Holl nder co riflessioni e spunti didattici su wagner e il suo mondo musicale
Download
1 / 99

Holländer & Co. riflessioni e spunti didattici su Wagner e il suo mondo musicale - PowerPoint PPT Presentation


  • 98 Views
  • Uploaded on

Holländer & Co. riflessioni e spunti didattici su Wagner e il suo mondo musicale. Francesco Rocco Rossi. 1813 A Roncole nasceva Giuseppe Verdi A Lipsia nasceva Richard Wagner. Mondo poetico di Richard Wagner Prime opere Romantiche: Olandese volante. Tannhäuser. Lohengrin.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about ' Holländer & Co. riflessioni e spunti didattici su Wagner e il suo mondo musicale' - mauli


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
Holl nder co riflessioni e spunti didattici su wagner e il suo mondo musicale

Holländer & Co.riflessioni e spunti didattici su Wagner e il suo mondo musicale

Francesco Rocco Rossi


1813

A Roncole nasceva

Giuseppe Verdi

A Lipsia nasceva

Richard Wagner


Mondo poetico di Richard Wagner

Prime opere Romantiche:

Olandese volante





Tetralogia rivoluzionaria (L'anello del Nibelungo)

L'oro del Reno, La Valchiria,

Sigfrido e Il crepuscolo degli Dei)


Tristano e Isotta rivoluzionaria


Parsifal rivoluzionaria


e se Verdi ci è ben noto……. rivoluzionaria

……..

Wagner non ci è sconosciuto!!!!


conoscete l’Ouverture del rivoluzionaria

Tannhäuser?

http://www.youtube.com/watch?v=LTyj856BtWY


Un brano dalla Walchiria? rivoluzionaria

http://www.youtube.com/watch?v=xeRwBiu4wfQ


E…… rivoluzionaria

Treulich geführt

dal Lohengrin?

http://www.youtube.com/watch?v=CDhDQTUzdg8


Wagner nei cartoons: rivoluzionaria

Tannhäuser e Valchiria

http://www.youtube.com/watch?v=nI9Nbt7oJG0


ma in generale rivoluzionaria

il mondo fantastico

di

Wagner

non è affatto estraneo

ai bimbi

e ai ragazzi


chiediamo loro cosa evoca rivoluzionaria

un insieme di

personaggi mitologici

giganti

e

nani

ma anche un eroe senza paura

che lottano senza esclusione di colpi

per il possesso di un anello?


ma soprattutto rivoluzionaria

il mondo wagneriano

e

la nostra opera

ricorderà ai ragazzi

una scena tipo questa

http://www.youtube.com/watch?v=ZslfTvgme-Q


Davy Jones rivoluzionaria

che nel film

Pirati dei Caraibi

guida un vascello

chiamato

OLANDESE VOLANTE


INCURIOSIAMOLI rivoluzionaria

CON QUESTO LEGAME

E POI RACCONTIAMO LA STORIA

SCOPRIRANNO DA SOLI

I PUNTI DI CONTATTO


L’OLANDESE VOLANTE rivoluzionaria


Sulle coste norvegesi. Una violenta tempesta costringe la nave di Daland a cercare riparo tra gli scogli.

(CORO: Hojohè! Hallojo! Hojohè! ho!)


MARINAI nave di Daland a cercare riparo tra gli scogli.

Hojohè! Hallojo!

Hojohè! ho!

DALAND

È certo… sette miglia almen ci spinse

il vento lontan dal porto…

Così vicino a casa

che brutto scherzo m’aspettava!

TIMONIERE

Hei!… Capitan!

MARINAI

Hei!… Capitan!

DALAND

A bordo, di’, com’è?

TIMONIERE

Ben!… Capitan… abbiam

fondo sicuro!

MARINAI

Ben!… Capitan… abbiam

fondo sicuro!


Vinti dalla stanchezza, i marinai si addormentano, mentre il capitano ordina al timoniere di fare la guardia: il viaggio riprenderà l’indomani. E quando alla nave si avvicina un vascello nero con le vele color del sangue, anche il timoniere guardiano è addormentato.


TIMONIERE capitano ordina al timoniere di fare la guardia: il viaggio riprenderà l’indomani. E quando alla nave si avvicina un vascello nero con le vele color del sangue, anche il timoniere guardiano è addormentato.

