Progetto culture in trasparenza servizio civile regionale 2011 2012
This presentation is the property of its rightful owner.
Sponsored Links
1 / 26

PROGETTO “CULTURE IN TRASPARENZA” SERVIZIO CIVILE REGIONALE 2011 – 2012 PowerPoint PPT Presentation


  • 58 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

PROGETTO “CULTURE IN TRASPARENZA” SERVIZIO CIVILE REGIONALE 2011 – 2012. Obiettivo n. 1 del progetto – INDICATORE B. Somministrazione di elaborati/interviste/questionari e loro successiva elaborazione con l’individuazione delle tematiche sulle quali si dovrà sviluppare il progetto”. IL LOGO.

Download Presentation

PROGETTO “CULTURE IN TRASPARENZA” SERVIZIO CIVILE REGIONALE 2011 – 2012

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


Progetto culture in trasparenza servizio civile regionale 2011 2012

PROGETTO “CULTURE IN TRASPARENZA” SERVIZIO CIVILE REGIONALE 2011 – 2012


Obiettivo n 1 del progetto indicatore b

Obiettivo n. 1 del progetto – INDICATORE B

  • Somministrazione di elaborati/interviste/questionari e loro successiva elaborazione con l’individuazione delle tematiche sulle quali si dovrà sviluppare il progetto”.


Il logo

IL LOGO

I colori della bandiera della pace simboleggiano le diversità culturali. Il puzzle rappresenta l’integrazione e l’unità tra i popoli.


Preparazione del questionario

Le domande:

Generalità

Occupazione

Conoscenza dei servizi del Comune

Uso del Pc

Conoscenza lingua italiana

Conoscenza Spazi Culturali

Proposte su Eventi e contributi di idee

Le caratteristiche:

Anonimo

Breve

Semplice

Efficace

Traduzioni:-Rumeno

- Albanese

- Arabo

- Inglese

- Cinese

- Russo

- Spagnolo

- Francese

- Tedesco

PREPARAZIONEDELQUESTIONARIO


Il questionario

IL QUESTIONARIO


Destinatari dell indagine

DESTINATARI DELL’ INDAGINE

  • Tutti gli stranieri maggiorenni residenti a Monsummano Terme, per un totale di 1291 persone su 1644 stranieri.

    I nominativi e recapiti sono stati ricavati dai dati dell’Anagrafe, aggiornati a novembre 2011.


Elaborazione dati per stampe

I 1291 stranieri sono stati divisi per cittadinanza e ad ognuno di essa è stata assegnata una lingua.

Il grafico accanto mostra la suddivisione delle stampe.

ELABORAZIONE DATI PER STAMPE


Modalita di somministrazione

MODALITA’ DI SOMMINISTRAZIONE

  • Consegna porta a porta

    Zone di consegna:

    - Centro- Grotta Parlanti

    - Cintolese- Grotta Giusti

    - Montevettolini- Stadio

    - Vergine dei Pini- Tribunale

    - Case- Monsummano Alto

    Tempi di consegna : da martedì 7 a sabato 18 Febbraio

  • Consegna tramite Posta

  • On line – attraverso il download dal sito del Comune


Risultati della consegna

RISULTATI DELLA CONSEGNA

I questionari effettivi recapitati sono 1215 su 1291, perché 13 sono tornati indietro dalle poste e 63 persone risultano non residenti.

  • Questionari restituiti a mano: 142

  • Questionari restituiti per e-mail: 8

    Totale questionari restituiti: 150 (12,3%)


Questionari restituiti divisi per cittadinanza

QUESTIONARI RESTITUITI DIVISI PER CITTADINANZA


Progetto culture in trasparenza servizio civile regionale 2011 2012

Sui questionari spediti (vedi tabella) ha risposto:

  • Il 22% degli albanesi

  • l’11% degli arabi

  • l’8% dei rumeni

  • Una bassa percentuale di cittadini russi, francesi, di lingua spagnola e di lingua inglese

  • Nessun cittadino cinese o tedesco.


Questionari divisi per sesso e eta

QUESTIONARI DIVISI PER SESSO E ETA’


Titolo di studio

TITOLO DI STUDIO


Tipo di lavoro

TIPO DI LAVORO


Conoscenza servizi del comune

CONOSCENZA SERVIZI DEL COMUNE


Progetto culture in trasparenza servizio civile regionale 2011 2012

UTILIZZO DEL COMPUTER

CONOSCENZA

PUNTI PAAS


Per cosa viene usato il computer

PER COSA VIENE USATO IL COMPUTER?

Per:

  • comunicare, soprattutto con i propri familiari, tramite posta elettronica, Skype, Facebook…

  • cercare informazioni

  • studio / ricerche

  • svago / passatempo (chat, giochi…)

  • lavoro

  • cercare lavoro


Bisogno economico

ACCESSO AI SERVIZI SCOLASTICI

SAI DOVE RIVOLGERTI IN CASO DI:

BISOGNO ECONOMICO


Informazioni sui servizi del comune

INFORMAZIONI SUI SERVIZI DEL COMUNE

Su un totale di 150 persone:

  • il 71% vorrebbe ricevere più informazioni sui servizi del comune

  • il 26% non è interessato

  • il 3% non ha espresso un giudizio.

    Da questi dati emerge la necessità di migliorare il servizio informativo


Progetto culture in trasparenza servizio civile regionale 2011 2012

Del precedente 71%, il 38% ha specificato i servizi su cui vorrebbe maggiori informazioni:

  • Il 15% desidera avere più informazioni sullo sportello per migranti

  • Il 10% sui punti PAAS

  • Un altro 10% sul lavoro

  • Il 7% sullo sportello del cittadino - Urp

    Oltre a questi dati una ristretta minoranza desidera:

  • saperne di più sui bandi pubblici (servizio civile)

  • una pagina del sito comunale dedicata alla cittadinanza e ai permessi di soggiorno

  • corsi di formazione per i disoccupati

  • più incontri interculturali


Conoscenza lingua italiana

CONOSCENZA LINGUA ITALIANA


Lingua italiana

CHI VORREBBE ULTERIORI CORSI

CHI HA GIA’ FREQUENTATO CORSI

LINGUAITALIANA


Visita spazi e manifestazioni culturali

VISITA SPAZI E MANIFESTAZIONI CULTURALI


Proposte su eventi in citta

PROPOSTE SU EVENTI IN CITTA’


Altri eventi

ALTRI EVENTI

Poche persone hanno specificato quale altro evento vorrebbero, tra questi ne riportiamo solo alcuni:

  • eventi musicali (corso di coro gratuito, tango, danza classica, concerti di musica sud-americana)

  • Incontri mensili con le autorità comunali

  • Incontri nel sociale

  • fiera del libro

  • più spazi verdi e parco giochi per bambini

  • fiere dell’artigianato e dei prodotti tipici delle varie comunità


Proposte e contributi di idee

PROPOSTE E CONTRIBUTI DI IDEE

Su 150 persone ha risposto il 25% di cui:

  • Il 30% vorrebbe più informazioni sul lavoro/ aiuto a trovare lavoro

  • l’ 11% chiede corsi di madre lingua per bambini

  • Il 5% desidera corsi di attività sportive gratuite

  • Un altro 5% vorrebbe più notti bianche

    Altre proposte che raggiungono singolarmente il 3% sono:

    parchi giochi per bambini, spazi ricreativi, ritrovo per camminate e uscite in bici, mediatori culturali per inserimento nelle attività locali, pedonalizzazione del centro, feste interculturali.


  • Login