MODULO
This presentation is the property of its rightful owner.
Sponsored Links
1 / 6

MODULO PowerPoint PPT Presentation


  • 112 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

MODULO. MODULO. 1. 1. UNIT À 1.2 LA DIETETICA NELLA RISTORAZIONE. Pag. 24 La ristorazione. È il servizio che si occupa della preparazione e dell’allestimento di pasti Le imprese ristorative forniscono beni e servizi. Pag. 25 La ristorazione per le comunità.

Download Presentation

MODULO

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


Modulo

MODULO

MODULO

1

1

UNITÀ 1.2 LA DIETETICA NELLA RISTORAZIONE


Pag 24 la ristorazione

Pag. 24La ristorazione

  • È il servizio che si occupa della preparazione e

    dell’allestimento di pasti

  • Le imprese ristorative forniscono beni e servizi


Pag 25 la ristorazione per le comunit

Pag. 25La ristorazione per le comunità

  • Si occupa della preparazione e della distribuzione

    su larga scala di pasti per collettività

  • Tappe per la formulazione di piani alimentari:

    • calcolo del fabbisogno medio giornaliero di energia e di nutrienti

    • suddivisione equilibrata dei nutrienti e di energia

    • strutturazione dei pasti secondo i LARN e le linee guida

    • calcolo dei valori energetici e di nutrienti dei menu e confronto con i valori teorizzati

    • valutazione dell’indice di gradimento

il menu ciclico è il più appropriato


Pag 26 mensa scolastica

Pag. 26Mensa scolastica

  • Oltre a fornire i pasti ha la finalità di trasmettere

    un modello alimentare corretto

  • È fondamentale il dialogo e la collaborazione

    tra la famiglia e la scuola

  • È molto utile la scelta di una sola proposta

    nei menu, perché:

    • consente al bambino di sperimentare nuovi gusti

    • previene la monotonia alimentare

    • semplificail servizio e il controllo igienico

  • È necessario, però, in casi specifici, prevedere

    il piatto alternativo


Pag 28 mensa aziendale

Pag. 28 Mensa aziendale

  • L’utenza della mensa aziendale è di norma

    eterogenea menu variati e nutrizionalmente

    equilibrati

  • Raccomandazioni:

    • moderare la quantità di grassi utilizzati (soprattutto quelli di origine animale)

    • limitare l’uso di sale comune e usare sale iodurato

    • aumentare l’offerta di piatti ortofrutticoli (aumento di fibra alimentare)


Pag 29 ristorazione nelle case di riposo

Pag. 29Ristorazione nelle case di riposo

  • L’alimentazione deve mirare a evitare che le

    patologie tipiche dell’età senile possano

    aggravarsi

  • Raccomandazioni:

    • diminuire l’apporto energetico

    • mantenere un buon apporto di proteine, sali minerali e vitamine (spesso causa di malnutrizione)

    • fornire pasti non abbondanti ma frequenti, facilmente masticabili e digeribili


  • Login