Per bacco, è ver!… Perdon, mio capitan.

Chi è là? Chi è là?

MARINAI

Chi è là? Chi è là?

DALAND

Mi par che sian pigri come noi!

TIMONIERERispondete!

MARINAI

Rispondete!

TIMONIERE

Nome e bandiera?

MARINAI

Nome e bandiera?


La nave misteriosa è quella dell’Olandese volante che una maledizione ha condannato a navigare per tutti i mari fino al giorno del giudizio universale. Solo l’amore di una donna fedele potrà rendergli la pace e ogni sette anni gli è concesso di scendere a terra per cercarla.


Quando l’Olandese raggiunge la nave e vi sale a bordo con la sua ciurma, Daland si risveglia e dopo aver rimproverato il timoniere distratto si reca a colloquio con l’Olandese. Quest’ultimo non gli fa mistero degli immensi tesori che possiede e promette di donarglieli, se Daland sarà in grado di trovare la donna che fa per lui. Daland è attratto dall’idea che sua figlia Senta sposi un uomo tanto ricco e, quindi gli offre ospitalità nella sua casa. Nel frattempo è cessata la tempesta, e le due navi si apprestano a salpare, tra i canti di gioia dei marinai.

(CORO: Vento del Sud)


TIMONIERE Vento del sud!… Halloho! O vento del sud, soffia più forte!

MARINAI Vento del sud! Hohoho! Hohoho! Halloho!

DALAND e MARINAI Lo vedi la fortuna è con te, il vento è buono, tranquillo il mar! Le ancore subito leverem e verso la patria navigherem.

MARINAI Holohè! Hallohe! Hohohè! Ho!

DALAND Che tu oggi possa veder mia figlia!

OLANDESE È certo!

TUTTI

Hurrah! Mia bella se non soffia il vento, mai potrei tornar da te!

O vento del sud, soffia più forte! La mia ragazza m’aspetta laggiù!

Hohoho! Joloho! Ho! Ho!


In casa di Daland alcune fanciulle sono intente a filare più forte!

CORO: Ronza ronza buona rotellina


Ronza, ronza buona rotellina, più forte!

svelta, svelta avvolgiti!

Fila, fila mille piccoli fili,

buona rotellina, mormora e ronza!

Il mio tesoro è in mezzo al mar,

e pensa a casa del dolce amor;

rotellina fischia, strepita!

Facessi vento sarebbe già qui!

Ronza, ronza buona ruotina!

Tralarala, tralarala!


Senta è attratta da un quadro appeso alla parete, che raffigura un uomo pallido e vestito di nero, con la barba nera. Mentre le fanciulle ironizzano dicendo che a Erik, il fidanzato di Senta, sarebbe sufficiente abbattere con una fucilata il ritratto per togliersi di mezzo il rivale, la figlia di Daland si mette a rievocare con una ballata la leggenda dello sfortunato viaggiatore costretto a navigare per l’eternità.

(SENTA: Johohoè! Johohoè! Hohohoè! Johoè! Sull’onde errante incontrasi)


alla fine, in un momento di debolezza, si immedesima a tal punto nella storia da dichiararsi disposta a salvare l’Olandese con il suo amore e la sua fedeltà


Le sue ultime parole sono ascoltate da Erik, che non si dà pace per l’attrattiva che la leggenda suscita nell’animo della fanciulla, tanto più che egli stesso nella notte ha visto in sogno Daland consegnare la figlia nelle braccia dell’Olandese.

Ma Senta è come rapita e ignora il giovane, che se ne esce sconsolato. Subito dopo sopraggiungono Daland e il suo ospite che si sofferma sull’uscio, senza quasi avere il coraggio di varcare la porta. Senta capisce di trovarsi di fronte all’uomo della leggenda e ne è attratta, così come lo è lui, certo che proprio quella fanciulla sarà colei che porrà finalmente termine alla sua maledizione.


Daland, soddisfatto della piega che stanno prendendo gli avvenimenti, fa in modo che i due possano rimanere soli.

Al termine del colloquio amoroso Senta richiama il padre per comunicargli che si sente ormai pronta a offrire all’Olandese tutto il suo amore e la sua fedeltà. Si dà quindi inizio ai preparativi per i festeggiamenti.


