Unattended installazione non presidiata di macchine windows 2k xp
Download
1 / 24

Unattended Installazione non presidiata di macchine Windows 2K/XP - PowerPoint PPT Presentation


  • 81 Views
  • Uploaded on

Unattended Installazione non presidiata di macchine Windows 2K/XP . Rosario Esposito 1 Francesco Maria Taurino 1,2 Gennaro Tortone 1. INFN - Napoli 1 INFM - UDR Napoli 2 Workshop CCR 2003 – Paestum. Scenario.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about ' Unattended Installazione non presidiata di macchine Windows 2K/XP ' - lana


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
Unattended installazione non presidiata di macchine windows 2k xp

UnattendedInstallazione non presidiata di macchineWindows 2K/XP

Rosario Esposito1

Francesco Maria Taurino1,2

Gennaro Tortone1

INFN - Napoli1INFM - UDR Napoli2

Workshop CCR 2003 – Paestum


Scenario
Scenario

  • Il centro di calcolo, costituito da poche persone, si trova a gestire un numero sempre crescente di sistemi Windows 2K/XP

  • L’installazione del sistema operativo è un’operazione time-consuming (lunga e noiosa)

  • L’hardware su cui installare il sistema operativo è generalmente eterogeneo

  • Oltre al sistema operativo bisogna sempre installare un set di applicazioni di base (Office, Acrobat Reader, Ghostview, Netscape…)

CCR 2003 – Paestum


Come installare windows 2k xp 1 3
Come installare Windows 2K/XP ?[1/3]

1) Installazione Manuale

  • Pro: Configurazione estremamente accurata e personalizzata del sistema operativo, device drivers, partizionamento dischi, applicazioni, service packs…

  • Contro: E’ un’attività dispendiosa che limita, in molti casi, la produttività di un sistemista.

CCR 2003 – Paestum


Come installare windows 2k xp 2 3
Come installare Windows 2K/XP ?[2/3]

2) Installazione basata su Disk Imaging

  • Pro: L’installazione, estremamente rapida, consiste in una semplice copia di file da una “immagine” di un client preconfigurato ad un client da installare.

  • Contro: In caso di hardware eterogeneo, bisogna mantenere aggiornate tante “immagini” di client simili. Per installare una nuova applicazione, tutte le immagini devono essere ricostruite.

CCR 2003 – Paestum


Come installare windows 2k xp 3 3
Come installare Windows 2K/XP ?[3/3]

3) Installazione Unattended (non presidiata)

  • Pro: L’intervento del sistemista durante l’installazione è ridotto a ~zero. E’ la scelta migliore in caso di hardware eterogeneo.

  • Contro:E’ richiesta un’attività iniziale di configurazione (e successiva manutenzione) di un server che distribuisca ai client il sistema operativo e le applicazioni di base.

CCR 2003 – Paestum


Installazioni unattended 1 3
Installazioni Unattended [1/3]

Microsoft RIS(Remote Installation Service)

  • Pro:

    • Gestisce installazioni via rete di tipo unattended oppure basate su disk imaging

    • E’ User-friendly (GUI, Wizards, Guide in linea…)

  • Contro:

    • Deve girare su una macchina Windows2K Server e richiede una struttura di Active Directory

    • Gestisce una sola partizione (C:)

    • Non tutte le schede ethernet sono supportate.

    • Distribuisce applicazioni soltanto in formato .msi.

CCR 2003 – Paestum


Installazioni unattended 2 3
Installazioni Unattended [2/3]

Unattended.sourceforge.net

  • Pro:

    • E’ un progetto OpenSource per gestire installazioni di client Windows 2K/XP in maniera unattended

    • Non richiede una macchina Windows 2K server, né Active Directory

    • E’ possibile inserire il supporto per qualsiasi scheda di rete

    • Supporta schemi di partizionamento personalizzati

    • Le applicazioni distribuite ai client non devono necessariamente essere in formato .msi

CCR 2003 – Paestum


Installazioni unattended 3 3
Installazioni Unattended [3/3]

Unattended.sourceforge.net

  • Contro:

    • Non ha interfacce grafiche user-friendly

    • Per ottenere un sistema di installazione “ad hoc”, rispondente ai requisiti del proprio ambiente di utilizzo è necessario avere un minimo di dimestichezza con file batch e script perl

    • Non fornisce alcun supporto per installazioni basate su Disk Imaging

CCR 2003 – Paestum


Installazioni unattended schema generale
Installazioni Unattended[schema generale]

Server:

  • Esportare la directory i386 con il sistema operativo

  • Creare un file “unattend.txt” per i client

    Client:

