Analisi statistiche iva anno d imposta 2004
This presentation is the property of its rightful owner.
Sponsored Links
1 / 13

Analisi statistiche IVA Anno d’imposta 2004 PowerPoint PPT Presentation


  • 64 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

Analisi statistiche IVA Anno d’imposta 2004. L’IVA nel sistema tributario I contribuenti IVA La distribuzione del volume d’affari Chi paga l’imposta Evoluzione nel tempo Una visione d’insieme. L’Iva nel sistema tributario.

Download Presentation

Analisi statistiche IVA Anno d’imposta 2004

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


Analisi statistiche iva anno d imposta 2004

Analisi statistiche IVAAnno d’imposta 2004

L’IVA nel sistema tributario

I contribuenti IVA

La distribuzione del volume d’affari

Chi paga l’imposta

Evoluzione nel tempo

Una visione d’insieme


L iva nel sistema tributario

L’Iva nel sistema tributario

  • L’imposta sul valore aggiunto è la seconda imposta del sistema tributario per:

    • numero dei contribuenti: nel 2004, circa 5,6 milioni di soggetti hanno presentato la dichiarazione Iva

    • gettito (*): gli incassi di competenza per il 2004 ammontano a circa un quarto dei tributi erariali

(*) Fonte: Istat, Conti economici delle Amministrazioni Pubbliche


I contribuenti iva

70

60

50

40

66,3

65,6

30

20

34,4

33,7

10

0

2000

2004

Persone fisiche

Società o enti

I contribuenti Iva

I contribuenti Iva sono prevalentemente persone fisiche (66 per cento)

I due terzi dei contribuenti sono persone fisiche e presentano una lieve tendenza alla contrazione in termini percentuali.

Valori %


I contribuenti iva1

25

Tra le società prevalgono le società di persone, con una tendenza alla contrazione della quota tra il 2000 e il 2004

20

15

Valori %

10

18,8

17,6

15,9

14,1

5

0,9

0,8

0

2000

2004

Società di persone

Società di capitali

Enti non commerciali

I contribuenti Iva

Tra le società e gli enti prevalgono le società di persone


I contribuenti iva2

I contribuenti Iva

Nonostante la prevalenza delle persone fisiche e delle società di persone tra i contribuenti Iva, sono le società di capitale quelle che presentano volumi d’affari e Iva di competenza media maggiore


La distribuzione del volume d affari

Più del 50 per cento ha un volume d’affari tra 10 e 200 mila €

Il 25 per cento dei contribuenti ha un volume di affari inferiore ai 10.330 €

0,1

25

1,4

3,3

20

0,1

2,3

Solo poco più del 5% ha un volume di affari superiore al milione di €

15

4,9

0,1

0,1

Valori %

0,5

0,5

1,0

0,7

0,2

10

19,8

3,6

11,6

10,9

10,8

2,1

5

1,2

0,1

0,3

0,3

1,9

1,3

1,5

1,7

4,2

1,4

3,5

1,1

2,3

0,8

1,2

0,7

0,9

0,8

0,5

0,1

0,1

0

0,1

zero

fino a 2.580

da 2.580 a

da 10.330 a

da 20.660 a

da 61.970 a

da 185.920 a

da 309.870 a

da 516.460 a

da 1.000.000

da 2.700.000

oltre

10.330

20.660

61.970

185.920

309.870

516.460

1.000.000

a 2.700.000

a 5.164.570

5.164.570

Persone fisiche

Società di persone

Società di capitali

Enti non commerciali

La distribuzione del volume d’affari

Il volume d’affari non è uniformemente distribuito e solo il 5 per cento dei contribuenti presenta un volume d’affari superiore al milione di euro

Importi delle classi espressi in Euro


Chi paga l imposta

I contribuenti sopra ai 5 mln di volume di affari rappresentano i 2/3 del fatturato e dell’imposta di competenza

Il primo 80% dei contribuenti ha solo il 6% del volume di affari e il 10% dell’Iva di competenza

80

70

60

50

Valori %

40

30

20

10

Importi delle classi espressi in Euro

0

-10

fino a 10.330

da 516.460 a

oltre 5.164.570

da 10.330 a

185.920

da 185.920 a

516.460

5.164.570

Numero contribuenti

Iva di competenza

Volume di affari

Chi paga l’imposta

L’imposta si concentra tra i contribuenti con volume d’affari superiore ai 5 milioni, che dichiarano circa i 2/3 del totale dell’Iva di competenza