I marinai di Daland e le fanciulle del villaggio festeggiano con canti e danze

(coro di marinai: “Timonier! Vieni qui").


Timonier! Vieni qui! con canti e danze

Timonier! Qui con noi!

Ho! He! Su l’ancora!

Vele, giù!

Timonier! Qui!

Vento e scogli

non temiamo;

oggi vogliam

stare allegri!

Troverem le nostre belle,

buon tabacco

e un buon bicchier di vin!

Hussassahè!

L’uragan,

jollohohè!

Noi sfidiam.

Vele su! Ancora!

L’uragan noi sfidiam!

(da capo)


Erik ricorda a Senta le promesse d’amore che ella gli aveva fatto pochi giorni prima

(duetto “Che debbo udire!“)


L’Olandese che, di nascosto, ha udito le parole di Erik, se ne va sconsolato verso la propria nave, ormai convinto dell’infedeltà della fanciulla. A nulla servono le proteste di Senta, ché già la nave olandese è pronta a salpare.

OLANDESE

Non mi conosci, né immagini ch’io sia? Domanda ai mar del mondo intero; chiedi al nocchier che l’oceano traversò: questa nave conosce e n’ha terror… L’Olandese volante quel io son!

L’EQUIPAGGIO dell’OLANDESE

Johohoè! Johohoè! hoè! Hoè! hoè! Huissa!


Liberandosi dalla stretta di Daland e di Erik, Senta si getta in mare, affinché l’Olandese comprenda la fedeltà del suo giuramento. Con il suo sacrificio, ella ha restituito la pace all’Olandese, il cui vascello sprofonda in mare mentre all’orizzonte si scorgono le figure di Senta e dell’Olandese unite per sempre.


Altre analogie getta in mare, affinché l’Olandese comprenda la fedeltà del suo giuramento. Con il suo sacrificio, ella ha restituito la pace all’Olandese, il cui vascello sprofonda in mare mentre all’orizzonte si scorgono le figure di Senta e dell’Olandese unite per sempre.

insospettabili

ma

FORTISSIME!!!!!!!


Anello del Nibelungo getta in mare, affinché l’Olandese comprenda la fedeltà del suo giuramento. Con il suo sacrificio, ella ha restituito la pace all’Olandese, il cui vascello sprofonda in mare mentre all’orizzonte si scorgono le figure di Senta e dell’Olandese unite per sempre.

Star Wars


Wotan getta in mare, affinché l’Olandese comprenda la fedeltà del suo giuramento. Con il suo sacrificio, ella ha restituito la pace all’Olandese, il cui vascello sprofonda in mare mentre all’orizzonte si scorgono le figure di Senta e dell’Olandese unite per sempre.

Darth

Vader

entrambi personaggi ambigui (bene-male) e combattono con il proprio eroe:

Dart contro Luke, Wotan contro Sigfrido. Inoltre entrambi si scontrano con le proprie figlie.


Sigfrido getta in mare, affinché l’Olandese comprenda la fedeltà del suo giuramento. Con il suo sacrificio, ella ha restituito la pace all’Olandese, il cui vascello sprofonda in mare mentre all’orizzonte si scorgono le figure di Senta e dell’Olandese unite per sempre.

Luke

Skywalker

entrambi eroi coraggiosi e puri in lotta contro il male. Entrambi hanno una spada importante (laser per Luke e magica per Sigfrido). Entrambi sono apparentemente orfani e allevati non dai propri genitori e hanno la caratteristica degli eroi: la scoperta del mondo e l’abbandono della casa alla ricerca di avventure


Brunilde getta in mare, affinché l’Olandese comprenda la fedeltà del suo giuramento. Con il suo sacrificio, ella ha restituito la pace all’Olandese, il cui vascello sprofonda in mare mentre all’orizzonte si scorgono le figure di Senta e dell’Olandese unite per sempre.

Principessa

Leila

entrambe donne guerriere e ambedue dovranno scontrarsi col padre. Wotan manipola Brunilde perché lei faccia morire Siegmund, mantre Darth Vader vuole sapere da Leila il rifugio dei ribelli


Fafner getta in mare, affinché l’Olandese comprenda la fedeltà del suo giuramento. Con il suo sacrificio, ella ha restituito la pace all’Olandese, il cui vascello sprofonda in mare mentre all’orizzonte si scorgono le figure di Senta e dell’Olandese unite per sempre.

