I Piani Strutturali Comunali
This presentation is the property of its rightful owner.
Sponsored Links
1 / 18

I Piani Strutturali Comunali in forma associata Monterenzio 27 novembre 2009 PowerPoint PPT Presentation


  • 68 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

I Piani Strutturali Comunali in forma associata Monterenzio 27 novembre 2009. DAL PTCP AI PSC ASSOCIATI. Il Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale. >. PSC in forma associata. Perequazione Territoriale. Accordi Territoriali. GLI STRUMENTI PER LA COESIONE TERRITORIALE.

Download Presentation

I Piani Strutturali Comunali in forma associata Monterenzio 27 novembre 2009

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


I piani strutturali comunali in forma associata monterenzio 27 novembre 2009

I Piani Strutturali Comunali in forma associataMonterenzio 27 novembre 2009


I piani strutturali comunali in forma associata monterenzio 27 novembre 2009

DAL PTCP AI PSC ASSOCIATI

Il Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale

>


I piani strutturali comunali in forma associata monterenzio 27 novembre 2009

PSC in forma associata

Perequazione Territoriale

Accordi Territoriali

GLI STRUMENTI PER LA COESIONE TERRITORIALE


I piani strutturali comunali in forma associata monterenzio 27 novembre 2009

Cos’e?IL PIANO STRUTTURALE COMUNALE

PSC

Piano Strutturale Comunale

Dalla Legge Regionale 20/2000 i contenuti urbanistici e funzionali del

PIANO URBANISTICO COMUNALE sono ripartiti in 3 strumenti:

PUC =

Prima si forma il PSC che individua le scelte strategiche e strutturali

Poi queste scelte sono dettagliate e attuate attraverso gli altri due strumenti RUE e POC

RUE

Regolamento Urbanistico Edilizio

POC

Piano Operativo Comunale


I piani strutturali comunali in forma associata monterenzio 27 novembre 2009

Cos’e?I PSC IN FORMA ASSOCIATA

I Piani Strutturali Comunali (PSC) sono elaborati in forma associata quando sono predisposti da un’Associazione o Unione di Comuni o dal Circondario di Imola.

OBIETTIVI:

  • Garantire uniformità e contemporaneità nei processi di formazione dei piani, attraverso lo svolgimento in collaborazione delle funzioni di pianificazione urbanistica.

  • Modalità ottimale per l’adeguamento della strumentazione urbanistica comunale al PTCP. (ART. 15.5 PTCP)


I piani strutturali comunali in forma associata monterenzio 27 novembre 2009

Chi? LE ASSOCIAZIONI INTERCOMUNALI

La Legge Regionale 11/2001 promuoveva l’istituzione di Associazioni intercomunali finalizzate alla gestione associata di una pluralità di funzioni e servizi


I piani strutturali comunali in forma associata monterenzio 27 novembre 2009

Perchè? I VANTAGGI DELLA FORMA ASSOCIATA

Rispetto all’attività di pianificazione:

  • Concertazione delle politiche urbanistiche

  • Coordinamento delle scelte insediative

  • Pianificazione degli oggetti di rango sovracomunale

  • Articolazione degli indirizzi del PTCP

    Rispetto all’attività di elaborazione:

  • Risparmio di costi

  • Struttura comune (Ufficio di piano sovracomunale)


I piani strutturali comunali in forma associata monterenzio 27 novembre 2009

Come?L’ACCORDO VOLONTARIO

I contenuti dell’Accordo Territoriale (strumento LR 20/2000):

  • Oggetto: l’elaborazione, in forma associata, dei Piani Strutturali (PSC) dei Comuni aderenti all’Associazione

  • Finalità: coordinamento delle scelte territoriali di area

    vasta per le tematiche di carattere strategico e di rilievo sovracomunale

  • Impegni: istituzione di un unico Ufficio di Piano

  • Modalità operative: definizione del comune programma di lavoro della struttura organizzativa e delle risorse necessarie.


I piani strutturali comunali in forma associata monterenzio 27 novembre 2009

Quanti? GLI ACCORDI SOTTOSCRITTI

I 7 Accordi Territoriali

sottoscritti:

4 Associazioni di Comuni

(8, 6, 6, 3 Comuni)

1 Circondario Imolese

(10 Comuni)

1 Comunità Montana

(6 + 1 Comuni)

1 parte di Comunità Montana

(3 Comuni + 2)


I piani strutturali comunali in forma associata monterenzio 27 novembre 2009

Quali? LA COMUNITA’ MONTANA CINQUE VALLI

Accordo Territoriale sottoscritto tra:

PROVINCIA DI BOLOGNA,

COMUNITÀ MONTANA CINQUE VALLI BOLOGNESI

COMUNI DI LOIANO, MONZUNO, PIANORO,

SAN BENEDETTO VAL DI SAMBRO

E SASSO MARCONI

L’Accordo ha per oggetto l’elaborazione unitaria dei Piani Strutturali Comunali (PSC) e dei Regolamenti Urbanistici Edilizi (RUE) dei Comuni di Loiano, Monzuno e Pianoro e il coordinamento con l’attività pianificatoria dei Comuni di San Benedetto Val di Sambro e Sasso Marconi


