presentazione coordinamento delle politiche giovanili nella provincia di bologna
Download
Skip this Video
Download Presentation
Presentazione coordinamento delle politiche giovanili nella provincia di Bologna

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 24

Presentazione coordinamento delle politiche giovanili nella provincia di Bologna - PowerPoint PPT Presentation


  • 88 Views
  • Uploaded on

10 dicembre 2007 Giovani Radici in Terre d’Acqua. Presentazione coordinamento delle politiche giovanili nella provincia di Bologna. Provincia di Bologna Gabinetto di Presidenza. Proposta di Legge regionale NORME IN MATERIA DI POLITICHE PER LE GIOVANI GENERAZIONI.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about ' Presentazione coordinamento delle politiche giovanili nella provincia di Bologna' - makana


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
presentazione coordinamento delle politiche giovanili nella provincia di bologna

10 dicembre 2007

Giovani Radici in Terre d’Acqua

Presentazionecoordinamento delle politiche giovanili nella provincia di Bologna

Provincia di Bologna

Gabinetto di Presidenza

proposta di legge regionale norme in materia di politiche per le giovani generazioni

Proposta di Legge regionale NORME IN MATERIA DI POLITICHE PER LE GIOVANI GENERAZIONI

Oggetto consiliare n. 2702

Pubblicato nel “Supplemento Speciale del Bollettino Ufficiale” della Regione Emilia Romagna. N. 168 del 18 luglio 2007

Scarica i testi dal sito www.diritttialfuturo.it

ministero politiche giovanili e attivit sportive pogas http www politichegiovaniliesport it

Ministero Politiche giovanili e attività sportive – POGAS-http://www.politichegiovaniliesport.it

Scarica

Il Piano Nazionale Giovani: obiettivi e linee di lavoro

Documento a cura del Ministero Politiche giovanili e attività sportive

intesa tra il governo le regioni e gli enti locali

Intesa tra il Governo, le Regioni e gli Enti locali

In sede di Conferenza unificata in data 14 giugno 2007

e

A.P.Q.-GECO

Novembre 2007

cosa prevede l intesa

Cosa prevede l’Intesa

Art. 2 : 60 milioni di euro per finanziare attività delle Regioni, ripartiti secondo i criteri già in uso per la ripartizione del Fondo per le politiche sociali

Per Regione E.R. 4,2 milioni annui per 3 anni

cosa prevede l a p q

Cosa prevede l’A.P.Q.

Obiettivi generali

Le linee strategiche di intervento

Gli interventi della sezione attuativa

Gli interventi della sezione programmatica

Le modalità di co-finanziamento e di attuazione degli interventi

le 4 linee strategiche di intervento

Le 4 linee strategiche di intervento

Promuovere la produzione e la fruizione culturale dei giovani;

Favorire l’accesso dei giovani al lavoro e all’impresa nei settori produttivi emergenti di alta tecnologia e ICT;

Promuovere l\'informazione, la partecipazione, la cittadinanza attiva e il dialogo interculturale;

Promuovere stili di vita sani, la pratica sportiva e il turismo giovanile in una logica di valorizzazione dell’ambiente

organizzazione in e r regione province comuni

Organizzazione in E.R.Regione-Province-Comuni

3 aree sub regionali

Province di Piacenza, Parma e Reggio

Province di Bologna e Modena

Province di Ferrara, Ravenna, Forli-Cesena, Rimini

Tavoli di lavoro tematici permanenti

Informagiovani e Centri di Aggregazione

Una Cabina di Regia Regionale

gli obiettivi
Gli obiettivi
  • integrare l’offerta di buone prassi presenti sul territorio
  • diversificare l’offerta e progettare a lungo termine
  • Inserire a pieno titolo i percorsi della provincia di Bologna in quelli regionali e nazionali
  • Incontro, sviluppo e ottimizzazione delle diverse competenze professionali e istituzionali
copertura finanziaria
Copertura finanziaria

Il valore complessivo del presente Accordo, costituito dal valore complessivo degli interventi inseriti nella sezione attuativa (tabella A), ammonta a 29.488.754,26 la cui copertura finanziaria è assicurata, dalle seguenti fonti finanziarie:

il coordinamento e lo sviluppo delle politiche giovanili a scala provinciale per bologna

