UGDCEC di Cosenza
This presentation is the property of its rightful owner.
Sponsored Links
1 / 13

UGDCEC di Cosenza PowerPoint PPT Presentation


  • 88 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

UGDCEC di Cosenza . La revisione negli Enti Pubblici. Cosenza 05 Aprile 2012. UGDCEC di Cosenza. IL RUOLO DEL REVISORE. Il nuovo ruolo assunto dalla figura del revisore degli enti locali è disciplinato dal

Download Presentation

UGDCEC di Cosenza

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


Ugdcec di cosenza

UGDCEC di Cosenza

La revisione negli

Enti Pubblici

Cosenza 05 Aprile 2012


Ugdcec di cosenza

UGDCEC di Cosenza

IL RUOLO DEL REVISORE

Il nuovo ruolo assunto dalla figura del revisore degli enti locali è disciplinato dal

D. Lgs. n. 267 del 18 Agosto 2000 (TUEL), secondo il quale l’organo di revisione contabile dura in carica tre anni

ed è rieleggibile per una sola volta.


Ugdcec di cosenza

UGDCEC di Cosenza

Il comma 732 della Legge Finanziaria 2007 introduce una modifica all’art. 234 del TUEL, prevedendo che l’organo di revisione abbia una composizione collegiale solo per i Comuni con popolazione pari o superiore a 15.000 abitanti (il limite precedente era fissato a 5.000)Per i comuni con popolazione inferiore a 15.000 abitanti viene nominato il revisore unico

10

CEC di Cosenza


Ugdcec di cosenza

UGDCEC di Cosenza

Per i Comuni interessati alla modifica (quelli con popolazione compresa tra 5.000 e 14.999 abitanti)La disposizione trova applicazione alla naturale scadenza dell’incarico attualmente affidato all’organo collegiale.


Ugdcec di cosenza

UGDCEC di Cosenza

CONTROLLO ECONOMICO

  • Si ottiene solo se si verificano le seguenti condizioni:

  • l’affermarsi negli enti locali di una cultura di tipo aziendale

  • l’esistenza di principi contabili e di principi di revisione

  • la piena professionalità dei revisori

  • la fissazione di compensi adeguati per i revisori

UGDCEC di Cosenza


Ugdcec di cosenza

UGDCEC di Cosenza

La nuova cultura cui deve ispirarsi l’ente locale presuppone un migliore utilizzo delle risorse pubbliche per il raggiungimento di fini sociali, attraverso criteri di: EfficienzaProduttivitàEfficacia


Ugdcec di cosenza

UGDCEC di Cosenza

I campi di applicazione pertinenti l’attività dell’organo di revisione vanno individuati nelle seguenti dimensioni:a) di garanzia e di legalità, che necessità una preparazione di tipo giuridico, basata sulla contabilità finanziariab) di controllo economico, che richiede una notevole professionalità di tipo economico-aziendalec) di collaborazione con il consiglio comunale, in riferimento agli aspetti economici dell’attività dell’ente, nell’ambito della sua funzione di indirizzo e controllo


Ugdcec di cosenza

UGDCEC di Cosenza

PROGRAMMAZIONENegli enti pubblici tale funzione è prioritaria, in quanto non esiste possibilità di verifica se non esiste un’azione pianificatrice da parte dell’ente


Ugdcec di cosenza

UGDCEC di Cosenza

COMPITI DEL COLLEGIO SINDACALEa) verificare l’esistenza di programmi di breve e medio/lungo periodob) verificare che i comportamenti siano aderenti ai programmic) verificare che nella relazione consuntiva i risultati dell’ente siano specificatamente motivati, sotto il profilo del raggiungimento degli obiettivi definiti a monte


Ugdcec di cosenza

UGDCEC di Cosenza

Qualora tali condizioni non vengano rispettateil Collegio dei revisori,attraverso la propria relazione annuale e il parere sulla proposta di bilancio di previsionedovrà sottolineare, negli aspetti metodologici e procedurali, eventuali carenze e come queste possano essere superate


Ugdcec di cosenza

UGDCEC di Cosenza

Osservazioni e suggerimentiL’ORGANO DI REVISIONE A CONCLUSIONE DELLE VERIFICHE ESPRIME LE PROPRIE CONSIDERAZIONI:a) Riguardo alle previsioni parte correnteb) Riguardo alle previsioni parte corrente pluriennalic) Riguardo alle previsioni per investimentid) Riguardo ai proventi delle concessioni edilizie


Ugdcec di cosenza

UGDCEC di Cosenza

e) Riguardo la necessità di predisporre atti di programmazione La legge 244/07, obbliga gli enti locali a predisporre i seguenti atti di programmazione da sottoporre all’approvazione del Consiglio comunale: 1. programmazione affidamento incarichi esterni e collaborazioni (comma 54-58, art. 3 legge 244/2007)2. piano triennale di contenimento delle spese (art. 2 commi da 594 a 599 legge 244/2007) f) Riguardo al contenimento dei costi della politicag) Riguardo alle società partecipate


Ugdcec di cosenza

UGDCEC di Cosenza

GRAZIE PER L’ATTENZIONE

BUONA PASQUA!!!!


  • Login