Stili di apprendimento e intelligenze multiple
This presentation is the property of its rightful owner.
Sponsored Links
1 / 6

Stili di apprendimento e intelligenze multiple PowerPoint PPT Presentation


  • 452 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

Stili di apprendimento e intelligenze multiple. Paolo Manfredini. Le differenze individuali nel processo di apprendimento. Il tempo Il linguaggio Le conoscenze e le esperienze pregresse Le differenze di tipo cognitivo Le differenze di tipo non cognitivo. Le differenze di tipo cognitivo.

Download Presentation

Stili di apprendimento e intelligenze multiple

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


Stili di apprendimento e intelligenze multiple

Stili di apprendimento e intelligenze multiple

Paolo Manfredini


Le differenze individuali nel processo di apprendimento

Le differenze individuali nel processo di apprendimento

  • Il tempo

  • Il linguaggio

  • Le conoscenze e le esperienze pregresse

  • Le differenze di tipo cognitivo

  • Le differenze di tipo non cognitivo


Le differenze di tipo cognitivo

Le differenze di tipo cognitivo

  • Le intelligenze multiple – la teoria di Howard Gardner

  • La triarchia delle intelligenze – la teoria di Robert Sternberg

  • Gli stili cognitivi – l’approccio di Cesare Cornoldi


Le intelligenze di gardner

Le intelligenze di Gardner


Teoria triarchica dell intelligenza proposta da sternberg

Teoria triarchica dell’intelligenza proposta da Sternberg

Pensiero pratico/operatorio

“auspica…usa…utilizza”

Pensiero creativo/divergente

“crea…inventa…progetta”

Pensiero astratto/analitico

“analizza…confronta…valuta”


I principali stili cognitivi secondo cesare cornoldi

I principali stili cognitivi (secondo Cesare Cornoldi)

Percezione

Globale: privilegia la percezione

dell’intero “vede prima la foresta”

Analitico: privilegia una percezione

del dettaglio “vede l’insieme di alberi”

Memoria

Visuale: preferisce il codice visuo

spaziale ed iconico

Verbale: preferisce il codice linguistico

E sonoro

Ragionamento

Sistematico: si caratterizza per

una procedura a piccoli passi, dove

vengono analizzati e presi in

considerazione tutti i possibili dettagli

Intuitivo: si esprime in prevalenza su

ipotesi globali che poi cerca di

confermare o confutare

Impulsivo: tempi decisionali brevi

per i processi di valutazione e

risoluzione di un compito cognitivo

Riflessivo:tempi decisionali più lunghi

per i processi di valutazione e

risoluzione di un compito cognitivo


  • Login