Il Coordinamento e lo sviluppo delle politiche giovanili a scala provinciale per Bologna

La nostra proposta:

Gli obiettivi

Il metodo di lavoro

slide15

Il metodo di lavoroCondivisione tra enti locali e operatori di linee organizzative e criteri progettuali

conoscenza condivisa delle azioni dei soggetti del territorio

prospettiva di sostenibilità degli interventi

individuazione di indicatori per la valutazione dei risultati

Gruppi di lavoro territoriali a scala provinciale di distretto

l r 21 96 scadenza del bando regionale 29 giugno 2007
L.R. 21/96 scadenza del bando regionale 29 giugno 2007
  • rete Eurodesk (Comune di Pianoro),
  • portale FlashGiovani (Comune di Bologna)
  • rete delle web-radio (Comune di Casalecchio di Reno)
provincia di bologna giugno 2007

Provincia di BolognaGiugno 2007

GRUPPO DI LAVORO TECNICO INTERSETTORIALE SULLE POLITICHE GIOVANILI

Responsabile gruppo Stefano Ramazza (Gabinetto di Presidenza)

Specialisti di settore Linda Conti (Gabinetto di Presidenza)

Stefania Sabella (Servizio Scuola e Formazione)

Patrizia Paganini (Settore Politiche attive per il lavoro)

Patrizia Paltrinieri (Servizi socio educativi)

Monica Mascagni (Servizio Cultura)

Monica Manfredi (Affari Generali - Ufficio Pace)

seminario sulle politiche giovanili nella provincia di bologna

Seminario sulle politiche giovanili nella provincia di Bologna

20 settembre 2007

Centro Giovanile di Pianoro

Presentazione proposta di coordinamento provinciale delle politiche giovanili

azioni attuate ad oggi
Azioni attuate ad oggi

Ottobre 2007 - giugno 2008 : Progetto Provinciale “Forum Giovani”

Finanziato da Fondazione Cassa di Risparmio di Bologna

Prima fase: Ottobre – dicembre 2007

analisi dei Piani di Zona e delle buone prassi delle azioni comunali

Dicembre 2007: collaborazione con Regione ER per la stesura del Quadro Strategico e dell’Accordo di Programma Quadro - APQ tra Regione e Ministero POGAS

Partecipazione al coordinamento regionale sulle politiche giovanile

prossime azioni
Prossime azioni
  • Seconda fase: gennaio – aprile 2008

Focus di autoformazione degli operatori comunali coordinato dalla Provincia: Progettazione e gestione delle azioni per le politiche giovanili nel territorio di area vasta.

  • Obiettivo finale: giugno 2008

Il gruppo elaborerà dei progetti secondo le modalità discusse (finanziamenti nel corso del 2008) e le abilità acquisite

accordo di programma quadro ministero pogas regione er
Accordo di programma quadroMinistero POGAS – Regione ER
  • La Provincia di Bologna si inserirà nel percorso previsto dalla regione Emilia Romagna a servizio dei Comuni e con un ruolo di coordinamento territoriale.
  • Gli obiettivi e il metodo di lavoro proposte dalla Provincia sono in accordo con quelle indicate fino ad ora dalla Regione
interazione con i piani di zona e aggregazioni comunali
Interazione con i Piani di Zona e aggregazioni comunali

I distretti socio sanitari come dimensione sovracomunale per le politiche giovanili

  • Bologna 1 Comune
  • Casalecchio 9 Comuni
  • Imola 10 Comuni
  • Pianura Est 15 Comuni
  • Pianura Ovest 6 Comuni
  • Porretta 13 Comuni
  • S.Lazzaro di Savena 6 Comuni

Totale Provincia 60 Comuni

interazione con i piani di zona e aggregazioni comunali1
Interazione con i Piani di Zona e aggregazioni comunali

Distretti e Uffici di Piano sono il canale per:

  • organizzazione del territorio
  • comunicazione con gli uffici dei Comuni
  • progettazione coordinata delle azioni
  • monitoraggio dei progetti secondo gli indicatori di valutazione
slide24

Ho finito.

Grazie per l’attenzione

A voi la parola !

ad