ALZO GLI OCCHI AI MONTI...
Sponsored Links
This presentation is the property of its rightful owner.
1 / 36

ALZO GLI OCCHI AI MONTI... PowerPoint PPT Presentation


  • 89 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

ALZO GLI OCCHI AI MONTI. « Ecco, io grido: “Violenza!” E nessuno risponde; imploro aiuto, ma non c’è giustizia!. … Io grido a Te, ma tu non mi rispondi; ti sto davanti, ma Tu non mi consideri! ». (Giobbe 19:7/30:20).

Download Presentation

ALZO GLI OCCHI AI MONTI...

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


ALZO GLI OCCHI AI MONTI...


«Ecco, io grido: “Violenza!” E nessuno risponde; imploro aiuto, ma non c’è giustizia!...


… Io grido a Te, ma tu non mi rispondi; ti sto davanti, ma Tu non mi consideri!»

(Giobbe 19:7/30:20)


«Fino a quando griderò, o Signore, senza che Tu mi dia ascolto? Io grido a Te: “Violenza!” e Tu non salvi.»

(Habacuc 1:2)


«“A motivo dell’oppressione dei miseri e del grido dei bisognosi, ora mi leverò, dice l’Eterno, e li salverò da quelli che li insidiano”...


… Tu, o Eterno, li proteggerai e li preserverai da questa generazione per sempre.»

(Salmo 12:5-7)


«Io grido a Te, o Signore; Rocca mia, non essere sordo alla mia voce, perché, se non mi rispondi, io sarò simile a quelli che scendono nella tomba.» (Salmo 28:1)


«Sarò lo stesso fino alla tua vecchiaia, ti sosterrò fin quando avrai i capelli bianchi. Come ho già fatto, continuerò ad aver cura di te, ti aiuterò e ti salverò.» (Isaia 46:4)


«Dall’estremità della terra io grido a Te, con cuore affranto;

conducimi Tu alla rocca ch’è troppo alta per me.»

(Salmo 61:2)


«Poiché tu hai posta in me la tua affezione, io ti libererò; ti leverò in alto, perché conosci il mio nome…


… Tu m’invocherai ed io ti risponderò; sarò con te nella distretta, ti libererò, e ti glorificherò…


… Ti sazierò di lunga vita, e ti farò vedere la mia salvezza.»

(Salmo 91:14-16)


«O Signore, ascolta la mia preghiera, porgi orecchio al mio grido; non essere insensibile alle mie lacrime…


… poiché io sono uno straniero davanti a Te, un pellegrino, come tutti i miei padri.»

(Salmo 39:12)


«Il Signore, l’Eterno asciugherà le lacrime da ogni viso, toglierà via da tutta la terra il vituperio del Suo popolo, perché l’Eterno ha parlato…


In quel giorno si dirà:

“Ecco, questo è il nostro Dio: in Lui abbiamo sperato ed Egli ci salverà…


Questo è l’Eterno in cui abbiamo sperato; esultiamo e rallegriamoci nella Sua salvezza!”.»

(Isaia 25:8-9)


«Abbi pietà di me, Signore, perché io grido a Te tutto il giorno.»

(Salmo 86:3)


«Invocami e io ti risponderò, e ti annunzierò cose grandi e impenetrabili che tu non conosci.» (Geremia 33:3)


«Odi il mio grido d’aiuto, o mio Re e mio Dio, perché a Te rivolgo la mia preghiera.»

(Salmo 5:2)


«Gli occhi del Signore sono sui giusti i Suoi orecchi sono attenti al loro grido.»

(Salmo 34:15)


«Dio mio, io grido di giorno, ma Tu non rispondi, e anche di notte, senza interruzione.»

(Salmo 22:2)


«E avverrà che, prima che tu m’invochi, io risponderò; parlerai ancora, che già ti avrò esaudito.»

(Isaia 65:24)


«Alzo gli occhi verso i monti...

Da dove mi verrà l’aiuto?...


… Il mio aiuto viene dal Signore, che ha fatto il cielo e la terra.

Egli non permetterà che il tuo piede vacilli; Colui che ti protegge non sonnecchierà…


… Ecco, Colui che protegge Israele non sonnecchierà né dormirà.

Il Signore è Colui che ti protegge; il Signore è la tua ombra; Egli sta alla tua destra…


… Di giorno il sole non ti colpirà, né la luna di notte…

Il Signore ti preserverà da ogni male; Egli proteggerà l’anima tua…


… Il Signore ti proteggerà,

quando esci e quando entri, ora e sempre.»

(Salmo 121)


«Signore, Tu mi hai esaminato e mi conosci…


Tu sai quando mi siedo e quando mi alzo,

Tu comprendi da lontano il mio pensiero…


Dove potrei andarmene lontano dal Tuo Spirito,

dove fuggirò dalla Tua presenza?


Se salgo in cielo Tu vi sei…

… Se scendo nel soggiorno dei morti,

eccoti là…


… Se prendo le ali dell’alba

e vado ad abitare all’estremità del mare…


… Anche là mi condurrà la Tua mano e mi afferrerà la Tua destra.»

(Salmo 139:1-2,7-10)


Grazie, Padre mio, perché Tu ascolti il grido della mia preghiera…

Tu sai sempre dove trovarmi!


Presentazione Power Point a cura dei Ministeri Femminili Chiesa Cristiana Avventista del 7° Giorno


  • Login