L europa del secolo di ferro
Sponsored Links
This presentation is the property of its rightful owner.
1 / 28

L’Europa del “Secolo di ferro” PowerPoint PPT Presentation


  • 142 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

L’Europa del “Secolo di ferro”. Verso la stabilizzazione. L’Europa nel secondo Cinquecento. EUROPA MEDITERRANEA EUROPA CENTRALE EUROPA SETTENTRIONALE. Arresto della crescita demografica , dopo un secolo di espansione Espansione demografica. Una demografia a due velocità.

Download Presentation

L’Europa del “Secolo di ferro”

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


L’Europa del “Secolo di ferro”

Verso la stabilizzazione


L’Europa nel secondo Cinquecento


EUROPA MEDITERRANEA

EUROPA CENTRALE

EUROPA SETTENTRIONALE

Arresto della crescita demografica, dopo un secolo di espansione

Espansione demografica

Una demografia a due velocità


Rallentamento dello sviluppo economico

  • Marginalizzazione dell’economia mediterranea

  • Ribaltamento dell’andamento dei prezzi (dall’aumento al calo tendenziale)

  • Calo del volume degli scambi

  • Calo dell’afflusso di argento e oro dall’America

  • Diminuzione della produzione


L’Italia dopo Cateau-Cambrèsis (1559)

  • Dipendono direttamente dalla Spagna: il Ducato di Milano, lo Stato dei Presidi e il Regno di Napoli (con Sicilia e Sardegna)

  • Sono alleati della Spagna: la Repubblica di Genova, il Ducato di Savoia, il Granducato di Toscana, lo Stato pontificio


L’Europa nel Cinquecento


Il primo Cinquecento:Tre contemporanei scenari di conflitto


L’Europa nel Cinquecento


Il secondo Cinquecento: verso la stabilizzazione degli equilibri


L’Europa nel Cinquecento


Dal Mediterraneo all’Atlantico

  • Crisi di Spagna e Italia

  • Espansione di Olanda e Inghilterra


PRIMO SCENARIO:SPAGNA

Quattro teatri di conflitto:

  • Conflitto con i Turchi (1571)

  • Conflitto con i Paesi Bassi (1566-72)

  • Conflitto con l’Inghilterra (1585-88)

  • Conflitto con la Francia (1589-98)


SECONDO SECENARIO: INGHILTERRA

Un unico generalizzato teatro di conflitto:

  • Conflitto con la Spagna (1585-88)

  • Guerra corsara sull’Atlantico


TERZO SCENARIO: FRANCIA

Due teatri di conflitto:

  • Guerre di religione (1562-1589)

  • Guerra con la Spagna (1589-1598)


Sette focolai di rivolta in Europa 1560-1570

  • 1560 - rivolta nel cantone di Vaud (calvinisti)contro i Savoia (cattolici)

  • 1562-72 – guerre civili e di religione in Francia

  • 1564 – rivolta in Corsica contro Genova

  • 1566-68 – rivoluzione nei Paesi Bassi(calvinisti) contro la Spagna (cattolica)

  • 1567- rivolta del Regno di Scozia (Maria Stuart, cattolica) contro Elisabetta I Tudor (protestante)

  • 1568 – rivolta dei “moriscos” (musulmani) di Granada

  • 1569 - ribellione delle contee settentrionali(cattoliche) in Inghilterra


Perché nessuno ha parlato di “crisi generale del Cinquecento”?

  • Si tratta di conflitti locali, entro un quadro stabile

  • Resistenze territoriali per lo più destinate alla sconfitta

  • Non vi sono conseguenze politiche di rilievo

  • Il XVI è un secolo di espansione e non di crisi


Problema:

  • Una rivoluzione politica e sociale tende a prodursi in presenza di un miglioramento di un deterioramento delle condizioni economiche?

  • Concetto di interciclo di regresso


I possedimenti spagnoli nel Cinquecento


Il regno di Spagna unificato sotto Filippo II


Filippo II: gli anni della formazione (1527-1558)

  • 1527 – nasce a Valladolid da Isabella di Portogallo e Carlo V d’Asburgo

  • 1543 – a sedici anni sposa la cugina Maria Manuela di Portogallo (morta nel 1545)

  • 1449-51 – si trasferisce a Bruxelles (Paesi Bassi) con il padre

  • 1552 – ritorna in Spagna ed assume la reggenza in nome del padre

  • 1554-59 – si sposta nuovamente a Bruxelles assumendo la reggenza dei Paesi Bassi

