lo sviluppo affettivo e i legami di attaccamento 2
Download
Skip this Video
Download Presentation
Lo sviluppo affettivo e i legami di attaccamento 2

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 10

Lo sviluppo affettivo e i legami di attaccamento 2 - PowerPoint PPT Presentation


  • 180 Views
  • Uploaded on

Lo sviluppo affettivo e i legami di attaccamento 2. Utilità dei legami di attaccamento.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about ' Lo sviluppo affettivo e i legami di attaccamento 2' - pepper


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
utilit dei legami di attaccamento
Utilità dei legami di attaccamento
  • Se a livello di sviluppo affettivo e benessere sociale il legame sicuro è quello che consente una migliore regolazione delle emozioni, a livello biologico, ogni forma di attaccamento può considerarsi come l’adattamento ottimale alle condizioni ambientali, cioè allo specifico stile materno.
  • L’instaurazione del legame di attaccamento consente al bambino di esprimere e regolare le proprie emozioni attraverso il rapporto con la madre  regolazione diadica delle emozioni
lo sviluppo dei modelli operativi interni
Lo sviluppo dei MODELLI OPERATIVI INTERNI
  • I legami di attaccamento non dipendono più dalla vicinanza fisica interiorizzazione di qualità astratte del rapporto.
  • Costruzione dei modelli operativi interni(internal working models): rappresentazioni mentali di sé stessi e della figura di attaccamento.
  • Essi guidano l’individuo nell’interpretazione delle informazioni e nelle reazioni comportamentali agli eventi nuovi.
  • Ricerca attiva ed inconsapevole di situazioni, persone e relazioni che confermino le aspettative affettive  esperienze che confermano i modelli iniziali.
  • Comportamenti ed emozioni simili all’interno di relazioni diverse: temperamento o meccanismi cognitivi?
slide4

Pattern di attaccamento

Modello Operativo interno

SICURO

Sé: persona degna di essere confortata e di amore; le proprie esigenze di contatto hanno valore e potranno trovare spazio. Fiducia in sé stesso/a, parte attiva nelle interazioni

Altri: persone pronte a dare aiuto se necessario e di cui non bisogna controllare continuamente la disponibilità

ANSIOSO AMBIVALENTE

Sé: persona vulnerabile, che non può contare sul sostegno degli altri, tendenza ad esprimere esageratamente le emozioni e a controllare gli altri.

Altri: persone inaffidabili, non disponibili, di cui bisogna sempre ricercare e controllare la presenza.

Sé: persona indegna di essere amata e confortata, tendenza a controllare le proprie emozioni e a fidarsi solo di sé stessi.

Altri: persone ostili, rifiutanti, da cui non ci si può aspettare nulla.

ANSIOSO EVITANTE

il separation anxiety test
Il Separation Anxiety Test
  • Test semiproiettivo che individua i modelli operativi interni di bambini dai 5 ai 9 anni.
  • Vignette che rappresentano episodi di separazione più o meno lunga dai genitori.
  • Es. Questo bambino sta per essere affidato dalla mamma alla zia perché i genitori devono partire per il week-end.
    • Cosa prova ora questo bambino?
    • Che cosa pensi che faccia ora questo bambino?
temperamento e attaccamento
Temperamento e attaccamento
  • Qualità della relazione di attaccamento: dipende sia dalle risposte della madre, sia dal temperamento del bambino.
  • Thomas e Chess (1977)  caratteristiche temperamentali:
    • ATTIVITÀ
    • RITMICITÀ
    • APPROCCIO
    • ADATTABILITÀ
    • INTENSITÀ
    • UMORE
    • PERSEVERANZA
    • DISTRAIBILITÀ
    • SOGLIA SENSORIA

BAMBINI FACILI o DIFFICILI

i bambini difficili
I bambini difficili
  • A rischio di problemi comportamentali
  • Relazioni tese coi genitori
  • Possibile sviluppo di attaccamento ambivalente

Allora l’attaccamento deriva dal temperamento?

NO!!

Deriva dalla capacità della madre di sintonizzarsi con le richieste del bambino e di fornire risposte adeguate

Studi di “addestramento alla sensibilità” (Lieberman et al., 1991)

la trasmissione intergenerazionale dell attaccamento
La trasmissione intergenerazionale dell’attaccamento
  • Stile di allevamento materno dipende da molti fattori. Uno di questi è lo stile di attaccamento che ha avuto con i genitori.
  • I modelli operativi interni della relazione di attaccamento permettono di riprodurre la relazione sperimentata coi genitori nella relazione col proprio figlio.
  • Mary Main: ADULT ATTACHMENT INTERVIEW  rileva modello mentale dell’attaccamento degli adulti coi propri genitori attraverso i loro racconti. Indici:
      • Contenuto
      • Valutazione della propria storia affettiva
      • Coerenza del racconto
slide9

Modello mentale dell’attaccamento dei genitori (Adult Attachment Interview)

Pattern di attaccamento genitore – figlio (Str. Sit.)

AUTONOMI, LIBERI (F)

Contenuto: i genitori erano presenti e li lasciavano liberi di fare esperienze

Valutazione: relazioni importanti ma ormai indipendenti da quei legami, comprensione cause di esperienze dolorose.

Buona coerenza narrativa.

SICURO

PREOCCUPATI, INVISCHIATI (E)

Contenuto: episodi in cui emerge mancanza di supporto e richiesta di aiuto da parte dei genitori stessi.

Valutazione: rabbia per come sono stati trattati, dipendenza dalla famiglia d’origine.

Incoerente ed eccessivi nel racconto.

ANSIOSO AMBIVALENTE

SVALUTANTI, DISTANZIANTI (D)

Contenuto: scarsa memoria delle esperienze passate, episodi di rifiuto.

Valutazione: relazioni affettive non importanti e con scarsa influenza su personalità.

Incoerenza ed eccessiva brevità del racconto

ANSIOSO EVITANTE

stabilit degli iwm
Stabilità degli IWM
  • IWM  schemi mentali che filtrano le informazioni. Sono abbastanza stabili nello sviluppo e portano a riprodurre le caratteristiche delle prime relazioni nelle successive.
  • Alcuni fattori possono trasformare i modelli mentali:
    • Trasformazione stile di accudimento del genitore (dovuta a diversi cambiamenti)
    • Presenza di un padre con IWM sicuro  protezione da eventuale relazione insicura con la madre
    • Temperamento facile
    • Capacità interpretative adulte della relazione distorta
ad