Finanziaria 2010
Download
1 / 22

FINANZIARIA 2010 - PowerPoint PPT Presentation


  • 97 Views
  • Uploaded on

FINANZIARIA 2010. “PACCHETTO LAVORO” TUTTE LE NOVITA’ IN MATERIA DI LAVORO. Sostegno al reddito. INDENNITA’ CO.CO.PRO. (30% con tetto 4.000 euro) Regime monocommittenza Reddito anno precedente compreso tra 5.000 e 20.000 euro Assenza di qualunque contratto da almeno 2 mesi

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'FINANZIARIA 2010' - libitha


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
Finanziaria 2010
FINANZIARIA 2010

  • “PACCHETTO LAVORO”

    TUTTE LE NOVITA’ IN MATERIA DI LAVORO

UST CISL TORINO


Sostegno al reddito
Sostegno al reddito

INDENNITA’ CO.CO.PRO.(30% con tetto 4.000 euro)

  • Regime monocommittenza

  • Reddito anno precedente compreso tra 5.000 e 20.000 euro

  • Assenza di qualunque contratto da almeno 2 mesi

  • Accredito di almeno 3 mensilità alla gestione separata nell’anno precedente

  • Accredito di almeno 1 mensilità nell’anno di riferimento

UST CISL TORINO


Disoccupazione ordinaria
DISOCCUPAZIONE ORDINARIA

  • Due anni di assicurazione

  • Almeno 52 settimane di contribuzione nell’arco dell’ultimo biennio

  • Per il 2010: ai fini del perfezionamento del requisito contributivo si computano – per un massimo di 13 settimane – i periodi svolti nei 2 anni precedenti sotto forma di cocopro

UST CISL TORINO


Portabilita della disoccupazione
PORTABILITA’” della Disoccupazione

  • Incentivo pari all’ indennità residua spettante al lavoratore

  • Datori di lavoro non devono aver effettuato nei 12 mesi precedenti riduzioni di personale con la stessa qualifica e non deve essere interessata da sospensioni per CIGS

  • Assunzione deve essere a tempo pieno e indeterminato

UST CISL TORINO


Politiche di sostegno al ricollocamento
Politiche di sostegno al ricollocamento

1 - INCENTIVI PER … CINQUANTENNI…

  • Beneficiari di qualsiasi trattamento di sostegno al reddito non connesso a sospensioni

  • Contribuzione figurativa integrativa fino alla data di maturazione del diritto al pensionamento per i lavoratori che abbiano almeno 35 anni di contributi ed accettino un’offerta di lavoro che preveda un inquadramento in un livello retributivo inferiore di almeno il 20% a quello di provenienza

UST CISL TORINO


Benefici contributivi reimpiego
Benefici Contributivi Reimpiego

  • Destinatari: Disoccupati over 50

  • Agevolazione contributiva per chi assume soggetti beneficiari della disoccupazione non agricola con requisiti normali (Assunzione a tempo indeterminato o a termine)

  • Contribuzione datoriale: apprendisti

  • Non può estendersi oltre il 31 dicembre 2010 (data di instaurazione del rapporto di lavoro)

UST CISL TORINO


50enni con pi di 35 anni di contributi
50enni con più di 35 anni di contributi…

  • Se si tratta di soggetti beneficiari della disoccupazione ordinaria oppure in mobilità con almeno 35 anni di anzianità contributiva:

  • Agevolazione permane fino al pensionamento ma non oltre il 31 dicembre 2010

    La disciplina attuativa è demandata ad un decreto interministeriale Lavoro - Economia

UST CISL TORINO


Altri benefici contributivi
Altri benefici contributivi….

  • Proroghe interventi esistenti:

    ….possibilità, fino al 31 dicembre 2010, di iscrizione nelle liste di mobilità per i lavoratori licenziati per giustificato motivo oggettivo, da aziende che occupano fino a 15 dipendenti (MOBILITA’ NON INDENNIZZATA)

UST CISL TORINO


Precedenti provvedimenti in materia di incentivi al ricollocamentodei lavoratori beneficiari di sostegni al reddito

  • Assunzione agevolata dei percettori di forme di sostegno al reddito - sussidio non goduto - Circ. n. 5 del 13/01/2010 (per sostegni in deroga)..

  • Rientro anticipato dei lavoratori cassintegrati – progetti di formazione e riqualificazione

  • Erogazione anticipata dei sussidi in un’unica soluzione per finalità di autoimpiego

  • Possibilità per i lavoratori cassintegrati di effettuare lavori brevi pagati con i voucher

UST CISL TORINO


Premi per agenzie ed intermediari
PREMI PER AGENZIE ed INTERMEDIARI ricollocamento

  • Agenzie per il lavoro autorizzate ed altri intermediari speciali (enti formativi, associazioni, fondazioni…purchè già accreditati)

  • BONUS per ogni lavoratore svantaggiato assunto, grazie all’intermediazione dell’Agenzia, in forma subordinata

  • Sono escluse assunzioni con contratto di somministrazione e lavoro intermittente

UST CISL TORINO


Bonus
Bonus ricollocamento

  • Incentivo di 1.200 Euro per ogni lavoratore “intermediato” assunto a tempo indeterminato o con contratto a termine non inferiore a due anni