Jabba

the Hutt

creature spregevoli e cattive


Favole in musica getta in mare, affinché l’Olandese comprenda la fedeltà del suo giuramento. Con il suo sacrificio, ella ha restituito la pace all’Olandese, il cui vascello sprofonda in mare mentre all’orizzonte si scorgono le figure di Senta e dell’Olandese unite per sempre.


  • Humperdinck, getta in mare, affinché l’Olandese comprenda la fedeltà del suo giuramento. Con il suo sacrificio, ella ha restituito la pace all’Olandese, il cui vascello sprofonda in mare mentre all’orizzonte si scorgono le figure di Senta e dell’Olandese unite per sempre.Haensel und Gretel

  • Sargenti, Lupus in Fabula

  • Rossini, La Cenerentola

  • Prokofiev, L’amore delle tre melarance

  • Mozart, Il flauto magico


Hojohè! getta in mare, affinché l’Olandese comprenda la fedeltà del suo giuramento. Con il suo sacrificio, ella ha restituito la pace all’Olandese, il cui vascello sprofonda in mare mentre all’orizzonte si scorgono le figure di Senta e dell’Olandese unite per sempre.

Hallojo!


osserviamo l’ingresso delle Valchirie: getta in mare, affinché l’Olandese comprenda la fedeltà del suo giuramento. Con il suo sacrificio, ella ha restituito la pace all’Olandese, il cui vascello sprofonda in mare mentre all’orizzonte si scorgono le figure di Senta e dell’Olandese unite per sempre.

http://www.youtube.com/watch?v=-XFLaVdHdjw

entrano al grido: Ojotoho

Nell’Olandese volante

abbiamo trovato altre espressioni simili?


(CORO: Hojohè! Hallojo! Hojohè! ho!) getta in mare, affinché l’Olandese comprenda la fedeltà del suo giuramento. Con il suo sacrificio, ella ha restituito la pace all’Olandese, il cui vascello sprofonda in mare mentre all’orizzonte si scorgono le figure di Senta e dell’Olandese unite per sempre.

e anche l’inizio della ballata di Senta


Nel caso delle Valchirie (creature mitologiche) il loro grido si riallaccia ai mitologici richiami delle baccanti

Evohe!


Senta, invece probabilmente lo usa per richiamare l’attenzione delle compagne di lavoro


Favole in musica l’attenzione delle compagne di lavoro

indagine suisegnali sonori


CI SONO SEGNALI (O incitazioni) l’attenzione delle compagne di lavoro

‘VOCALI’ A NOI USUALI

proviamo a ricordarne qualcuno

(non vere e proprie parole)


1 l’attenzione delle compagne di lavoro

2

3


Ci sono anche segnali sonori. l’attenzione delle compagne di lavoro

Ascoltiamone due:

1 http://www.youtube.com/watch?v=j4nOgS2-bYE

2 http://www.youtube.com/watch?v=RhbQs1CG3zw


Può essere un’idea per un’indagine sui segnali non verbali.

In genere ne siamo circondati


I Marinai verbali.

ne fanno anche

un uso

differente …….

parliamone


Hojohe! Hallojo! verbali.

ci fa venire in mente

qualcosa di più……

…..vicino a noi (pensate ad una risposta che potrebbero dare i bambini e i ragazzi)???



CANTI verbali.

IN

QUALCHE

MODO

LEGATI

AL

LAVORO




Organizzazione quasi PREROGATIVA IMPORTANTISSIMA

‘ad orologeria’.

Ripetizione di parole o frasi e, soprattutto,

organizzazione ritmica molto marcata e

ripetitiva sono caratteristiche

di canti e musiche legate

alle attività lavorative

WORK SONGS


Jump down, turn around to pick a bale of cotton PREROGATIVA IMPORTANTISSIMA

Jump down, turn around to pick a bale a day.

Oh Lordy, pick a bale of cotton,

Oh Lordy, pick a bale a day.

http://www.youtube.com/watch?v=-ILbUduwBkg


Favole in musica PREROGATIVA IMPORTANTISSIMA

indagine suisegnali sonori

Canti di lavoro


i canti legati al lavoro, spesso hanno una sorta di meccanismo ripetitivo che ripropone i reiterati movimenti di chi lavora.