Chi sono quanto guadagnano e quanto dichiarano i contribuenti iva

80

70

60

50

40

30

20

10

0

-10

Agricoltura

Energia

Industria

Costruzioni

Servizi

Numero dei contribuenti

Volume di affari

Iva di competenza

Chi sono, quanto guadagnano e quanto dichiarano i contribuenti IVA

Per settore di attività economica, escluso il regime speciale per l’agricoltura

Il settore dei servizi rappresenta il 70% del fatturato e dell’imposta dichiarata. Importante il peso del settore energetico in termini d’imposta, mentre l’industria risulta importante sia come in termini di imposta ma soprattutto in termini di volume d’affari. Di minore peso, il volume di affari e l’imposta netta dichiarata nei settori dell’agricoltura e delle costruzioni.

Valori %


Chi sono quanto guadagnano e quanto dichiarano i contribuenti iva1

75

65

55

45

35

25

15

5

-5

Nord-Ovest

Nord-Est

Centro

Sud e Isole

Numero contribuenti

Volume di affari

Iva di competenza

Chi sono, quanto guadagnano e quanto dichiarano i contribuenti IVA

Per area geografica

Il numero dei contribuenti è uniformemente distribuito per area geografica. Si nota una concentrazione del volume di affari e dell’IVA di competenza nel Nord-Ovest, mentre il Centro presenta un’ imposta dichiarata superiore a quella del Nord-Est nonostante una volume di affari sostanzialmente simile. La posizione relativa del Sud in termini di numero di contribuenti viene completamente invertita se si guarda al volume d’affari e all’IVA di competenza.

Valori %


L iva e il prodotto

12

10

Incidenza %

8

6

4

2

0

Nord-Ovest

Nord-Est

Centro

Sud e Isole

Italia

L’Iva e il prodotto

Incidenza dell’Iva di competenza sul prodotto interno lordo per aree

L’andamento evidenziato nella slide precedente trova conferma nel fatto che nel Nord-Ovest e nel Centro 100 € di produzione generano tra 6 e 7 € di imposta dichiarata, nel Nord-Est ne generano quasi 4, nel Sud 1,5


L evoluzione del volume di affari e dell imposta per settore 2000 2004

40

servizi

20

energia

0,0

industria

Esiste una relazione positiva tra la crescita dei settori e la loro capacità di generare imposta, ad eccezione del settore delle costruzioni che pur crescendo del 40% riduce l’imposta del 60% anche a causa delle agevolazioni per le ristrutturazioni edilizie.

-20

Crescita dell'imposta (%)

-40

-60

costruzioni

-80

0

10

20

30

40

50

60

70

Crescita del volume di affari (%)

L’evoluzione del volume di affari e dell’imposta per settore (2000-2004)


L evoluzione del volume di affari e dell imposta per area geografica 2000 2004

50

Negli ultimi quattro anni, il Sud ha registrato la più alta crescita del volume di affari e il Centro quella dell’imposta dichiarata. E’ evidente la relazione positiva tra le due variabili; il Centro presenta una posizione da “outlier”, con una crescita sostenuta dell’imposta di competenza

45

Centro

40

35

30

Crescita % dell‘IVA di competenza

Sud

25

20

Nord-Ovest

Nord-Est

15

10

0,0

5

10

15

20

25

30

35

Crescita % del volume di affari

L’evoluzione del volume di affari e dell’imposta per area geografica (2000-2004)


Una visione d insieme

Una visione d’insieme

  • L’Iva è la seconda più importante imposta del sistema tributario per numero di contribuenti (circa 5,6 milioni) e gettito (circa un quarto delle entrate tributarie)

  • I contribuenti Iva sono prevalentemente persone fisiche e società di persone (circa l’83 per cento dei contribuenti)

  • Nonostante la prevalenza di persone fisiche e società di persone, le società di capitale presentano volumi d’affari e Iva di competenza media nettamente maggiori

  • Il volume d’affari non è uniformemente distribuito e il 5 per cento dei contribuenti presenta un volume d’affari superiore al milione di euro

  • L’imposta si concentra tra i contribuenti con volume d’affari superiore ai 5 milioni che pagano circa i 2/3 del totale dell’Iva di competenza


  • Login