PLEASE ENJOY US
This presentation is the property of its rightful owner.
Sponsored Links
1 / 22

PLEASE ENJOY US LEARNING TOGETHER PowerPoint PPT Presentation


  • 62 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

PLEASE ENJOY US LEARNING TOGETHER. Venetian traditional “ filastrocche ”. Every party has his cake. You play for all the year. LE NOSTRE FILASTROCCHE. 33. Trentatrè trentini entrarono a Trento, tutti e trentatrè trotterellando. Se oggi seren non è, doman seren sarà.

Download Presentation

PLEASE ENJOY US LEARNING TOGETHER

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


Please enjoy us learning together

PLEASE ENJOY US

LEARNING

TOGETHER


Please enjoy us learning together

  • Venetian traditional “filastrocche”

  • Every party has his cake

  • You playfor all the year


Please enjoy us learning together

LE NOSTRE

FILASTROCCHE


Please enjoy us learning together

33

Trentatrè trentini entrarono a Trento, tutti e trentatrè trotterellando.

Se oggi seren non è,

doman seren sarà.

Se non sarà seren

si rassenerà.

Sotto un uscio tutto liscio

cadde a striscio un grosso uscio.


Please enjoy us learning together

Sopra la panca la capra campa,

sotto la panca la capra crepa.

Tu che attacchi tacchi, attaccami i tacchi.

Io attaccare i tacchi a te?

Attaccati tu i tuoi tacchi.

Tre tigri

contro tre tigri


Please enjoy us learning together

  • Pimpirulin piangeva

  • voleva mezza mela,

  • la mamma non l'aveva,

  • Pimpirulin piangeva.

  • A mezzanotte in punto

  • passava un aeroplano

  • e sotto c'era scritto:

  • Pimpirulin sta zitto.

  • Questo è l'occhio bello,

    • questo è suo fratello,

    • questa la chiesina

    • e questo il campanello

    • din don don


Please enjoy us learning together

C'era un bambino molto birichino

con un cagnolino tutto ricciolino.

Apelle figlio di Apollo

fece una palla di pelle di pollo,

tutti i pesci vennero a galla,

per vedere la palla di pelle di pollo,

fatta da Apelle figlio di Apollo.


Please enjoy us learning together

Alla scuola va il bambino,

ai suoi campi il contadino;

va a bottega l’artigiano,

sotto l’armi va il soldà:

pronti, attenti e con piacer

ognun faccia il suo dover!


Please enjoy us learning together

THE CLAMP:

INGREDIENTS: 1/2 l of milk; 250 g of sugar; just a bit of salt; 250 g of fine maize flour; 150 g of flour 00; 150 g of butter; 150 g of pinoli; 150 g of grape it passes; a grattugiato lemon; one bustina of vaniglia; a bustina of I leaven; 5 eggs. LIKE IT IS MADE: scaldate the latte ones you put the sugar and the pizzico of knows them, the grattugiato lemon, the vaniglia. To boiling aggiungetele two mischiate flours, stirred and cuocete the polenta for a pair of minuteren well. To put the paste in a container: you add the pinoli, the uvetta, I leaven, the amalgamated eggs and all. You take one plate and lined with paper from furnace. Fairies of the littles ball and crush them to you in order to form of the tortine of 4 or 5cm of diameter. Cuocete in furnace to 190° for approximately half hour, removed from the furnace dusts them to you with sugar to veil.

LA PINZA

INGREDIENTS: 1/2 l of milk; 250 g of sugar; just a little of salt ; 250 g di farina di mais fine; 150 g di farina 00; 150 g di burro; 150 g di pinoli; 150 g di uva passa; un limone grattugiato; una bustina di vaniglia; una bustina di lievito; 5 uova.

COME SI FA: scaldate il latte mettete lo zucchero e il pizzico di sale, il limone grattugiato, la vaniglia. A ebollizione aggiungetele due farine mischiate, mescolate bene e cuocete la polenta per un paio di minuti. Mettere l'impasto in un contenitore: aggiungete i pinoli,l'uvetta,lievito,le uova e amalgamate il tutto.Prendete una placca e foderate con carta da forno.Fate delle palline e schiacciatele per formare delle tortine di 4 o 5cm di diametro. Cuocete in forno a 190° per circa mezz'ora,tolti dal forno spolverateli con zucchero a velo.

EPIFANIA


Please enjoy us learning together

Christmas

Ingredients:1 etto of fecola of sugar flour potatoes 1/2 etto 1 etto 4 sugar eggs 2,5 etti to fusing chocolate butter veil 1 etto 2,5 etti 3 spoons of rum pocket from pastry cook.

