EPATITE INFETTIVA
This presentation is the property of its rightful owner.
Sponsored Links
1 / 20

EPATITE INFETTIVA Virus epatotropi maggiori (A,B,C,D,E) PowerPoint PPT Presentation


  • 102 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

EPATITE INFETTIVA Virus epatotropi maggiori (A,B,C,D,E) (danno quasi esclusivamente epatico); Virus epatotropi minori (EBV,CMV,HHV6,v.FEV) (epatite nell’ambito di una malattia sistemica) Virus occasionalmente epatotropi (tutti i v.viremici) Batteri Protozoi.

Download Presentation

EPATITE INFETTIVA Virus epatotropi maggiori (A,B,C,D,E)

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


Epatite infettiva virus epatotropi maggiori a b c d e

EPATITE INFETTIVA

Virus epatotropi maggiori (A,B,C,D,E)

(danno quasi esclusivamente epatico);

Virus epatotropi minori (EBV,CMV,HHV6,v.FEV)

(epatite nell’ambito di una malattia sistemica)

Virus occasionalmente epatotropi (tutti i v.viremici)

Batteri

Protozoi

  • EPATITE NON INFETTIVA

  • allergica

  • Tossica (alcool, farmaci, droghe, veleni)

  • autoimmune (tipo 1-tipo 2)*

IPERTRANSAMINASEMIA

> 1.5 N (>60 U.I.)

  • MALATTIE DA ACCUMULO (steatosi – malattie rare)

  • COLESTASI (atresia, calcoli, neoplasie, inf. vie biliari)

  • PATOLOGIE ANOSSICO-ISCHEMICHE (infarto)

  • DISTROFIE MUSCOLARI

*Possibile

associazione

con HCV


Transaminasi

TRANSAMINASI

  • AST

  • ALT

  • Differenze biochimiche

  • Diverso significato diagnostico


Epatite infettiva virus epatotropi maggiori a b c d e

EPATITI VIRALI A TRASMISSIONE FECALE-ORALE (diretta/indiretta)

-incubazione 2-6 settimane-

  • HAV (picornaviridae) ----------------- ++ non cronicizza

  • HEV (caliciviridae) ------------------ + non cronicizza

  • EPATITI VIRALI A TRASMISSIONE PARENTERALE

  • (classica/inapparente/verticale)

  • -incubazione 2-6 mesi-

  • HBV (hepadnaviridae) ------------- ++ cronicizzazione 10%

  • HDV (v. satellite) -------------------- cronicizzazione 90%

  • HCV (flaviviridae) ------------------- + cronicizzazione 2/3


Forme cliniche di epatite virale

FORME CLINICHE DI EPATITE VIRALE

  • Forma anitterica

  • Forma itterica

  • Periodo prodromico:

  • F. dispeptica

  • F. similinfluenzale

  • con o senza modica febbre

ITTERO

  • F. CLASSICA

  • F. COLESTATICA (Bilirubina >15mg)

  • F. CON INSUFFICIENZA EPATICA


Evoluzione epatite virale acuta

EVOLUZIONE EPATITE VIRALE ACUTA

Guarigione clinica oppure ricaduta <6mesi (A,B,C,D,E)

  • Infezione cronica (> 6 mesi) (C,B,D)

  • Portatore sano*

  • Epatite cronica

  • Cirrosi epatocarcinoma

* Transaminasi persistentemente normali / Biopsia normale


Diagnostica hav

DIAGNOSTICA HAV


Epatite infettiva virus epatotropi maggiori a b c d e

HBV


Diagnostica hbv

DIAGNOSTICA HBV

* L’ep.acuta in via di risoluzione può presentarsi con la sola pos.tà di antiHBC IgM


Hbsag

HBsAg

  • Antigene di superficie dell’HBV

  • E’ il marker sierologico dell’infezione da HBV in quanto è presente in ogni stadio

  • In una ottica di economia sanitaria, dovrebbe essere l’unico marker da richiedere nello screening dei pz con ipertransaminasemia (non vaccinati per l’HBV!)


Hbeab

HBeAb


Hbcab igm

HBcAb IgM

  • Marker di danno epatico, è rilevabile con le comuni metodiche:

  • Durante la seconda parte dell’incubazione (quando inizia l’ipertransaminasemia)

  • Durante l’EA, fino allo switch IgM-IgG

  • Nelle fasi di maggiore attività dell’EC

  • Per un breve periodo può essere l’unico marker di EA


Hbcab igg

HBcAb IgG

  • Marker di pregressa infezione,in quanto unico anticorpo persistente dopo l’infezione naturale ed assente nei vaccinati


Infezione criptica da hbv

INFEZIONE CRIPTICA DA HBV

  • Si tratta della presenza nell’epatocita

    ( tecniche di (immuno)istochimica) dell’HBsAg ed eventualmente di altri Ag in assenza di quantità rilevabili di HBsAg nel siero, possibile

    sia in soggetti HBsAb+ che HBsAb-

    E’ ammessa la slatentizzazione della infezione criptica in corso di immunodepressione


Epatite infettiva virus epatotropi maggiori a b c d e

HCV


Diagnostica hcv

DIAGNOSTICA HCV

* Assenti nella finestra sierologica (fino a 6 settimane dal contagio)

e nel grave

immunodepresso


Epatite infettiva virus epatotropi maggiori a b c d e

Evoluzione del danno epatico cronico

Fegato sano

Fibrosi

Epatocarcinoma

Cirrosi


Epatite cronica grading

Epatite Cronica: Grading

II

I

III

IV


Epatite cronica staging

Epatite Cronica: Staging

I

II

III

IV


  • Login