Nell’ambito del progetto formativo per i
This presentation is the property of its rightful owner.
Sponsored Links
1 / 12

Nell’ambito del progetto formativo per i PowerPoint PPT Presentation


  • 105 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

Nell’ambito del progetto formativo per i “ Moduli Professionalizzanti nelle nuove lauree universitarie ” (POR ob. 3 - asse C - misura C3 - Decreto Dirigenziale n. 5321 del 27/09/2005) Attività formativa riconosciuta dalla Regione Toscana L.R. 26.07.2002 n°32

Download Presentation

Nell’ambito del progetto formativo per i

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


Nell ambito del progetto formativo per i

Nell’ambito del progetto formativo per i

“Moduli Professionalizzanti nelle nuove lauree universitarie”

(POR ob. 3 - asse C - misura C3 - Decreto Dirigenziale n. 5321 del 27/09/2005)

Attività formativa riconosciuta dalla Regione Toscana L.R. 26.07.2002 n°32

il Corso di Laurea in Ingegneria delle Telecomunicazioni

attiva il modulo professionalizzante dal titolo

“EMC - ESPERTO IN MISURE E CONTROLLO DI EMISSIONI ELETTROMAGNETICHE”


Nell ambito del progetto formativo per i

I MODULI PROFESSIONALIZZANTI

  • Nascono da fabbisogni professionali espressi dal contesto produttivo locale ed offrono pertanto una formazione specifica (partecipazione di vari soggetti pubblici e privati).

  • Hanno lo scopo di integrare le conoscenze teorico-metodologiche sviluppate nello studio dei corsi proposti dal sistema universitario con momenti applicativi e di esperienza tecnico-pratica (attività di tirocinio e seminariali, docenza extra-universitaria).

  • Le lezioni sono svolte da docenti universitari, professionisti del settore produttivo a cui fa riferimento il profilo, e rappresentati di imprese ed enti pubblici e privati.

  • I moduli professionalizzanti, attraverso la Regione Toscana, rilasciano qualifica professionale valida anche ai fini di un riconoscimento dello sviluppo di percorsi di carriera e riconosciuta da parte dei Centri per l'impiego.


Nell ambito del progetto formativo per i

PROFILO PROFESSIONALEEsperto di compatibiità elettromagnetica e di monitoraggio e controllo delle emissioni elettromagnetiche da apparati di telecomunicazione e telerilevamento.

  • La figura professionaleche questo modulo intende formare deve:

  • conoscere le normative regionali, nazionali e comunitarie, concernenti la certificazione nella compatibilità elettromagnetica e il controllo delle emissioni elettromagnetiche nell’ambiente ed in ambienti operativi ad alta densità di sorgenti elettromagnetiche;

  • deve avere competenze sulle tecniche e sulla strumentazione per la misura ed il controllo delle emissioni elettromagnetiche da apparecchiature elettroniche ad alta frequenza, da apparati di telecomunicazione e di telerilevamento e, più in generale, da sistemi ad onde radio (sistemi wireless);

  • deve conoscere e saper applicare le metodologie ed i tool software per l’analisi delle problematiche di compatibilità elettromagnetica e, più in generale, di elettromagnetismo applicato.


Sbocchi professionali

SBOCCHI PROFESSIONALI

  • Le competenze professionali acquisite sono spendibili:

  • nei laboratori che effettuano test di compatibilità elettromagnetica su dispositivi elettrici ed elettronici (ad es. secondo le norme stabilite per l’ottenimento del marchio CE)

  • negli enti governativi preposti al monitoraggio delle emissioni elettromagnetiche da trasmettitori radio/TV, stazioni radio base della telefonia cellulare, siti radar

  • negli enti pubblici locali preposti all’individuazione di siti per trasmettitori radio

  • nelle aziende coinvolte nella produzione e/o installazione di sensoristica e strumentazione a radio frequenza e microonde, di apparati di telecomunicazione e telerilevamento

  • nelle aziende che utilizzano tool software per attività di consulenza nel settore della compatibilità elettromagnetica


Struttura del modulo professionalizzante

STRUTTURA DEL MODULO PROFESSIONALIZZANTE

Laurea

Il percorso formativo prevede l’acquisizione di 40 CFU

Didattica frontale o assistita (24 crediti)

Sistemi di telerilevamento (6, I semestre)

Microonde (6 CFU, II semestre)

Comunicazioni con mezzi mobili (6, II semestre)

Compatibilità elettromagnetica (6, I semestre)

Tirocinio (12 crediti, 300 ore)

Altre attività (4 crediti)

Prova di conoscenza di lingua inglese (3)

Attività seminariali e tecnico-pratiche (1)

Triennale

180 crediti

Modulo prof.

40 crediti

33 CFU sono utilizzabili ai fini del conseguimento della laurea


Nell ambito del progetto formativo per i

  • Ai fini del conseguimento della laurea in Ingegneria delle Telecomunicazioni, i moduli degli insegnamenti di “Compatibilità elettromagnetica” e di “Comunicazioni con mezzi mobili” potranno essere inseriti nei “12 crediti a scelta dello studente”, mentre 6 dei 12 CFU del Tirocinio saranno riconosciuti per l’attività di tirocinio prevista nel piano di studi del Curriculum Applicativo.

