“
This presentation is the property of its rightful owner.
Sponsored Links
1 / 11

“ E’ LA LINGUA CHE CI FA UGUALI ” Don Milani PowerPoint PPT Presentation


  • 76 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

“ E’ LA LINGUA CHE CI FA UGUALI ” Don Milani. L’ITALIANO L2 : FACCIAMO IL PUNTO DOPO VENT’ANNI DI PRATICHE : APPRENDENTI BISOGNI ATTENZIONI. Graziella Favaro. Cambiamenti e contesto. 1. Minori -riduzione costante della percentuale di neoarrivati (NAI)

Download Presentation

“ E’ LA LINGUA CHE CI FA UGUALI ” Don Milani

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


E la lingua che ci fa uguali don milani

“E’ LA LINGUA CHE CI FA UGUALI”

Don Milani

  • L’ITALIANO L2 :

  • FACCIAMO IL PUNTO DOPO VENT’ANNI DI PRATICHE :

  • APPRENDENTI

  • BISOGNI

  • ATTENZIONI

Graziella Favaro


E la lingua che ci fa uguali don milani

  • Cambiamenti e contesto

1.Minori

-riduzione costante della percentuale di neoarrivati (NAI)

-aumento della cosiddetta “seconda generazione”, costituita dai nati in Italia

-arrivo soprattutto di preadolescenti e adolescenti

2. Classi

-sempre più eterogenee per storia personale,

composizione , bisogni linguistici , biografie linguistiche e scolastiche

  • 3. Adulti e famiglie

  • -Normative recenti a livello nazionale ed europeo

  • sul tema dell’italiano L2 e della certificazione


E la lingua che ci fa uguali don milani

  • Italiano L2 , al plurale

ITALIANO “SECONDA LINGUA”

ITALIANO: LINGUA PER COMUNICARE

ITALIANO :LINGUA DI SCOLARITA’ E PER LO STUDIO

ITALIANO: LINGUA “ADOTTIVA” , UNA “SECONDA LINGUA MADRE”

ITALIANO: LINGUA DI NARRAZIONE E DI IDENTITA’

ITALIANO : LINGUA DI CITTADINANZA E CON-CITTADINANZA


E la lingua che ci fa uguali don milani

  • CINQUE ATTENZIONI + UNA

  • L’ITALIANO , LINGUA DELLA COMUNICAZIONE

  • MODULI LINGUISTICI PER NEOARRIVATI , CON PARTICOLARE ATTENZIONE AGLI ADOLESCENTI

  • -TEMPI

  • -CALENDARIO

  • -ORGANIZZAZIONE

  • -METODI

  • -MATERIALI

  • -AUTOAPPRENDIMENTO

  • -LIVELLI E VALUTAZIONE


E la lingua che ci fa uguali don milani

  • 2. L’ITALIANO DELLO STUDIO

  • TEMPI

  • FASI

  • LA MICROLINGUA DELLE DISCIPLINE

  • FACILITAZIONE E SEMPLIFICAZIONE

  • MATERIALI E STRUMENTI

  • PROPOSTE DI CERTIFICAZIONE DI “ITASTUDIO “

  • I PIU’ “VULNERABILI”


E la lingua che ci fa uguali don milani

  • 3. L’ITALIANO NELLA CLASSE ETEROGENEA

  • -DALLA SPECIFICITA’ ALL’ORDINARIETA’

  • -GESTIRE LA PLURALITA’ LINGUISTICA DELLA CLASSE

  • -L’ITALIANO PER COMPETENZE

  • USI DIVERSI DELLA LINGUA ORALE

  • AIUTARE A PRODURRE “INTERDISCORSI”

  • L’INTERAZIONE DIDATTICA

  • LA NARRAZIONE (DESCRIZIONE…)

  • L’ESPOSIZIONE (DEFINIZIONI ,NOMINALIZZAZIONI , CONNETTIVI …)

  • L’ARGOMENTAZIONE


  • E la lingua che ci fa uguali don milani

    • 4. L’ITALIANO DELLE

    • “SECONDE GENERAZIONI”

    • RISULTATI DA PRIME RICERCHE OSSERVATIVE NELLA SCUOLA DELL’INFANZIA FRA I BAMBINI STRANIERI DI 5 ANNI

    • COME PARLANO I BAMBINI STRANIERI : L’INTERLINGUA DI TRE DIVERSI GRUPPI

    • L’IMPORTANZA DELLA SCUOLA DELL’INFANZIA

    • IL FILO CONDUTTORE : LA NARRAZIONE


    E la lingua che ci fa uguali don milani

    • 5.GLI ADULTI ,LE FAMIGLIE

    • -IDENTITA’ E INCONTRO .

    • IL PIANO NAZIONALE DI INTEGRAZIONE

    • (10 giugno 2010)

    • -CARTA DI SOGGIORNO CE E

    • CERTIFICAZIONE LINGUISTICA

    • ( decreto 4 giugno 2010)

    • L’ACCORDO DI INTEGRAZIONE

    • NUOVI INGRESSI, PERMESSO DI SOGGORNO,

    • CERTIFICAZIONE LINGUISTICA .


    E la lingua che ci fa uguali don milani

    • 6. RICONOSCERE E VALORIZZARE

    • LE LINGUE D’ORIGINE

    • E IL BILINGUISMO

    • “Prof , io sono più intelligente nella mia lingua…”

    • -GLI ALUNNI STRANIERI NON SONO UNA

    • “TABULA RASA”

    • -IL BILINGUISMO E ‘ SEMPRE UNA CHANCE

    • -PROPOSTE PER CONOSCERE ,

    • RICONOSCERE E VALORIZZARE LE L1

    • -NARRATORI STRANIERI IN ITALIANO


    E la lingua che ci fa uguali don milani

    • DARE PAROLE AL MONDO

    • L’EDUCAZIONE LINGUISTICA NELLE SCUOLE MULTICULTURALI DI QUALITA’

    • L’ITALIANO ( E NON SOLO ) PER …..

    • 1. APPRENDERE A COMUNICARE CON INTERLOCUTORI E IN SITUAZIONI DIVERSE ( MODULI DI ITALBASE)

    • 2. APPRENDERE I CONTENUTI DISCIPLINARI COMUNI (ITALSTUDIO)

    • 3. NARRARE ,SCAMBIARE , RIUSCIRE A SCUOLA INSIEME AGLI ALTRI (ITALIANO PER COMPETENZE)

    • 4. IMPARARE PRECOCEMENTE E PARTIRE “CON IL PIEDE GIUSTO” (INSERIMENTO NELLA SCUOLA DELL’INFANZIA)

    • 5. PRENDERE LA PAROLA PER ESSERE UN GENITORE E UN CITTADINO CONSAPEVOLE (CORSI PER ADULTI)

    • 6. DIVENTARE O CONTINUARE AD ESSERE BILINGUE (RICONOSCIMENTO E VALORIZZAZIONE DELLE L1)


    E la lingua che ci fa uguali don milani

    PARI E DISPARI

    ……L’istruzione dava importanza a noi poveri.

    I ricchi si sarebbero istruiti comunque.

    La scuola dava peso a chi non ne aveva, faceva uguaglianza.

    Non aboliva la miseria, però tra le sue mura permetteva il pari.

    Il dispari cominciava fuori.

    Erri De Luca


  • Login