  • Caricare MS-DOS in qualche modo

  • Partizionare e formattare il disco

  • Montare via rete la directory i386

  • Lanciare:…\i386\winnt.exe /u:unattend.txt …

CCR 2003 – Paestum


Unattended sourceforge net requisiti
Unattended.sourceforge.net - requisiti

Requisiti server

  • Una qualsiasi macchina in grado di esportare in sola lettura una directory via Netbios. Tale directory è mappata dai client nell’unità Z: durante l’installazione

  • Un server DHCP

  • Optional: un server TFTP (per le installazioni via PXE)

    Requisiti client

  • Un qualsiasi PC (hardware compatibile con Windows 2K/XP) con una scheda di rete

  • Optional: una scheda di rete PXE compliant

CCR 2003 – Paestum


La directory di installazione z
La directory di installazione (Z:)

  • bin: eseguibili e script perl utilizzati da unattended

  • djgpp: una parte di DJGPP (unix tools per MS-DOS, es: perl)

  • dosbin: eseguibili e script perl (ad es. free-fdisk) per la fase di installazione sotto MS-DOS

  • doslib: file necessari agli script che girano sotto MS-DOS

  • site: personalizzazioni (script di configurazione, template per il file unattend.txt, …)

  • win2ksp3, winxpsp1, …: sistema operativo per i client

  • scripts: script di installazione delle varie applicazioni

  • packages: applicazioni da distribuire ai client (Office, Acrobat Reader, Netscape, …)

CCR 2003 – Paestum


Unattended sourceforge net server
Unattended.sourceforge.net - server

Operazioni da fare sul Server:

  • Creare un file Z:\site\unattend.txt incompleto[ad es. con setupmgr.exe dei Windows deployment tools]

  • Copiare i file di installazione del S.O. in directory diverse (z:\winxpsp1, z:\win2ksp3, z:\win2ksp3-eng, …)

  • Aggiungere drivers in z:\winXXX\$OEM$\$1

  • Applicare i service pack, ad es:…\xpsp1\i386\update\update.exe /s:Z:\winxpsp1

  • Copiare le applicazioni da installare in directory diverse (z:\packages\office2k, z:\packages\netscape, …)

  • Creare uno script di installazione per ogni applicazione(z:\scripts\office2k.bat, z:\scripts\netscape.bat, …)

CCR 2003 – Paestum


Unattended sourceforge net client 1 4
Unattended.sourceforge.net - client[1/4]

Boot MS-DOS

[Floppy, CD-ROM, PXE]

\\server\install  Z:

Z:\dosbin\install.pl

Z:\<winXX>\winnt.exe /u c:\netinst\unattend.txt

C:\netinst\postinst.bat

CCR 2003 – Paestum


Unattended sourceforge net client 2 4
Unattended.sourceforge.net - client[2/4]

Lo script z:\dosbin\install.pl:

  • Scelta dello schema dipartizionamento del disco (free-fdisk). In caso di modifiche esegue un reboot.

  • Scelta del S.O. (winxpsp1, win2ksp3, …)

  • Immissione dei pochi parametri mancanti nel file z:\site\unattend.txt (nome computer, password di administrator, driver aggiuntivi, impostazioni di rete…) [z:\site\config.pl]

  • Scelta del set di applicazioni (es: base.bat, developer.bat, sales.bat, …)

  • Creazione directory c:\netinst (postinst.bat, unattend.txt completo, log di installazione…)

  • Esecuzione di winnt.exe per l’installazione non presidiata

CCR 2003 – Paestum


Unattended sourceforge net client 3 4
Unattended.sourceforge.net - client[3/4]

Lo script c:\netinst\postinst.bat:

  • Mappa la directory di installazione su Z:

  • Installa ActivePerl in maniera unattended

  • Esegue lo script c:\netinst\todo.pl per costruire una “todo list”, lista di operazioni da fare per l’installazione del set di applicazioni prescelto

  • Installa le applicazioni, seguendo la “todo list”

  • Disabilita l’autologon come Administrator

CCR 2003 – Paestum


Unattended sourceforge net client 4 4
Unattended.sourceforge.net - client[4/4]

Esempio:

base.bat

todo.pl printers.bat

todo.pl xpupdates.bat

todo.pl ghostview.bat

todo.pl sav.bat

todo.pl netscape.bat

todo.pl ie6.bat

todo.pl office2k.bat

todo.pl acrobat-reader.bat

todo.pl hidepw.pl

todo.pl "auconfig.pl 3"

postinst.bat

net use z: \\server\install

call z:\scripts\activeperl.bat

PATH=z:\bin;%PATH%

todo.pl .reboot

todo.pl “autolog.pl –logon=0”

todo.pl z:\scripts\base.bat

todo.pl --go

CCR 2003 – Paestum


Installazione applicazioni 1 6
Installazione applicazioni [1/6]

Le applicazioni Win32 hanno diversi tipi di tipi di installer. La maggior parte di questi prevede una modalità di installazione unattended:

