit la belle dame sans merci pp 139 212
M. ritorno regolare dell'esaltazione la fa sibilla. L'amore la fa maga. La sua accortezza, la sua malizia la fanno strega..“Praz, op.cit.,"La belle dame sans merci", pp. 139- 212

Nel suo saggio sulle donne diaboliche , Mario Praz ha tracciato una linea tradizionale tra le figure di donne fatali, ponendo all'inizio Mathilda di Lewis che si sviluppa da un lato come Velléda (Chateaubriand) e Salambò (Flaubert), dall'altro come Carmén (Mérimée), Cécily (Sue) e Conchita (Pierre Louys) fino a Swinburne, che "dà, della donna fatale, la sua formula più completa".


  • My ritorno regolare dell'esaltazione la fa sibilla. L'amore la fa maga. La sua accortezza, la sua malizia la fanno strega..“ master thatwasthrallto Love

  • Isbecomethrallto Death

  • "A Balladof Death" vv. 108-109

  • The powerlessvictimof the furiousrageof a beautiful woman

    WhippinghamPapers. Si veda G. Lafourcade, La jeunesse de Swinburne, (1837-1869), Pubblications de la FacultédesLettres de L'Université de Strasbourg, 1928, vol. II, p.132.


I ritorno regolare dell'esaltazione la fa sibilla. L'amore la fa maga. La sua accortezza, la sua malizia la fanno strega..“Would so fainbehurt

Butreallyhurtdeadly, to do good

Toyourmostsuddenfancy

In Laugh and Lie Down, 1859

Non sai tu che un nervo può vibrare e contrarsi di pena mentre il sangue danza di gioia come un'ebbra ninfa? che essere pizzicato e straziato dalle labbra e dai denti e dalle dita dell'amore è una voluttà che permane quando uno è diventato insensibile ai baci e quando le carezze non danno più stimolo o gusto alcuno? Che il dolore e lo spasimo dei sensi carnali sono cose comuni al piacere e alla pena?

Traduzione italiana di M. Praz, La carne, la morte e il diavolo, cit. p. 163-164.


ad