Slide1 l.jpg
This presentation is the property of its rightful owner.
Sponsored Links
1 / 26

RICONOSCERE GLI STILI PowerPoint PPT Presentation


  • 101 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

RICONOSCERE GLI STILI. Stile : Neoclassicismo Periodo : dal 1789 (circa) al 1814 con una breve ripresa negli anni ‘40 dell’800 Dove: prevalentemente in Francia Eventi storici da ricordare : -Scoperta di Pompei ed Ercolano (anni ‘50 del ‘700) Rivoluzione francese (1789)

Download Presentation

RICONOSCERE GLI STILI

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


Slide1 l.jpg

RICONOSCERE GLI STILI


Slide2 l.jpg

  • Stile: Neoclassicismo

  • Periodo: dal 1789 (circa) al 1814 con una breve ripresa negli anni ‘40 dell’800

  • Dove: prevalentemente in Francia

  • Eventi storici da ricordare:

  • -Scoperta di Pompei ed Ercolano (anni ‘50 del ‘700)

    • Rivoluzione francese (1789)

    • Ascesa e declino di Napoleone (1786 – 1821)

    • Congresso di Vienna (1814)

  • Ricerca estetica:

    • Imitazione dell’antico

    • Valori etici della storia romana(exempla virtutis)

    • Bellezza estetica della storia greca

    • Allontanamento dalla katastrofè

  • Tecniche:

  • -Outline-Drawing (disegno e pittura)

  • -quinta architettonica di sfondo

  • - idea di un bassorilievo dipinto

  • -luce diffusa

  • -Tecnica canoviana (scultura): disegno, bozzetto in creta, modello in gesso e repère, traduzione in marmo.

  • Opere :

  • -Jacques Louis David , il giuramento degli orazi, 1784, 330x425, Parigi, Louvre

  • Bibliografia:

  • - Le Antichità presso Ercolano, illustrazione delle scoperte in 8 volumi , dal 1755 al 1790

  • -J.J.Winkelmann, Storia dell’Arte presso gli Antichi, 1764

  • - A.Piranesi, Dialogo tra Didascalo e Protopiro, dal parere sull’architettura del 1765

  • -M.Praz, Gusto Neoclassico, c.Ed Rizzoli

  • - A.Pinelli, Nel segno di Giano, 2000, c.Ed Carocci


  • Slide4 l.jpg

    • Stile: Romanticismo, fase: primo romanticismo, Romanticismo Storico

    • Periodo: dal 1814 fino agli anni ’50 dell’800.

    • Dove: Francia, Italia, Spagna, Inghilterra, Germania

    • Eventi storici da ricordare:

      • Congresso di Vienna (1814)

      • Restaurazione dei confini nazionali

      • Risorgimento Italiano

  • Ricerca estetica:

    • Ritorno alla romanza e al medioevo

    • Ricerca nell’identità nazionale

    • Alto senso religioso

    • Esaltazione del sentimento

  • Tecniche:

  • -Outline-Drawing (disegno e pittura)

  • -luce diffusa

  • -simile al neoclassico nell’impostazione proprio perché molti di questi artisti si sono formati in accademie

  • Opere :

  • -Francesco Hayez, crociati assetati vicino Gerusalemme , 1836,1850, Torino, palazzo reale

  • Bibliografia:

  • - A.Manzoni, i Promessi Sposi, 1842

  • - A.Pinelli, Nel segno di Giano, 2000, c.Ed Carocci


  • Slide6 l.jpg

    • Stile: Romanticismo, fase: romanticismo bohemienne

    • Periodo: dal 1814 fino agli anni ’60 dell’800.

    • Dove: Francia, Germania, Spagna

    • Eventi storici da ricordare:

    • - Nascita dello Sturm und Drang tedesco

    • (dal 1775 al 1832: da Klinger a Goethe)

    • Ricerca estetica:

      • Ripresa del vero

      • Esaltazione del sentimento

      • Pittoresco e sublime

      • Orientalismo

      • Orrore, irrazionale

  • Tecniche:

  • - Pittura di tocco e materica

  • - Perdita del contorno nella pittura

  • - Pittura alla prima

  • - Pittura dal vero

  • Opere :

  • - Turner , Tempesta di neve, Annibale attraversa il san bernardo, 1812, 145x236, Londra, Tate

  • Bibliografia:

  • - J.W. Goethe, i dolori del giovane Werther, 1774

  • - W. Beckford, Vateck, 1786

  • - G.Leopardi, l’infinito, 1819


  • Slide8 l.jpg

    • Stile: Impressionismo

    • Periodo: 1863 – 1904 c.ca

    • Dove: Francia

    • Eventi storici da ricordare:

    • - Joseph Nicephore Niepce. Primo esperimento di fotografia a Nitrato d’Argento (1816)

    • - Napoleone III inaugura il primo Salon des Refusés dove Manet espone il Dejumer sur l’herbe (1863)

    • - Seconda rivoluzione industiale (1860-1870)