  • 1555 – sposa in seconde nozze la cugina Maria Tudor (figlia di Enrico VIII e di Caterina d’Aragona), regina d’Inghilterra: si profila l’unione dei due regni in un nuovo grande impero marittimo atlantico

  • 1556 – Carlo V abdica e si ritira nel monastero di Yuste. Filippo è proclamato re di Spagna; il fratello Ferdinando sarà imperatore

  • 1558 – Muoiono a breve distanza Carlo V e Maria Tudor: sfuma il sogno di un impero universale . Elisabetta Tudor è la nuova regina d’inghilterra


Filippo II “el Rey prudente”:il conflitto con l’Islam (1559-1574)

  • 1559 – Filippo II, dopo aver lasciato la reggenza di Paesi Bassi alla sorella Margherita, lascia Bruxelles e si trasferisce in Spagna. Inizia il governo personale

  • 1559 – Pace di Cateau-Cambrèsis. Lunga tregua con la Francia

  • 1560 – Filippo sposa in terze nozze Elisabetta di Valois, figlia del re di Francia (morta nel 1568)

  • 1560-71 – guerra contro i Turchi:

  • 1560 – i Turchi occupano Ceuta; 1565 – i Turchi assediano Malta, interevento spagnolo; 1570 – i Turchi attaccano l’isola veneziana di Cipro

  • 1566-68 – insurrezione dei Paesi Bassi

  • 1568-72 – guerra per la riconquista dei Paesi Bassi

  • 1568-69 - rivolta dei “moriscos” di Granada; repressione e inizio della guerriglia sulle montagne Alpujarras

  • 1570 – i moriscos superstiti (30.000) sono deportati in massa e dispersi nelle regioni settentrionali della Castiglia

  • 1571 – una flotta cristiana (Spagnoli, Veneziani, Pontifici) sconfigge a Lepanto la flotta turca (25.000 morti). Filippo sposa il quarte nozze la nipote Anna d’Asburgo (morta nel 1580)

  • 1573-74 – guerra in nord Africa (Tunisi) contro i califfati


Due rivali irriducibili: Filippo II di Spagna ed Elisabetta I d’Inghilterra


Filippo II di Spagna (1574-1598):lo scontro con l’Inghilterra

  • 1579 – proclamazione della Repubblica delle Sette Province Unite

  • 1580 – Muore senza eredi diretti il re di Portogallo Enrico di Braganza: Filippo II occupa il Portogallo e proclama l’unione delle due corone (fino al 1640)

  • 1585-88 – conflitto navale e commerciale con l’Inghilterra di Elisabetta I che sostiene i Paesi Bassi

  • 1587 – esecuzione di Maria Stuart regina di Scozia, accusata di congiura a favore della Spagna

  • 1588 – fallito attacco all’Inghilterra e distruzione dell’Invincible Armada al largo delle coste britanniche

  • 1589-98 - Conflitto con la Francia di Enrico IV

  • 1598 – Pace di Virvins con la Francia. Morte di Filippo II.


Una nuova captale per un nuovo regno

  • Filippo II decide di abbandonare la residenza reale di Valladolid (Vecchia Castiglia) e di fondare una nuova capitale nel centro della Spagna.

  • 1560 - Madrid viene proclamata capitale del Regno di Spagna, ma il re non vi stabilisce la sua residenza

  • La corte viene stabilita nel palazzo dell’Escorial, a 40 km. da Madrid, edificato sul modello di un monastero fra il 1562-86

  • Agli archivi generali del regno viene destinata una sede apposita, nella fortezza di Simancas, a 25 km. da Madrid


Il palazzo reale dell’Escorial e Filippo II di Spagna


Le comunicazione fra Madrid e le capitali europee:

  • 25 giorni per comunicare con Bruxelles

  • 20 giorni per comunicare con Parigi

  • 30 giorni per comunicare con Londra

  • 40 giorni per comunicare con Roma


Elisabetta I Tudor regina d’Inghilterra

  • Dopo aver sposato Maria Tudor (figlia di Enrico VIII e di Caterina d’Aragona), morta dopo soli due anni di matrimonio, Filippo II propone un patto nuziale anche a Elisabetta I (figlia di Enrico VIII e di Anna Bolena) che lo rifiuta.

  • Fallita la strategia matrimoniale non resta che la guerra ad oltranza.

  • Per oltre due secoli Spagna e Inghilterra saranno rivali irriducibili sul mare e sul continente.


I Paesi Bassi spagnoli e la Repubblica delle sette Province Unite


  • Login