Genesi dei minerali
This presentation is the property of its rightful owner.
Sponsored Links
1 / 16

Genesi dei Minerali PowerPoint PPT Presentation


  • 173 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

Genesi dei Minerali. A cura di Betti Federico Demattè Massimiliano. Genesi dei minerali. I minerali si formano sulla superficie terrestre o all'interno della litosfera attraverso processi causati da

Download Presentation

Genesi dei Minerali

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


Genesi dei minerali

Genesi dei Minerali

A cura di

Betti Federico

Demattè Massimiliano


Genesi dei minerali1

Genesi dei minerali

I minerali si formano sulla superficie terrestre o all'interno della litosfera attraverso processi causati da

per lo più una variazione di temperatura o di pressione. Se tali variazioni avvengono lentamente il minerale arà struttura cristallina, altrimenti amorfa.


Come si formano i minerali

Come si formano i minerali?

Ogni minerale può formarsi da una fase gassosa, liquida o solida, ma anche per reazione di più fasi solide, da reazione tra solido e liquido. I minerali si possono formare per:

  • SOLIDIFICAZIONE diretta di una massa fusa

  • PRECIPITAZIONE di sostanze disciolte in una soluzione sovrassatura

  • SUBLIMAZIONE di un vapore(formazione da fase gassosa)

  • Reazioni chimiche durante le quali minerali già formati possono trasformarsi in minerali diversi restando allo stato solido


Solidificazione

SOLIDIFICAZIONE

  • Il minerale solidifica quando viene raggiunta la temperatura di solidificazione che lo caratterizza; la temperatura può variare al variare della pressione.


Precipitazione

PRECIPITAZIONE

  • Le soluzioni sovrassature hanno una concentrazione di soluto superiore alla sua solubilità.

  • Il processo di precipitazione avviene per:

  • 1)una diminuzione graduale della temperatura che provoca una diminuzione della solubilità dei sali, i quali si separano dall'acqua e precipitano sul fondo;

  • 2) l'evaporazione del solvente(es. in bacini piccoli le acque marine con una T elevata evaporano, lasciando cristallizzare il NaCl che forma depositi di salgemma.


Sublimazione di un vapore

SUBLIMAZIONE di un vapore

  • Accade quando un vapore sublima (passa direttamente dallo stato gassoso a solido).

  • Per esempio nelle solfatare (dove i vapori di zolfo sublimando danno origine a cristalli di zolfo


Reazioni chimiche o genesi metamorfica

REAZIONI CHIMICHE o GENESI METAMORFICA

  • In questo caso vi è una trasformazione a partire da minerali preesistenti in minerali restando allo stato solido, mediante reazioni chimiche: tali reazioni possono avvenire sulla superficie terrestre, quando un minerale reagisce con l’ossigeno atmosferico o l'acqua, dando origine ad un minerale di alterazione (per esempio la pirite reagendo con l’ ossigeno dà origine alla limonite). Mutamenti simili possono avvenire anche in profondità per aumenti di P e T che originano minerali con diversa composizione o diversa struttura. Si possono verificare sempre in profondità scambi di ioni con l’ambiente circostante, in questo caso si modifica anche la composizione oltre alla struttura.

  • N.B I minerali che si formano da reazioni allo stato solido si dicono METASOMATICI.


Silicati femici e sialici

Silicati Femici e Sialici


I silicati

I SILICATI

  • I silicati sono composti di silicio e ossigeno e tutti, tranne la silice, contengono uno o più elementi metallici. La struttura base presente è la stessa in tutti i silicati ed è formata da gruppi silicato (SiO4 )-4.

  • I silicati sono i minerali più diffusi sulla Terra (costituiscono, nelle diverse forme in cui si presentano: rocce magmatiche, sedimentarie, metamorfiche e formano più del 90% della crosta terrestre), e l'ossigeno e il silicio sono gli elementi più abbondanti nella crosta terrestre (rispettivamente, 46,6% e 27,7% in peso).

  • I quattro atomi di ossigeno dei silicati sono disposti intorno all’atomo di silicio in modo da formare un tetraedro.


Genesi dei minerali

  • I silicati si possono classificare in base alla disposizione e ai legami tra i tetraedri(CICLOSILICATI; FILLOSILICATI ecc.) e possono essere inoltre suddivisi in due distinte categorie in base alla percentuale dei tetraedri e di ioni metallici presenti:

  • Femici o mafici

  • Sialici o felsici


Silicati femici

SILICATI FEMICI

  • I silicati femici ( o mafici) hanno una percentuale di tetraedri bassa

  • Percentuale di ioni metallici alta con prevalenza di ferro e magnesio

  • Si presentano scuri e densi

  • Hanno un rapporto Si : O basso


Genesi dei minerali

Nella figura possiamo osservare un silicato femico, l’olivina.

Altri silicati femici sono ad esempio i pirosseni, gli anfiboli, la mica.

In questa immagine invece possiamo osservare un esempio di pirosseno


Silicati sialici

SILICATI SIALICI

  • I silicati sialici (o felsici) hanno una percentuale di tetraedri elevata

  • Percentuale ioni metallici bassa

  • Presenza di alluminio

  • Si presentano chiari e poco densi

  • Hanno un rapporto Si : O più elevato


Genesi dei minerali

Nell’immagine possiamo osservare un esempio di silicato sialico, in particolare un feldspato


Genesi dei minerali

Composti sialici

Composti femici

Quarzo

SiO2

Miche: Biotite, Muscovite, altre Miche

Silicati complessi di Fe, Mg, Al, K

Feldspati comprendono Ortoclasio, Plagioclasi, miscele di Albite e di Anortite

KAlSi3O8

NaAlSi3O8

CaAl2Si2O8

Pirosseni (rombici e monoclini)

Silicati di Fe, Al, Mg, Ca, Na

Anfiboli (rombici e monoclini)

Silicati di Ca, Fe, Mg, Al, e gruppi OH

Feldspatoidicomprendono Leucite e Nefelina

KAlSi2O6

NaAlSiO4

Olivine

Miscele di Mg2SiO4 e di Fe2SiO4


Fonti

FONTI

  • www.wikipedia.com

  • Pianeta tre (Ivo Neviani – Cristina Pignocchino) pagine 128, 129, 130

  • Appunti presi in classe


  • Login