    • - Atelier di Nadar, prima mostra impressionista (15 aprile 1874). Louis Leroy, che definì la mostra Exposition Impressioniste, prendendo spunto dal titolo di un quadro di Monet, Impression,soleil levant

    • - Invenzione del colore industriale e del tubetto

    • Ricerca estetica:

      • Pittura del vero

      • Tematiche borghesi e cittadine

      • Studio degli effetti di Luce e assimilazione della fotografia

  • Tecniche:

  • - Pittura En plen air

  • - Pennellata a brevi tocchi veloci

  • - Uso di colori primari

  • - Pittura divisionista

  • Opere :

  • - P.A. Renoir , le moulin de la galette, 1876, 131x175, Parigi, D‘Orsay


  • Slide10 l.jpg

    • Stile: Espressionismo: Fauvisme e Die Brüke

    • Periodo: 1889 –1925 c.ca

    • Dove: Fauvisme in Francia, Die Brüke in Germania

    • Eventi storici da ricordare:

    • - Sviluppo degli impressionisti

    • - I Fauves si orienteranno verso le ricerche Cubiste

    • - Die Brüke diventerà Der Blaue Reiter (l’espressionismo tedesco)

    • Ricerca estetica:

      • Antinaturalismo e rifiuto delle tematiche impressioniste

      • Espressione dell’interiorità dell’artista

      • Visione distorta della realtà

  • Tecniche:

    • Uso di tinte forti , aggressive, bestiali (Fauvisme)

    • Segno aggressivo e materia forte in pittura. Xilografia in incisione(Die Brüke)

  • Opere :

  • - H.Matisse, la gioia di vivere, 1905-06, 175x241cm (fauvisme)

  • - James Ensor - Entrata di cristo a Bruxelles, 1889

  • Bibliografia:

  • - Paul Gaguin, Noa Noa e altri scritti, Bompiani

  • - Kafka, la metamorfosi, 1915

  • - F.W. Murnau, Nosferatu, pellicola del 1922


  • Slide13 l.jpg

    • Stile: Liberty (o floreale)

    • Periodo: fine Ottocento, inizi Novecento

    • Dove: Liberty in Italia, Modern Style in Gran Bretagna, Art Nouveau in Francia e in Belgio, Jugendstil in Germania, Sezessionstil in Austria e Modernismo in Spagna

    • Eventi storici da ricordare:

    • - Clima di rinnovamento culturale a seguito dell’affermazione economico-sociale della borghesia e dello sviluppo industriale soprattutto nella siderurgia.

    • - 1896, secessione viennese

    • Ricerca estetica:

      • Importante lo stile decorativo che rievoca le forme naturali, fitomorfiche.

      • Legato all’industra, questo stile cerca di dare bellezza estetica al prodotto industriale

  • Tecniche:

    • Tutte le tecniche tradizionali dalla pittura alla stampa. Si sviluppa la litografia.

    • Tecniche di lavorazione dei metalli: dal ferro battuto alla fusione.

  • Opere :

  • - Alphonse Maria Mucha, 1896, pubblicità Bieres de la Meuse

  • Bibliografia:

  • - Eric Ibsen, Casa di Bambola


  • Slide15 l.jpg

    • Stile: Cubismo (il termine deriva)

    • Periodo: dal 1907 al 1909 (protocubismo); dal 1909 al 1911 (cubismo analitico); dal 1912 al 1914 (cubismo sintetico)

    • Dove: Parigi

    • Eventi storici da ricordare:

    • - 1906, esposizione delle Grandi Bagnanti di Cezanne.

    • - 1907, esposizione del quadro lesDemoiselles d’Avignon.

    • - 1908, Salònd’Automne, Louis Vauxcelles su un commento al quadro di Braque, l’Estacque, conia il termine cubismo.

    • Ricerca estetica:

      • Visione relativa del tema rappresentato, completamente arbitraria più si la ricerca si estende.

      • Soggetti di natura “classica”: ritratti, paesaggi, nature morte.

      • Ricerca di nuovi riferimenti “classici” nel’arte primitiva.

      • Musica e colore, dinamismo e simultaneità nel Cubismo Orfico

  • Tecniche:

    • In genere pittura a olio nelle prime fasi, pittura tradizionale.

    • In fase analitica subentrano i papier collé: carte incollate, ma si usano anche materiali “altri”

    • Divisione del soggetto in tante piccole forme geometriche riconducibili a cubi.

  • Opere :

  • - Pablo Picasso, Natura Morta con Sedia (1912)

  • Bibliografia:

  • - 1905, A. Einstein, Teoria della Relatività Ristretta

  • - G. Apollinaire, I Pittori Cubisti

  • - R.Rosemblum, La storia del cubismo e l’arte del XX secolo

  • - G.C. Argan, Da Hogart a Picasso

  • - G. Severini, Dal Cubismo al Classicismo


  • Slide17 l.jpg

    • Stile: Futurismo

    • Periodo: 1909 – anni ‘30 del ‘900

    • Dove: Italia

    • Eventi storici da ricordare:

    • - 20 Febbraio 1909, F.T .Marinetti: primo manifesto tecnico del Futurismo pubblicato su le Figaro

    • - 1915 entrata in guerra dell’Italia

    • Ricerca estetica:

      • Velocità, dinamismo, modernità.

