Bravi fessi
Sponsored Links
This presentation is the property of its rightful owner.
1 / 32

Bravi fessi PowerPoint PPT Presentation


  • 96 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

Bravi fessi. Boni discipuli. Sudafrica. 1 madre su 3 . partorisce un orfano. Inizi 2000. we are the winner. Guardate ke bei primati ha l’Africa. Africa sub-sahariana. Ha una popolazione pari al 10% della popolazione mondiale. però. qui vive il. 64% dei malati AIDS. 2004.

Download Presentation

Bravi fessi

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


Bravi fessi

Boni discipuli


Sudafrica

1 madre su 3

partorisce un orfano

Inizi 2000


we are the winner

Guardate ke bei primati ha l’Africa


Africa sub-sahariana

Ha una popolazione pari al 10% della popolazione mondiale

però

qui vive il

64% dei malati AIDS

2004


l'83% dei morti x AIDS

(nel mondo)

sono africani

Anno 2004


il 70% degli adulti

affetti da HIV è africana

(nel mondo)

Anno 2004


l'80% dei bambini

affetti da HIV sono africani

(nel mondo)

Anno 2004


Swaziland e Botswana

Il 40% della popolazione è colpita da AIDS

Anno 2004


ankora nn soddisfatti?

volete qlke altro primato?


Rapporto UNICEF 2000 (riferito al 1998)

60 sono i paesi nel mondo

con il + alto tasso di mortalità infantile

41 sono africani


in Italia: 5.8 ogni 1000 abitanti


1640:il + vecchio profilattico ritrovato

1916:

Julius Fromm (tedesco di origini russe ed ebraiche)

inventò

il preservativo moderno

ispirato dalle migliaia di soldati tedeschi

che si ammalavano di malattie veneree


In Africa X AIDS

5 persone muoiono ogni minuto

7000 ogni giorno

300 vite spezzate ogni ora

oltre 2.000.000 ogni anno


Il segretario dell’Onu Kofi Annan ha dedicato all’universo femminile il suo discorso all’ultima Conferenza Internazionale sull’Aids: «Sono soprattutto le donne a soccombere per povertà, violenza e abusi. Bisogna renderle forti contro il virus, a partire dall’educazione ».In Africa oltre la metà dei contagiati è costituita da donne: molte sono allontanate dal posto di lavoro, rifiutate da amici e famigliari,  persino scacciate dai mariti e dai propri figli.


secondo gli esperti (2006) servirebbero 10.000.000.000 di dollari l’anno, per dieci anni:

finora ne sono stati raccolti solo 3.000.000.000

2005


Oggi per curarsi

In Africa

occorrono almeno 250 dollari l’anno a paziente (tra medicine e assistenza)

quindi, rosiello in 5gg

finirebbe il suo stipendio mensile


in Europa un malato di AIDS costa

8-10.000.000 euro ogni 365gg

per i farmaci antiretrovirali

8-10.000.000 euro ogni 365gg

per l'assistenza ed esami


sed c'è un sed

esiste il sommerso

Solo il 50% arriva a contatto con le cure per ignoranza o paura

2007


In Africa

può permettersela

solo il 3% dei malati

terapia antiretrovirale


Padre Alex Zanotelli, a Nairobi.

Ogni sera vado in giro e celebro la messa davanti

a esseri umani che crollano perché ammalate e affamate.

Mi domando:”Dio, ma dove sei?

Come può esserci un Dio che non ascolta il grido di

persone così disperate?”

(fonte Enzo Biagi, Quello che nn si doveva dire


  • Enzo Biagi: “Lei negherebbe l’assoluzione a chi usa i profilattici?”

  • Padre Zanotelli: “Assolutamente no. Io nn contesto il magistero ecclesiastico, sono un prete cattolica. Perché la Chiesa è così dura sul 6° comandamento e nn sugli altri?”

(fonte Enzo Biagi, Quello che nn si doveva dire


Cardinale MArtini.: “Bisogna fare di tutto per contrastare l’AIDS.

Certamente l’uso del preservativo può costituire in alcune situazioni

un male minore. Soprattutto dove uno dei due coniugi è affetto da AIDS”

(fonte Enzo Biagi, Quello che nn si doveva dire)


Benedetto XVI

Per prevenire:

1) fedeltà coniugale

2) educazione


Antivirali

Unici farmaci che possono

il decorso della malattia

bloccare


5 giugno 1981

5 omosessuali presentano

sistema immunitario

profondamente depresso

solo + tardi si parlera' di AIDS


in 25 anni

25.000.000


I guerra mondiale

10.000.000 morti

2° Guerra mondiale 50.ooo.ooo


vs

10.000.000

25.000.000


venerdì 23 novembre 2007AIDS: diminuiti i malati nel mondo, l'Onu corregge le stime


Tutte queste informazioni sono state tratte da :

a) “L’Espresso” di dicembre n.47

b) Emergency n.40 settembre 06

c)www.missionaridafrica.org/archivio_rivista/2004-06/07.htm - 42k –

d)www.poster-24.de (foto freddy mercury)

e)Il sito WEB del Sistema Informatizzato Malattie Infettive (SIMI) a cura del gruppo SIMI (Sistema Informatizzato Malattie Infettive) Il gruppo SIMI opera all'interno del Reparto di Malattie Infettive, del Centro Nazionale di Epidemiologia e Sorveglianza e Promozione della Salute (CNESPS) presso l'Istituto Superiore di Sanità

f)BuoneNotizie.it


  • Login