Il ritmo, quindi, in questi casi ha una funzione fondamentale


a proposito dei movimenti ritmici nel lavoro: meccanismo ripetitivo che ripropone i reiterati movimenti di chi lavora.

quando il lavoro si fa musica e danza

video


i canti legati al lavoro, spesso hanno una sorta di meccanismo ripetitivo che ripropone i reiterati movimenti di chi lavora.

Il ritmo, quindi, in questi casi ha una funzione fondamentale

ritmo che a volte riserva delle sorprese

divertenti


Nino Rota meccanismo ripetitivo che ripropone i reiterati movimenti di chi lavora.

Cappello di paglia di Firenze

intermezzo tra il primo e secondo atto

laboratorio delle modiste

che, quindi……lavorano


MACARENA????? meccanismo ripetitivo che ripropone i reiterati movimenti di chi lavora.

Le modiste

Svelto

vola vola l’ago,

nascono i cappelli

da l’ordito vago.

Nelle nostre dita

vola vola l’ago

senza mai sostar.

Da mattina a sera lavoriamo, lavoriamo,

spensierate, garrule, pettegole, ciarliere,

spensierate e gaie!

Svelto

vola vola l’ago,

tesse veli e trine per le Parigine.

http://www.youtube.com/watch?v=LlrOYTSTDGI


Nell’ meccanismo ripetitivo che ripropone i reiterati movimenti di chi lavora.Olandese volante, oltre ai marinai

abbiamo anche un’altra attività lavorativa

quale?


Le filatrici nel secondo atto meccanismo ripetitivo che ripropone i reiterati movimenti di chi lavora.

Ronza, ronza buona rotellina,

svelta, svelta avvolgiti!

Fila, fila mille piccoli fili,

buona rotellina, mormora e ronza!

Il mio tesoro è in mezzo al mar,

e pensa a casa del dolce amor;

rotellina fischia, strepita!

Facessi vento sarebbe già qui!

Ronza, ronza buona ruotina!

Tralarala, tralarala!


movimenti melodici circolari (ruota che gira) meccanismo ripetitivo che ripropone i reiterati movimenti di chi lavora.

che denunciano una struttura ritmica ‘forte’


proviamo a ballare su questa musica. meccanismo ripetitivo che ripropone i reiterati movimenti di chi lavora.

Sebbene non si tratti di musica per danza

la sovrapposizione di movimenti cadenzati

permette di

‘vedere il ritmo’

ed

agevolarne la comprensione


vediamo un altro caso meccanismo ripetitivo che ripropone i reiterati movimenti di chi lavora.

non wagneriano

Bach e il Clavicembalo ben Temperato

associato alla Breakdance


http://www.youtube.com/watch?v=qwMw5gYncGE meccanismo ripetitivo che ripropone i reiterati movimenti di chi lavora.


Favole in musica meccanismo ripetitivo che ripropone i reiterati movimenti di chi lavora.

indagine suisegnali sonori

visualizzazione del ritmo

Canti di lavoro


Favole in musica meccanismo ripetitivo che ripropone i reiterati movimenti di chi lavora.

indagine suisegnali sonori

visualizzazione del ritmo

Canti di lavoro

visualizzazione della forma


Il Leitmotiv meccanismo ripetitivo che ripropone i reiterati movimenti di chi lavora.

Motivo conduttore


Dinamica del Leitmotiv meccanismo ripetitivo che ripropone i reiterati movimenti di chi lavora.

con la musica

integra

o

modifica

o

aggiunge senso

al testo del libretto



Ogni personaggio è associato

ad un timbro strumentale

e

ad un vero e proprio

TEMA


Presenza di leitmotiv nell olandese v track list nel cd

Presenza di Leitmotiv

nell’Olandese

(v. track list nel CD)


La maledizione tema dell olandese

La maledizione

(tema dell’Olandese)


La redenzione tema di senta

La redenzione

(tema di Senta)






Fronte tecnico musicale

…. fronte

tecnico-musicale


Piccolo ripasso di alcune figure ritmiche che ci permetter di giocare col coro delle filatrici

piccolo ripasso di alcune

figure ritmiche

che ci permetterà

di giocare

col coro delle filatrici




ad