L impero ottomano e la caduta di costantinopoli
Download
1 / 16

L’Impero Ottomano e la caduta di Costantinopoli - PowerPoint PPT Presentation


  • 642 Views
  • Uploaded on

L’Impero Ottomano e la caduta di Costantinopoli. L’IMPERO OTTOMANO. Dal 1300 al 1922 Nel momento di massimo splendore comprendeva la Penisola Balcanica, Costantinopoli e due terzi dell’islam

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about ' L’Impero Ottomano e la caduta di Costantinopoli' - micah


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

L impero ottomano
L’IMPERO OTTOMANO

Dal 1300 al 1922

Nel momento di massimo splendore comprendeva la Penisola Balcanica, Costantinopoli e due terzi dell’islam

Il principato degli Osmanli allargò i suoi confini, fino a diventare indipendente dai turchi Selgiuchidi nel 1299


Osman i
OSMAN I

Figlio di Ertugrul

Capostipite della dinastia ottomana e primo sultano dell’Impero ottomano

Uomo abile e dotato di grande perspicacia politica


Ascesa politica
ASCESA POLITICA

Vuoto di potere da parte dell’impero bizantino e quello dei selgiuchidi

Di conseguenza, la regione era frazionata in molte tribù in lotta fra loro

Osman dopo vari combattimenti, giunse alla supremazia regionale

Il suo regno divenne indipendente dai Selgiuchidi


Murad i inizia la conquista dei balcani
MURAD I INIZIA LA CONQUISTA DEI BALCANI

Il padre Orkhan attraversò lo stretto dei Dardanelli, aprendo così nuove vie espansionistiche

Il figlio MuradI ebbe la possibilità di espandersi nei Balcani

Decise di conquistare Gallipoli

Città fortificata sotto il controllo dei bizantini


I primi attacchi ottomani furono respinti

Ma nel 1354 Gallipoli fu colpita da un terremoto e grazie a questo evento, venne conquistata

Poi decise di conquistare nel 1389 il Kossovo, sconfiggendo lo zar Lazzaro

La vittoria ottomana fu totale, ma entrambi i condottieri persero la vita


Bayazid amplia i territori ottomani
BAYAZID AMPLIA I TERRITORI OTTOMANI

Figlio di Murad I

Conquistò vari principati indipendenti della costa egea

Per fermare l’espansione turca si formò una lega cristiana, formata da ungheresi, valacchi, Cavalieri teutonici, nobili di Francia e di Germania

Bayazid li affrontò a Nicopoli e li sconfisse


Guerra di successione al trono dopo la morte di bayazid
GUERRA DI SUCCESSIONE AL TRONO DOPO LA MORTE DI BAYAZID

Tamerlano, re della dinastia timuride attaccò l’impero ottomano

Conquistò la Persia, la Siria e occupò Sivas

Sconfisse Bayazid ad Angora nel 1402

Bayazid morì prigioniero nel 1403 ad Ankara


Tamerlano fece ritorno in Asia centrale

Lasciò illesi i figli di Bayazid

Scoppiò la guerra per il trono tra i figli di Bayazid

Maometto I divenne imperatore nel 1413


Maometto i e il periodo di non belligeranza
MAOMETTO I E IL PERIODO DI NON BELLIGERANZA

Intraprese il compito di ricostruire il potere ottomano

Conquistò Smirne, occupò Samsun e il territorio circostante sul Mar Nero

Venezia e gli Stati cristiani dell’Egeo formarono una lega contro gli ottomani

Successivamente a Gallipoli venne distrutta una flotta ottomana e poi fece un accordo con Venezia, riguardo il traffico commerciale


Dopo ciò Maometto decise di condurre una diplomazia cauta

Sostituì le armi con la diplomazia

Mantenne buone relazioni con Tamerlano, i suoi figli e Manuele II Paleologo, re di Bisanzio

Morì nel 1421 ad Adrianopoli


Murad ii intraprende le guerre con l ungheria
MURAD II INTRAPRENDE LE GUERRE CON L’UNGHERIA

Successore di Maometto fu Murad II

Confermò la dominazione turca in Anatolia e conquistò Salonicco

Intraprese una guerra contro l’Ungheria


Giovanni Hunyadi, reggente d’Ungheria, si rivelò un nemico temibile

Nel 1442 sconfisse le truppe di Murad a Hermannstadt e conquistò Mish

Gli eventi portarono Murad a firmare una tregua di dieci anni

Tregua che non venne rispettata dagli ungheresi

Nel 1444 gli ungheresi e gli alleati crociati vennero sconfitti dai turchi a Varna


Maometto ii conquista costantinopoli
MAOMETTO II CONQUISTA COSTANTINOPOLI

Il successore di Murad II fu Maometto II

Appena salito al potere, organizzò l’assedio di Costantinopoli

Nel 1452, fece costruire una fortezza nel Bosforo, in modo che la sua artiglieria ostacolasse i rifornimenti a Costantinopoli


Fece costruire le più grandi bocche da fuoco dell’epoca, circondandosi di esperti

L’esercito ottomano contava 160.000 uomini e 200 navi contro i 7.000 uomini e le 26 navi di Costantinopoli

Maometto pianificò l’attacco alle mura e al porto di Bisanzio, ma in entrambi i casi fu respinto

Successivamente una breccia venne aperta e i bizantini dovettero ritirarsi dietro la seconda cinta muraria


Costantino tentò di guidare un contrattacco alla testa dei suoi uomini

Alcune fonti dicono che morì combattendo valorosamente uccidendo 800 turchi

Il sua cadavere non fu mai ritrovato

Costantinopoli venne conquistata il 29 Maggio 1453


ad