Comunit di pratica sulla funzione ispettiva
Download
1 / 6

Comunità di pratica sulla funzione ispettiva - PowerPoint PPT Presentation


  • 85 Views
  • Uploaded on

Comunità di pratica sulla funzione ispettiva. A cura di Renato Anoè. Obiettivi. Ricercare e utilizzare repertori giuridico-formali Modellizzare procedure Consolidare un metodo di intervento ispettivo Condividere un format di relazione. Modello di apprendimento.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about ' Comunità di pratica sulla funzione ispettiva' - mechelle-pace


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
Comunit di pratica sulla funzione ispettiva

Comunità di pratica sulla funzione ispettiva

A cura di Renato Anoè


Obiettivi
Obiettivi

  • Ricercare e utilizzare repertori giuridico-formali

  • Modellizzare procedure

  • Consolidare un metodo di intervento ispettivo

  • Condividere un format di relazione


Modello di apprendimento
Modello di apprendimento

  • Centralità dell’ esperienza,

  • scambio, ricerca e confronto

  • studio di casi

  • funzione di “leadership laterale” del consulente


Le culture in gioco nell attivit ispettiva
Le culture in gioconell’attività ispettiva

  • Conoscenze normative e amministrative

  • Analisi organizzativa

  • Competenze didattiche e pedagogiche

  • Competenza psicosociale delle dinamiche interpersonali


L oggetto
L’oggetto

  • In gran parte è costituito da “professionalità fragili” :

  • ingresso lavorativo problematico,

  • socializzazione organizzativa

  • crisi nel ciclo di vita professionale

  • competenze deboli

  • difficoltà personali

  • difficoltà di relazioni con i contesti socio- familiari


Processi attivati
Processi attivati

L’ispezione come azione di miglioramento del sistema scolastico attraverso il coinvolgimento degli attori della comunità scolastica e sociale.

La “buona ispezione”.

  • si avvale di una molteplicità di strumenti per la conoscenza, la cura, l’aiuto, la sanzione , verso le “professionalità fragili”

  • è un mezzo per far evolvere positivamente sia i soggetti che l’organizzazione


ad