      • Esaltazione della città e della macchina

      • Antigrazioso

      • [manifesto tecnico]

  • Tecniche:

    • Divisionismo

    • Fusione in bronzo, modellato

  • Opere :

  • -Umberto Boccioni, 1910-1911, la città che sale

  • Bibliografia:

  • - AA.VV., Futurismo e futurismi, cat. mostra a palazzo Grassi , Bompiani, 1986

  • -M. Calvesi, Le due Avanguardie, Laterza, 1966


  • Slide18 l.jpg

    Manifesto del futurismo"Le Figarò" 20 Febbraio 1909 

    1- Noi vogliamo cantare l'amor del pericolo, l'abitudine all'energia e alla temerità.

    2- Il coraggio, l'audacia, la ribellione, saranno elementi essenziali della nostra poesia.

    3- La letteratura esaltò fino ad oggi l'immobilità penosa, l'estasi ed il sonno. Noi vogliamo esaltare il movimento aggressivo, l'insonnia febbrile, il passo di corsa, il salto mortale, lo schiaffo ed il pugno.

    4- Noi affermiamo che la magnificenza del mondo si è arricchita di una bellezza nuova: la bellezza della velocità 

    5- Noi vogliamo inneggiare all'uomo che tiene il volante, la cui asta attraversa la Terra, lanciata a corsa, essa pure, sul circuito della sua orbita.

    6- Bisogna che il poeta si prodichi con ardore, sfarzo e magnificenza, per aumentare l'entusiastico fervore degli elementi primordiali.

    7- Non vi è più bellezza se non nella lotta. Nessuna opera che non abbia un carattere aggressivo può essere un capolavoro.

    8- Noi siamo sul patrimonio estremo dei secoli!  poichè abbiamo già creata l'eterna velocità onnipresente.

    9- Noi vogliamo glorificare la guerra-sola igene del mondo-il militarismo, il patriottismo, il gesto distruttore 

    10- Noi vogliamo distruggere i musei, le biblioteche, le accademie d'ogni specie e combattere contro il moralismo, il femminismo e contro ogni viltà opportunistica o utilitaria

    11- Noi canteremo  le locomotive dall'ampio petto,  il volo scivolante degli areoplani. E' dall'Italia che lanciamo questo manifesto di violenza travolgente e incendiaria col quale fondiamo oggi il Futurismo


    Slide20 l.jpg

    • Stile: Astrattismo

    • Periodo: 1910

    • Dove: Germania

    • Eventi storici da ricordare:

    • - 1910 Vassilij Kandiskij realizza il primo acquerello astratto.

    • - 1911 Kandiskij e Franz Marc fondano a Monaco di Baviera Der Blaue Reiter.

    • - 1922 Kandiskij insegna nella Bauhaus di Dessau disegno e composizione.

    • Ricerca estetica:

      • L’artista ricerca la musicalità dell’opera d’arte.

      • Si esclude la presenza dell’immagine figurativa nell’opera d’arte.

      • Il soggetto è subordinato alla composizione e alle forme.

      • Sviluppo del Design.

  • Tecniche:

    • Olio, tempera, acquerello

  • Opere :

  • - Vassilij Kandiskij , primo acquerello astratto, 1910

  • - Vassilij Kandiskij, punte dell’arco, 1927

  • - Paul Klee, strada principale e strade secondarie, 1929

  • Bibliografia:

  • - Vassilij Kandiskij , dello spirituale nell’arte, 1910

  • - Vassilij Kandiskij , punto, linea, superficie, 1926


  • Slide24 l.jpg

    • Stile:Dadaismo

    • Periodo: 1916 - 1922

    • Dove:Zurigo, Parigi, New York

    • Eventi storici da ricordare:

    • - 5 febbraio 1916, Zurigo, Cabaret Votaire, Tristan Tzara costituisce il primo nucleo del DADA

    • - 1922 al congresso di Parigi, divergenze tra Tzara e André Breton sulla “modernità” del movimentoporteranno alla fine del Dadaismo e alla nascita del Surrealismo.

    • Ricerca estetica:

    • - Decontestualizzazione del soggetto

      • Mancanza delle premesse, assenza del programma, ribellione verso tutte le forme d’arte.

      • Ironia dell’arte.

  • Tecniche:

    • Ready made, collage, fotomontaggio, fotoritocco, assemblaggi, pittura.

    • Scrittura dadaista, giochi di parole.

  • Opere :

  • - Marcel Duchamp, L.H.O.O.Q .(elle a chaud au cul), 1919

  • Bibliografia:

  • - A.Schwarz (a cura di), Duchamp, Fabbri, 1966

  • - M. Ray, Tutti gli scritti, Feltrinelli, 1981


  • Slide26 l.jpg

    • Stile:

    • Periodo:

    • Dove:

    • Eventi storici da ricordare:

    • -

    • Ricerca estetica:

    • Tecniche:

    • Opere :

    • -

    • Bibliografia:

    • -


  • Login