Preparation:Sbattete the 4 egg yolks with the sugar and joined the flour, the fecola and the egg whites mounts to you to snow. Imburrate a teglia from furnace and you pour the paste. Fairies to cook in furnace to 200° for 10 minuteren. After to have removed it from the furnace, you put the sugar support the cake on a canovaccio, lie down the cake and it rolls up it to you. In a small pot you melt the chocolate, the butter, the sugar to veil and the rum stirring in continuation. Unrolled the cake, spalmate half to you of the compound and riarrotolatelo. Ponetelo in the plate from capacity and, with the pocket from pastry cook decorated the outside with the remained chocolate, therefore to make it to seem one corteccia. Conserved in frigo.


Please enjoy us learning together

Tronchetto di natale

Ingredienti:1 etto di fecola di patate1/2 etto di farina1 etto di zucchero4 uova2,5 etti di zucchero a velo1 etto di burro2,5 etti di cioccolata fondente3 cucchiai di rumtasca da pasticcere.Preparazione:Sbattete i 4 tuorli con lo zucchero e unite la farina, la fecola e gli albumi montati a neve. Imburrate una teglia da forno e versatevi l'impasto.Fate cuocere in forno a 200° per 10 minuti. Dopo averlo tolto dal forno, mettete lo zucchero appoggiate il dolce su un canovaccio, adagiatevi il dolce e arrotolatelo. In un pentolino sciogliete la cioccolata, il burro, lo zucchero a velo e il rum mescolando in continuazione. Srotolate il dolce, spalmatevi metà del composto e riarrotolatelo. Ponetelo nel piatto da portata e, con la tasca da pasticcere decorate l'esterno con il cioccolato rimasto, così da farlo sembrare una corteccia. Conservate in frigo.


Please enjoy us learning together

Quadrotti di frittata con pancetta

INGREDIENTI per 4 persone

- Uova: 6

- Cipolle dolci grosse: 3

- Pancetta affumicata a dadini: 100 g

- Salvia: 1 rametto

- Rosmarino: 1 rametto

- Olio, sale, pepe

FRITTATA:

INGREDIENTI:4 uova, 2 cucchiai di latte, parmiggiano grattugiato, burro, sale.ESECUZIONE:Sgusciare le uova in un piatto fondo e sbatterle (tuorli e albumi) con una forchetta, unendo anche il latte, il formaggio e un pizzico di sale. Far fondere in un tegame antiaderente un po' di burro.Versarvi le uova e farle rapprendere a fuoco moderato.Per girarla, appoggiare un piatto sopra la padella, tenerlo fermo con la mano e capovolgere la frittata. Se necessario unire ancora un po' di burro e far cuocere la frittata sull'altro lato.

PREPARAZIONE:

-Sbucciate le cipolle e tagliatele a fettine sottili. Scaldate 2 cucchiai di olio in una padella antiaderente e fatevi rosolare la pancetta con le foglie di salvia e gli aghi del rametto di rosmarino sminuzzati.   

-Quando la pancetta sarà dorata, aggiungete le cipolle, mescolatele bene e lasciatele su fiamma media per circa 5 minuti finché saranno trasparenti. 

- Sbattete le uova con sale e pepe, rovesciatele nella padella e cuocete la frittata da entrambi i lati. Fatela scivolare su un piatto, tagliatela a quadretti, sovrapponetene 2 o 3, completateli con una foglia di salvia, un ciuffetto di rosmarino, fermateli con uno stecchino di legno e servite subito.  


Please enjoy us learning together

DOLCI PER TUTTO L'ANNO

  • TIRAMISU’

  • INGREDIENTS: 600g of mascarpone cheese; 300g of sugar, 20g of bitter cacao; 20 Savoiardi biscuits, 6 yolks of eggs, 2 dl of bitter coffee.

  • THEN: to mount egg yolks with the sugar until obtaining a compound to read and of whitish color. To incorporate to you delicately therefore mascarpone, until catching up a smooth and dense compound. Soaked the savoiardi in cold and bitter coffee, disporli on the plate and to cover them with one layer of cream, then still savoiardi and cream until the end. the last layer will have to be of cream, because on it it will come dusted of the cacao in bitter powder.

·INGREDIENTI:600g di mascarpone;300g di zucchero semolato,20g di cacao amaro;20 savoiardi,6 torli d'uova,2 dl di caffè amaro ristretto.

·COME SI FA:montare i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto leggero e di colore biancastro. Incorporarvi quindi mascarpone delicatamente, fino a raggiungere un composto liscio e denso. Inzuppate i savoiardi in caffè freddo e amaro, disponeteli sul piatto e ricopriteli con uno strato di crema, poi ancora savoiardi e crema fino alla fine. L'ultimo strato dovrà essere di crema, perché su di esso verrà spolverato del cacao in polvere amaro.