I piani strutturali comunali in forma associata monterenzio 27 novembre 2009

Come? IL PERCORSO DI ELABORAZIONE

Le fasi di lavoro “comune” per Pianoro Loiano Monzuno:

  • Predisposizione dei documenti di pianificazione per l’apertura della Conferenza (QC, DP, VALSAT)

  • Svolgimento della Conferenza di pianificazione

  • Sottoscrizione dell’eventuale Accordo di Pianificazione

  • Elaborazione di un RUE unico

  • Definizione degli indirizzi comuni per i PSC e POC

    Le fasi di lavoro “autonomo” per ciascun Comune:

  • Adozione e approvazione degli strumenti urbanistici comunali (PSC, RUE, POC)


I piani strutturali comunali in forma associata monterenzio 27 novembre 2009

Quanto? LO STATO DI ATTUAZIONE OGGI

Associazione Terre di pianura(su 6 Comuni, 2 hanno già approvato il PSC, 3 l’hanno adottato e l’ultimo comune lo adotterà a breve)Associazione Reno Galliera (su 8 Comuni, 2 hanno già approvato il PSC, 3 l’hanno adottato e 3 lo adotteranno a breve)Associazione Valle Idice (su 3 Comuni, tutti hanno già approvato il PSC)Associazione Terre d’Acqua(su 6 Comuni, tutti hanno adottato il PSC)Comunità Montana Cinque Valli(su 5 Comuni, Pianoro, Loiano Monzuno hanno adottato il PSC in forma associata, San Benedetto ha adottato il PSC e Sasso Marconi l’ha approvato)


I piani strutturali comunali in forma associata monterenzio 27 novembre 2009

Chi? IL NUOVO ASSETTO ISTITUZIONALE

La Legge Regionale 10/2008 promuove il riordino territoriale attraverso

la riorganizzazione delle Comunità Montane e la formazione di nuove Unioni di Comuni


I piani strutturali comunali in forma associata monterenzio 27 novembre 2009

Chi? LA NUOVA UNIONE DI COMUNI

  • “UNIONE MONTANA VALLI SAVENA E IDICE”

  • Comuni di:

  • Pianoro (PSC in forma associata adottato)

  • Loiano (PSC in forma associata adottato)

  • Monghidoro (PSC da spacchettamento PRG)

  • Monterenzio (PRG)


I piani strutturali comunali in forma associata monterenzio 27 novembre 2009

Chi? LA NUOVA COMUNITA’ MONTANA

“NUOVA COMUNITA’ MONTANA”

  • Monzuno (PSC in forma associata adottato)

  • Marzabotto (PRG)

  • Vergato (PRG)

  • Castel D’Aiano (PRG)

  • Grizzana Morandi (PRG)

  • Camugnano (PRG)

  • Castiglione dei Pepoli (PRG)

  • San Benedetto (PSC adottato)

  • Gaggio Montano, Porretta Terme, Castel di Casio (PSC in forma associata approvato)

  • Lizzano (PSC a Conferenza pianificazione conclusa)

  • Granaglione (PSC approvato)


I piani strutturali comunali in forma associata monterenzio 27 novembre 2009

Cosa? LA NUOVA LEGGE REGIONALE 6/2009

Il 21 luglio 2009 è entrata in vigore la LR 6/2009 “Governo e riqualificazione solidale del territorio”, che ha modificato alcuni fondamentali contenuti della LR 20/2000

Principali elementi di modifica:

  • nuove norme relative all’Edilizia Residenziale Sociale (ERS): obiettivo del 20% del dimensionamento, attraverso cessione 20% delle nuove aree e contributo economico per riqualificazione e produttivo/terziario/commerciale, ridotto al 10% nei comuni montani, quota che il PTCP può ampliare o ridurre.

  • La legge chiarisce che il Piano Strutturale Comunale (PSC) non attribuisce potestà edificatoria alle aree, pertanto risulta infondata l’ipotesi di applicabilità dell’ICI agli ambiti individuati dal PSC come potenzialmente urbanizzabili.


I piani strutturali comunali in forma associata monterenzio 27 novembre 2009

Cosa? LA NUOVA LEGGE REGIONALE 6/2009

Principali elementi di modifica:

  • nuove precisazioni sulla valutazione ambientale strategica (VAS-Valsat): l’articolo inserito sostituisce l’art. 5 della legge regionale 20/2000. Le modifiche tendono ad “appesantire” i procedimenti, ad esempio prevedendo la necessità di acquisire le osservazioni prima di esprimere le valutazioni ambientali, anche su RUE, POC e PUA.

  • nuovo procedimento di approvazione del Regolamento Urbanistico Edilizio (RUE) che presenti la disciplina particolareggiata di parti del territorio urbanizzato, prevedendo l’espressione di riserve da parte della Provincia.

  • nuovo procedimento di approvazione dei Piani Urbanistici Attuativi (PUA) anche non in variante, prevedendo l’espressione di riserve da parte della Provincia.


I piani strutturali comunali in forma associata monterenzio 27 novembre 2009

Dove? PER GLI APPROFONDIMENTI

>

Sul sito della Provincia:

http://cst.provincia.bologna.it/ptcp/psc.htm

  • Contributi tecnici sui contenuti dei nuovi strumenti

  • Contributi tecnici sulle procedure di formazione e approvazione

  • Documenti di pianificazione delle Associazioni di Comuni


  • Login