L’
Sponsored Links
This presentation is the property of its rightful owner.
1 / 11

L’ ENERGIA PowerPoint PPT Presentation


  • 112 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

L’ ENERGIA. MUSCOLARE. L'energia per la contrazione muscolare viene fornita dall ’ ATP = adenosintrifosfato. =.

Download Presentation

L’ ENERGIA

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


L’

ENERGIA

MUSCOLARE


L'energia per la contrazione muscolare viene fornita dall’ ATP = adenosintrifosfato

=

La quantità di ATP presente nei muscoli è molto limitata per cui è necessario ricostituirla. Ciò avviene attraverso tre diversi meccanismi, ognuno legato alla durata e all'intensità dell'impegno muscolare. Il muscolo può utilizzare tutti e tre i sistemi contemporaneamente oppure privilegiarne maggiormente uno.


MECCANISMI ENERGETICI

DEL MUSCOLO

ANAEROBICO

ALATTACIDO

ANAEROBICO

LATTACIDO

AEROBICO


SISTEMA ANAEROBICO ALATTACIDO

Questo meccanismo si innesca in assenza di ossigeno e senza formazione di acido lattico nei muscoli, utilizzando l’ ATP e una molecola altamente energetica immagazzinata nel muscolo chiamata fosfocreatina – CP. La CP in seguito allo stimolo nervoso libera una grande quantità di energia che permette il movimento.

Sforzi di breve durata 10”

Contrazioni rapide

Intensità massima

Molta potenza


Questo processo di ricostruzione di ATP è molto rapido purtroppo la quantità di CP presente nel muscolo è relativamente limitata e si esaurisce in brevissimo tempo.

Questo sistema consente al muscolo di eseguire contrazioni molto rapide, ma per periodi di tempo assai limitati (corse di velocità fino a 100 mt., salti, lanci etc.).

L'energia spesa viene ripristinata dopo circa 3 minuti.


SISTEMA ANAEROBICO LATTACIDO

Quando lo sforzo si protrae nel tempo subentra il sistema anaerobico lattacido. Agiscesenza utilizzare ossigeno eproduce l’ acido lattico: una sostanza tossica che provoca fenomeni di affaticamento che costringono l’ atleta a ridurre l’ intensità dello sforzo.

Questo meccanismo utilizza l’energia liberata dalla demolizione delle molecole di glucosio (presenti nei muscoli) e di glicogeno (accumulato nel fegato) che avviene grazie a particolari enzimi e permette la ricostituzione di ATP.


Il processo anaerobico lattacido è di fondamentale importanza per compiere prestazioni fisiche nelle seguenti specialità sportive di durata compresa tra i 40 - 45 secondi e i 4 minuti circa come ad esempio i 400 metri, le gare di velocità nel nuoto, lo slalom nello sci.

ACIDO

LATTICO

ACCUMULATO

NEI MUSCOLI

GLICOGENO

+

ENZIMI

ENERGIA LIBERATA

ATP

Sforzi tra i 15” – 45”

Intensità elevata


SISTEMA AEROBICO

Se la quantità di ATP richiesta dal muscolo non è molto elevata, l'ossigeno ha la possibilità di combinare zuccheri, proteine e grassi e di riformare ATP producendo sostanze di rifiuto come l’anidride carbonica e l’acqua. Così il lavoro muscolare può essere protratto di più. Inoltre la quantità d’ossigeno trasportata ai muscoli non è mai inferiore a quella necessaria per riformare l'ATP.


Durante questo processo occorre molto tempo affinchè l’ CO2 venga espulsa e l’O2 arrivi ai muscoli. Se lo sforzo si intensifica si crea un accumulo di CO2 e di ac. lattico che costringe ad una richiesta superiore di O2. E’ necessario quindi rallentare per avere tempo di espellere la CO2e l’ac. lattico e di immettere O2.

zuccheri

grassi

proteine

espulsa con

l’espirazione e

la sudorazione

CO2 e

H2o

O2 combina

acido

lattico

espulso con il fegato

ATP

Sforzi superiori a 180” Intensità moderata


LE FONTI ENERGETICHE

Grassi

Zuccheri

Aerobico

Anaerobico

Lattacido

Anaerobico

Alattacido


  • Login