Please enjoy us learning together

DOLCE AL COCCO

CAKE TO THE COCONUT

INGREDIENTI 1 bicchiere d'acqua, 50g di zucchero, 100g di margarina, 250g di biscotti secchi, 150g di cocco, 2 barre di cioccolata, 3 cucchiai di latte

ESECUZIONE: fai bollire in un pentolino l'acqua, lo zucchero e la margarina e lasciar raffreddare. In una terrina mescolare il cocco con i biscotti secchi sbriciolati finemente. Versare il contenuto del pentolino nella terrina e mescolare fino ad avere una pasta morbida. Stendere la pasta in una teglia, unta con un pò d'olio, in un pentolino far sciogliere la cioccolata con il latte e spalmarla sul dolce in modo uniforme. mettere in frigo.

INGREDIENTS 1 water glass 50g of sugar 100g of margarina 250g of buckets biscuits 150g of coconut 2 chocolate bars 3 spoons of milk.

EXECUTION: you make to bubble in a small pot the water, the sugar and the margarina and to leave to cool. In a tureen to stir the coconut with buckets biscuits fine. To pour the content of the small pot in the tureen and to stir until having one soft paste. To spread the paste in one teglia, greased with an oil P2o, in a small pot to make to melt the chocolate with the milk ones and spalmarla on the cake in uniform way. To put in the fridge.


Please enjoy us learning together

CARNEVALE

Ricetta tradizionale dei crostoli

In una ciotola sbattere l'uovo con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa. A questo punto aggiungere il burro fuso e mescolare. Unire un pizzico di sale, la vanillina e, lentamente attraverso un colino, la farina. Deve risultare una pasta liscia e abbastanza morbida. Metterla sulla spianatoia infarinata e continuare a lavorarla fino a quando si formeranno delle bollicine. Coprirla con un telo e farla riposare per almeno 30 minuti. Stenderla sottilissima con il mattarello e usando la rotellina dentata, ritagliarla a strisce, che vanno poi intrecciate in diversi modi. Tuffare i lembi di pasta in strutto o olio ben caldo e quando sono dorati, scolarli su carta assorbente da cucina per assorbire il grasso in eccesso e cospargerli di zucchero a velo.Servirli con un vino dolce.

Dosi per 4 persone

Ingredienti

Farina - 250 g Uova - 1Zucchero - 100 g Burro - 100 gVanillina - 1 busta Strutto o olio per friggereZucchero a veloSale

Livello: difficoltà mediaTempi:     preparazione: 40 minuti più il    tempo di riposo della pasta    cottura: 30 minutiCosto: medioIl vino: un vino rosso dolce come    la Freisa Amabile piemontese


Please enjoy us learning together

CARNIVAL

Traditional prescription of the crostoli

In one ciotola to blink the egg with the sugar until obtaining one spumosa cream. To this point to add the fused butter and to stir. To join a pizzico of knows them, the vanillina and, slowly through a strainer, the flour. Smooth and enough soft paste must turn out one. To put it on the spianatoia infarinata and to continue to work it until when they are formed of the bollicine. To cover it with a cloth and to make it to rest in order at least 30 minuteren. To spread it thinnest with the mattarello and using the rotellina bite, ritagliar it to strisce, that they go then interlaced in various ways. Tuffare the borders of paste in strutto or very warm oil and when they are gilds to you, to drain them on absorbent paper from kitchen in order to absorb the fat person in excess and cospargerli of sugar to veil. To serve them with a sweet wine.  


Please enjoy us learning together

Salto alla corda

Salto alla corda:

Può essere giocato da soli o nel gruppo. Viene usata una corda che viene fatta ruotare e che ad ogni giro bisogna saltare con delle modalità particolari (unito, alternato piedi, intercross a voi…). Spesso il salto alla corda è accompagnato da una filastrocca.

It can by themselves be played or in the group. It comes used a rope that comes made to ruotare and that to every turn it must jump with of the particular modalities (joined, alternated feet, intercross to you…). Often the jump to the rope is accompanied from one filastrocca


Please enjoy us learning together

SHOOTING TO THE ROPE

To fix the small flag to half of the rope. To ask two students to seize the two extremities of the rope, then to lengthen it and to pull it in opposite directions being in fixed positions on the pavement. Every student must try to drag the other back its position being left over with taken its on the rope until catching up the small flag. At first to leave that they pull the rope being on a smooth pavement, then to ask they to repeat the exercise after to have put the mat antislide under the feet of one of the two students, preferibilmente the “more weak person”.

Secondo il regolamento ufficiale della disciplina sportiva, due squadre di otto persone, il cui peso totale non deve superare quello massimo stabilito per la rispettiva categoria, si allineano ai due capi di una fune di circa 10 centimetri di circonferenza. Sulla fune è marcato il punto centrale; inoltre, viene marcato il punto su ogni lato distante 4 metri dal centro.