  • il Corso è rivolto a n. 18 studenti iscritti al Corso di Laurea in Ingegneria delle Telecomunicazioni, curriculum applicativo.

  • Sarà possibile chiedere il riconoscimento di crediti precedentemente acquisiti e utili ai fini del completamento del profilo, fino ad un massimo di 1/3.


Nell ambito del progetto formativo per i

  • il Corso si svolgerà presso le strutture della Facoltà di Ingegneria, da Ottobre 2005 a Aprile 2007.

  • Per il rilascio dell’attestato di qualifica è richiesta una frequenza minima pari al 60% delle ore previste dal progetto, il superamento di tutte le prove di esame riguardanti gli insegnamenti previsti dal progetto formativo, il completamento delle attività seminariali, tecnico-pratiche e di tirocinio comprovate dalla verbalizzazione delle idoneità relative.

  • la partecipazione al Corso è completamente gratuita; tuttavia occorre presentare apposita domanda di iscrizione (entro le 0re 14.00 del 30 Ottobre 2005).

In caso di domande di iscrizione in soprannumero rispetto ai posti disponibili verrà attuata una selezione basata sui seguenti criteri:

a) il 50% dei posti è riservato a partecipanti di sesso femminile;

b) valutazione del curriculum studiorum (esami sostenuti, media);

c) colloquio motivazionale.

Sulla base dei risultati di tale selezione verrà definita una graduatoria di accesso al modulo professionalizzante.


Attivit seminariali e tecnico pratiche

ATTIVITÀ SEMINARIALI E TECNICO-PRATICHE

Attività seminariali e tecnico-pratiche (1 CFU), per un totale di 25 ore di impegno richiesto allo studente, saranno così suddivise:

n. 15 ore riguarderanno lo svolgimento di n. 5 seminari tenuti da personale di aziende o enti, sulle seguenti tematiche:

a) tematiche trasversali: cultura d’impresa, politiche e istituzioni europee, gestione delle risorse umane e tecniche di comunicazione;

b) tematiche caratterizzanti il profilo: normative comunitarie, nazionali e regionali sulle emissioni elettromagnetiche, progetti nazionali e regionali per la riduzione e il controllo delle emissioni elettromagnetiche dalle stazioni radio base della telefonia cellulare.

n. 10 ore riguarderanno attività tecnico-pratiche che saranno svolte presso laboratori esterni all’Università (lezioni fuori sede).


Tirocinio aziendale 12 cfu

TIROCINIO AZIENDALE (12 CFU)

  • Enti o aziende interessati alla figura professionale:

  • Ambiente s.c. - Ecologia Industriale ed Igiene Ambientale

  • ARPAT - Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale della Toscana (sedi di Lucca, Livorno, Pisa)

  • CISAM – Centro Interforze per Studi e Applicazioni Militari

  • CNR - Istituto di Fisica Applicata - Firenze

  • CNR - Istituto di Scienza e Tecnologie dell’Informazione - Pisa

  • Firenze Tecnologia - Azienda speciale della CCIAA di Firenze

  • GSD srl

  • IDS - Ingegneria dei Sistemi SpA

  • ISL - Ingegneria dei Sistemi Logistici

  • POLAB srl - Laboratorio elettromagnetico

  • RTW - Ride The Wave srl

  • TESLAB srl

    Il tirocinio aziendale (300 ore), al termine delle attività didattiche, consentirà allo studente di integrare le conoscenze acquisite nei corsi con le attività lavorative tipiche del suo profilo professionale


Nell ambito del progetto formativo per i

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA


Nell ambito del progetto formativo per i

PARTNER SOSTENITORI

Ambiente s.c. - Ecologia Industriale ed Igiene Ambientale

ARPAT - Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale della Toscana

CISAM – Centro Interforze per Studi e Applicazioni Militari

CNR - Istituto di Fisica Applicata “N.Carrara”

CNR - Istituto di Scienza e Tecnologie dell’Informazione “A.Faedo”

Firenze Tecnologia – Azienda speciale della CCIAA di Firenze

GSD srl

IDS – Ingegneria dei Sistemi SpA

ISL – Ingegneria dei Sistemi Logistici

RTW – Ride The Wave srl;

TESLAB srl;

Polo Scientifico e Tecnologico di Navacchio

FEDERMANAGER – Associazione Dirigenti Industriali di Pisa

PARTNER ATTUATORE

PerFormat s.r.l (Agenzia formativa, c/o Polo Tecnologico di Navacchio)


Contatti orientamento tutoraggio individuale coordinamento

CONTATTI(orientamento, tutoraggio individuale, coordinamento)

Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione: Elettronica, Informatica, Telecomunicazioni.

Via Caruso, 56122 Pisa

Tel. 050-2217511 Fax 050-2217522

E-mail: [email protected]

Prof. Giuliano MANARA (Presidente del Corso di Studio)

[email protected], tel.: 050-2217552

Prof. Paolo NEPA (Coordinatore del Modulo Professionalizzante)

[email protected], tel.: 050-2217571

Dott. Antonio Colicelli (Segreteria didattica del Modulo)

[email protected], tel.: 050-2217563

Per ulteriori informazioni: www.ing.unipi.it/tlc/emc


  • Login