  • Incentivo di 800,00 Euro per ogni lavoratore “intermediato” assunto con contratto a termine di durata compresa tra 1 e 2 anni

  • Incentivo compreso tra i 2.500 e i 5.000 Euro per inserimenti di lavoratori disabili iscritti nelle liste speciali con “difficoltà di inserimento nel ciclo produttivo” (TD non - 12 mesi; TI; Inserimento)

UST CISL TORINO


Divieto di somministrazione e deroghe al divieto
DIVIETO ricollocamentodi somministrazione e … deroghe al divieto

  • Nell’ unità produttiva si sia proceduto nei 6 mesi precedenti a licenziamenti collettivi; l’assunzione riguardi lavoratori adibiti alle stesse mansioni

  • Deroghe al divieto:

  • Previsioni inserite nei CCNL nazionali, categoria, aziendali

  • Per Legge: - contratto stipulato per modifica 276/03 sostituire lavoratori assenti

    - durata iniziale non superiore a 3 mesi

    - sia stipulato con lavoratori in mobilità 223/91

UST CISL TORINO


Altre novit sulla somministrazione
Altre novità sulla somministrazione ricollocamento

  • Per l’assunzione di lavoratori provenienti dalle liste di mobilità (223/91) non è necessario inserire la causale

  • Reintroduzione staff leasing + 2 integrazioni:

    Le ipotesi di ricorso possono derivare da accordi sindacali aziendali

    Ad integrazione delle ipotesi già previste è possibile per l’esecuzione di servizi di cura e assistenza alla persona e di sostegno alla famiglia, in tutti i settori produttivi, pubblici o privati

UST CISL TORINO


Lavoro accessorio voucher
Lavoro accessorio Voucher ricollocamento

  • Estensione al lavoro part time (purché il datore di lavoro sia diverso)

  • Studenti universitari in qualunque periodo dell’anno

  • Ampliamento campo d’azione degli enti locali

  • Estensione per tutto il 2010 dei voucher per i percettori di prestazioni integrative del salario o sostegno al reddito

UST CISL TORINO


Pensionati ed altre estensioni
Pensionati ed altre estensioni ricollocamento

  • I pensionati possono prestare attività occasionale ed accessoria in tutti i settori produttivi anche in favore degli Enti Locali

  • Altro settore introdotto: maneggi di cavalli e delle scuderie

  • Per le imprese familiari è scomparso il riferimento “al commercio, al turismo ed ai servizi”

UST CISL TORINO


I percettori di sostegno al reddito
I percettori di sostegno al reddito ricollocamento

  • Percettori di prestazioni integrative del salario (CIG anche in deroga) o di sostegno del reddito (indennità di mobilità, disoccupazione ordinaria o speciale per gli edili)

  • Limite massimo di € 3.000 per anno solare (sommando anche diversi committenti)

  • Entro questo limite non è necessaria la comunicazione all’INPS e non è prevista la sospensione dell’indennità.

UST CISL TORINO


Proroghe
PROROGHE ricollocamento

  • Rifinanziamento delle proroghe a 24 mesi della CIGS per cessazione attività

  • Proroga dell’iscrizione nelle liste di mobilità dei lavoratori licenziati per giustificato motivo oggettivo da aziende con meno di 15 dipendenti

  • Proroga della possibilità di ricorrere ai contratti di solidarietà da parte di imprese che non rientrano nel campo di applicazione CIGS

  • Proroga dell’estensione dei trattamenti di CIGS e mobilità per imprese commerciali ed agenzie di viaggio con più di 50 dipendenti ed alle imprese di vigilanza con più di 15

  • Proroga detassazione salario di produttività (10% entro 6.000 Euro lordi, reddito di lavoro 2009 max 35.000 Euro)

UST CISL TORINO


Omogeneit criteri di accesso
Omogeneità criteri di accesso ricollocamento

  • Per accedere a tutte le forme di integrazione del reddito i requisiti di anzianità lavorativa si applicano anche ai lavoratori destinatari di CIGS e mobilità in deroga

  • 90 giorni alla data di richiesta CIGS

  • 12 mesi per la mobilità

UST CISL TORINO


Elenco percettori
Elenco percettori ricollocamento

  • INPS comunica al Ministero del Lavoro l’elenco dei percettori di misure di sostegno al reddito

  • Obbligo per il lavoratore di accettare un’offerta lavorativa congrua o un percorso formativo

UST CISL TORINO


Fondi interprofessionali
Fondi Interprofessionali ricollocamento

  • Nel caso di proroga di trattamenti di CIG in deroga possono concorrere al trattamento spettante ai lavoratori dipendenti da datori di lavoro iscritti al fondo medesimo

  • La norma potrà valere dal primo anno in caso di ricorso alla mobilità in deroga riferita a lavoratori licenziati da aziende iscritte ai fondi

UST CISL TORINO


Apprendistato
APPRENDISTATO ricollocamento

  • CCNL, territoriali o aziendali possono stabilire la retribuzione dell’apprendista in misura percentuale in alternativa all’inquadramento fino a due livelli inferiori a quello di destinazione

UST CISL TORINO


Cause di lavoro
Cause di lavoro ricollocamento

  • Pagamento del contributo unificato nelle controversie in materia di lavoro avanti alla Corte di Cassazione

UST CISL TORINO


ad