  • MSI packagesmsiexec /qb /l* logfile.txt /i package.msi OPT1=VAL1 OPT2=VAL2 …

  • InstallShield, PackageForTheWebstart /wait package.exe /a /s /sms /f1package.iss /f2logfile.txt

  • Wise InstallMaster, Nullsoft Scriptable Install Systemstart /wait package.exe /s

  • Inno Setupstart /wait package.exe /silent

  • Microsoft hotfixesQ811493.exe -q -z –n oppure q330994.exe /q:a

CCR 2003 – Paestum


Installazione applicazioni 2 6
Installazione applicazioni [2/6]

Alcune applicazioni (pochissime) potrebbero non prevedere una modalità di installazione unattended. In tal caso si può:

  • Scrivere degli script eseguiti dal tool AutoIt.exe

  • Effettuare un repackaging dell’applicazione (ad es. : Wise, Microsoft free tools, …)

  • Inventare degli script “ad hoc” (ad es: scompattare l’applicazione, copiare i singoli file, inserire chiavi nel registro di configurazione…)

CCR 2003 – Paestum


Installazione applicazioni 3 6
Installazione applicazioni [3/6]

Unattended.sourceforge.net fornisce:

  • Script batch/perl di installazione non presidiata per le applicazioni più popolari (Office, Acrobat Reader, Visual C++, Internet Explorer, Netscape/Mozilla, ecc…)

  • Istruzioni dettagliate su come riconoscere il tipo di installer di un’applicazione e quali switch utilizzare per le installazioni non presidiate

  • Script vari per automatizzare alcune operazioni in fase di installazione (autologon, installazione/configurazione stampanti, configurazione del client WindowsUpdate, ecc.)

  • Alcune direttive dello script todo.pl (.reboot, .ignore-err, .sleep, …) da utilizzare all’interno degli script di installazione

CCR 2003 – Paestum


Installazione applicazioni 4 6
Installazione applicazioni [4/6]

Esempio: Office2K [oppure XP]

  • Scaricare Office Resource Kit (free) da Microsoft

  • Creare in z:\packages\office2k una distribuzione personalizzata di Office (codice licenza, scelta componenti, directory di installazione, ecc..)

  • Scaricare service pack

  • Utilizzare lo script office2k.bat (o officexp.bat) fornito da unattended.sourceforge.nettodo.pl .reboottodo.pl “z:\packages\office2k\o2ksp3.exe /q … “todo.pl “msiexec /qb /i Z:\packages\office2k\data1.msi … “

CCR 2003 – Paestum


Installazione applicazioni 5 6
Installazione applicazioni [5/6]

Esempio: Internet Explorer 6

  • Scaricare Internet Explorer Administration Kit (free) da Microsoft

  • Creare in z:\packages\ie6 una distribuzione personalizzata di IE6 (scelta componenti, directory di installazione, home page, ecc..)

  • Scaricare eventuali patch cumulative

  • Utilizzare lo script ie6.bat fornito da unattended.sourceforge.nettodo.pl .reboottodo.pl ".ignore-err 194 z:\packages\ie6\q88529.exe /q:a"todo.pl .reboottodo.pl ".ignore-err 194 z:\packages\ie6\IE6setup.exe /q /r:n"

CCR 2003 – Paestum


Installazione applicazioni 6 6
Installazione applicazioni [6/6]

Esempio: Acrobat Reader

L’installer è del tipo Package For The Web quindi:

  • Registrare un file di risposte:AcroReader51.exe /a /r /f1c:\acroread.iss

  • Creare un file z:\scripts\acroread.bat con:start/ wait AcroReader51.exe /a /s /sms /f1z:\packages\acroread.iss

    Esempio: Netscape 7.02

  • E’ sufficiente creare un file z:\scripts\netscape.bat con:

    start /wait z:\packages\netscape\NS702base.exe -ms -ira -ispf

CCR 2003 – Paestum


Conclusioni
Conclusioni

  • Unattended.sourceforge.net è un valido sostituto del Remote Installation Service (~OpenRIS !), soprattutto quando si è orientati ad utilizzare sistemi Unix come piattaforma server

  • Ha tutti i pregi/difetti di un progetto OpenSource

  • Presenta caratteristiche interessanti, quali l’estrema flessibilità degli script di installazione

  • Non è la scelta ottimale in caso di hardware omogeneo

  • Non fornisce alcun supporto per il deployment centralizzato di applicazioni dopo l’installazione iniziale

CCR 2003 – Paestum


Riferimenti
Riferimenti

http://unattended.sourceforge.net

“ The two basic principles of Windows system administration:

  • Forminorproblems,reboot

  • Formajorproblems,reinstall”

CCR 2003 – Paestum


ad