La sfida inizia con il punto centrale sistemato in corrispondenza del centro del campo da gioco; l'obiettivo di ogni squadra è tirare l'altra squadra dalla propria parte in modo che il punto marcato più vicino agli avversari attraversi il centro del campo. Una squadra può vincere anche perché l'avversario ha commesso un fallo (che avviene, ad esempio, quando un concorrente cade o si siede).


Please enjoy us learning together

“I giochi piu’ conosciuti dai nostri nonni sono quelli con la palla di gomma che lanciavano in aria e, riprendevano più volte, a turno cantando:

“palla, pallina,

Dora e dorata,

Dove sei stata?

Dalla nonnina.

Che cosa ti ha dato?

Una bella pallina.

Fammela vedere.

Eccola qua!”

E alzando il grembiulino vi facevano ricadere la pallina.

" games most well-known from our grandparents are those with the ball made of rubber which were throwing in air and, were starting again several times, to turn singing ":

" ball, little ball,

gilds and gilded,

where you have been "?

From the granny.

What has given you?

A beautiful little ball.

Let me see it.

Eccola here ! “

and raising the pinafore were making you fall down the little ball".

GIOCO CON LA PALLA


Please enjoy us learning together

ALLA GHESA

Lanciando la palla più volte contro il muro e riprendendola si canta:

“Palla, o pallina, tu sei la mia bambina e io ti prendo”

con una mano (si prendeva la palla con una mano e la si tirava contro il muro)battendo le mani (si battevano le mani e si riprendeva)a zig-zag (si battevano le mani avanti e dietro e si riprendeva)o vidino (si giravano le mani tipo mulino a vento molto velocemente)un bacino (si dava un bacio e si riprendeva)tocco cuore (si metteva una mano sul cuore e si riprendeva)Alla ghesa !”E si faceva rimbalzare tre volte consecutive la palla contro il muro.

Lanciando more turned against the wall and taking it again he sings: " ball, or little ball, you are my child and I catch you “ with a hand ( the ball was taken with a hand and the one was pulling against the wall ) clapping the hands (hands were beating and starting again) to zig-zag (hands were beating ahead and behind and starting again) or vidino (the hands were turned to wind mill mò very quickly) a basin (a kiss was giving and one recovering himself) touch heart (one was putting a hand on the heart and recovering) to ghesa ! " and the ball was bounce consecutive three times made against the wall. ntence here


Please enjoy us learning together

Giocatori: 5 o più giocatori. Si gioca all'aperto, in uno spazio con tanti nascondigli. Con una conta si sorteggia il giocatore che per primo sta "sotto" e deve cercare gli avversari. Scegliete la “tappa" (da dove il gioco inizia e finisce). Il sorteggiato, con il viso coperto contro la "tappa“, a voce alta, conta (ad esempio) fino a 50. Prima che la conta finisca tutti i giocatori devono trovare un nascondiglio. Finita la conta, il giocatore che sta sotto grida: "Sto arrivando!" e inizia a cercare i compagni. Ogni volta che trova uno degli avversari nascosti, deve correre più veloce del vento fino alla tappa, deve toccarla per primo e gridare il nome del giocatore scoperto e anche il suo nascondiglio segreto.

NASCONDINO

A questo punto il giocatore scoperto è eliminato dal gioco.Se invece è l'avversario che tocca per primo la tappa, è lui che deve gridare "libero!" ed esce dal gioco senza essere stato catturato.Il gioco finisce quando tutti i giocatori sono stati scoperti oppure si sono liberati. Attenzione: se l'ultimo giocatore nascosto riesce a raggiungere la tappa prima di chi sta sotto e a gridare "Liberi tutti", tutti i giocatori che erano stati catturati in precedenza sono liberati e il giocatore che doveva cercare gli avversari deve stare sotto un altro turno.

Dove ti sei nascosto?


Please enjoy us learning together

Players: 5 or more players play themselves in the open air, in a space with many hiding places. On one he counts sorteggia the player who for first is “under” and must try the adversaries. Choose “tappa" (from where the game begins and ends). The sorteggiato one, on the ace covered against “tappa” and to high voice, counts as an example (until 50). Before that he counts it ends all the players must find a hiding place. Ended it counts it, the player who is under grida: “I am arriving!” and it begins to try the companions. Every time that scova one of the hidden adversaries, must run faster of the wind until the toppa, must touch it for first and screaming the name of the uncovered player and also its secret hiding place.

Where are you?

To this point the uncovered player is eliminated from the game. If instead he is the adversary who touches for first the toppa, he is he that he must scream “free!” and he exits from the game without to have been captured. the game ends when all the players have been discoveries or they have gotten rid. Attention: if the last hidden player succeeds to catch up the toppa before who is under and to scream “Free all”, all the players who had been captured previously are freed and the player who had to try the adversaries must be under an other turn


  • Login