“Dall’Analisi alla Progettazione dei Cluster ICT in Campania
Sponsored Links
This presentation is the property of its rightful owner.
1 / 33

CERICT - Progetto CLUOS PowerPoint PPT Presentation


  • 68 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

“Dall’Analisi alla Progettazione dei Cluster ICT in Campania ” Emilio Bellini Coordinatore Osservatorio sulle Competenze ICT del CERICT. CERICT - Progetto CLUOS. Palazzo dell'Innovazione e della Conoscenza – 12 Dicembre 2008. Sommario.

Download Presentation

CERICT - Progetto CLUOS

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


“Dall’Analisi alla Progettazione dei Cluster ICT in Campania”

Emilio Bellini

Coordinatore Osservatorio sulle Competenze ICT

del CERICT

CERICT - Progetto CLUOS

Palazzo dell'Innovazione e della Conoscenza – 12 Dicembre 2008


Sommario

  • Dal Trasferimento Tecnologico alla Trasformazione della Conoscenza

  • Il Progetto CLUOS e l’Osservatorio sulle Competenze ICT del CERICT

  • Le Analisi di CLUOS

    • I Numeri sul Settore ICT in Campania

  • Le Prime Proposte di Policy a partire dai Risultati Iniziali di CLUOS


Sommario

  • Dal Trasferimento Tecnologico alla Trasformazione della Conoscenza

  • Il Progetto CLUOS e l’Osservatorio sulle Competenze ICT del CERICT

  • Le Analisi di CLUOS

    • I Numeri sul Settore ICT in Campania

  • Le Prime Proposte di Policy a partire dai Risultati Iniziali di CLUOS


Trasferimento TecnologicoDallo Schema Tradizionaleallo Schema Competence-Based

Ambienti e

Piattaforme

Prodotti

Università e

R&S

IMPRESE

MERCATO

Servizi

Conoscenza


Lo Schema Competence-Based

Università e

R&S

K

K

IMPRESE ICT

Prodotti

MERCATO

K

K

Servizi

Piattaforme tecnologiche

Progetti su Clienti Innovativi


Definizione di Innovazione Tecnologica (Oslo Manual 2005)

  • An Innovation is the implementation of a new or significantly improved product (good or service), or process, a new marketing method, or a new organisational method in business practices, workplace organisation or external relations

  • Innovation activities are all scientific, technological, organisational, financial and commercial steps which actually, or are intended to, lead to the implementation of innovations. Some innovation activities are themselves innovative, others are not novel activities but are necessary for the implementation of innovations. Innovation activities also include R&D that is not directly related to the development of a specific innovation


Il Dilemma dell’Innovazione

Nelle Relazioni Università-Imprese

Prestazioni

Efficacia

Efficienza

Intensità

Delle Relazioni


Il Dilemma dell’Innovazione

Nelle Relazioni Università-Imprese

Prestazioni

Efficacia

Efficienza

Intensità

Delle Relazioni


Dal Trasferimento Tecnologico alla Trasformazione della Conoscenza

Tecnologia = Oggetto

Conoscenza = Costruzione Sociale

Università

e R&S

Clienti

Innovativi

Imprese

…la conoscenza non è la rappresentazione di una realtà obiettiva, ma è un’interpretazione (quindi una costruzione) di essa, legata ai processi di sense making collettivo che portano le organizzazioni a connettere la verità delle affermazioni relative alla conoscenza al consenso di una comunità rilevante …

T


Sommario

  • Dal Trasferimento Tecnologico alla Trasformazione della Conoscenza

  • Il Progetto CLUOS e l’Osservatorio sulle Competenze ICT del CERICT

  • Le Analisi di CLUOS

    • I Numeri sul Settore ICT in Campania

  • Le Prime Proposte di Policy a partire dai Risultati Iniziali di CLUOS


La “storia” del Progetto CLUOS


Obiettivi e Fasi CLUOS

Obiettivi CLUOS

… “Realizzazione di un insieme integrato e coordinato di studi di settore che rendano disponibili gli elementi necessari per la formulazione di motivate opzioni per le politiche di innovazione del settore ICT in Campania, finalizzate al superamento dei punti di debolezza esistenti e all’emersione di Cluster territoriali di imprese operanti nel settore ICT”.

Obiettivi operativi CLUOS

Regole per la formazione di cluster di imprese che, tramite l’utilizzo di idonee piattaforme tecnologiche, renderanno possibile la realizzazione di prodotti e/o servizi ICT da fornire a specifici segmenti di mercato.

Oggetto d’analisi (le Dimensioni CLUOS)

  • - Offerta Regionale ICT

  • Domanda Regionale ICT

  • Scenari Tecnologici

  • competenze “nelle” e “dalle” Università ICT Campane

Le fasi del Progetto CLUOS

  • Fase 1 – Gennaio 2007/Giugno 2008

    • Progettazione metodologie per le indagini nel settore ICT in Campania

    • Analisi della Domanda Regionale ICT

    • Analisi dell’Offerta Regionale ICT

  • Fase 2 – Luglio 2008-Dicembre 2008: Risultati Iniziali

    • Analisi dell’Offerta Regionale ICT

    • Analisi degli Scenari Tecnologici

    • Analisi delle competenze “nelle” e “dalle” Università ICT Campane

    • Indagine sulla Gestione delle Risorse umane nelle ICT

  • Fase 3 – Gennaio 2009-Giugno 2009: Risultati Finali

    • Attività di divulgazione dei risultati

    • Individuazione delle politiche per

    • l’emersione dei CLsuter di Imprese ICT


Attori CLUOS

Giuseppe Zollo

  • Università Federico II – COINOR

    www.coinor.unina.it/

  • Università di Palermo - DTMPIG

    www.dtpm.unipa.it

  • Politecnico di Milano – DIG

    www.dig.polimi.it/

  • Assinform-NetConsulting

    http://www.assinform.it/

Giovanni Perrone

Roberto Verganti

Raffaello Balocco

Giancarlo Capitani


Il Modello di Analisi

Dimensione: Scenari Tecnologici

Attori: Fornitori di piattaforme/Tecnologie

Dimensione: Domanda ICT

Attori: Mercati intermedi

“Famiglie” di bisogni

Dimensione:Offerta regionale ICT

Attori: PMI e GI ICT

Università e R&S

Grandi imprese ICT

PMI ICT

Famiglie di Prodotti Core

ICT

(prodotti di e-government; e-health)

Applicativi di ERP e CRM per manifatturiero

(prodotti di infomobilità per il turismo)

….

Piattaforma

Tecnologica

Core 1- OSS

Piattaforma

Tecnologica

Core 2 -ERP

Piattaforma

Tecnologica

Core 3 - Java

Piattaforma

Tecnologica

Core 4 - C ++

….

PAL

Grandi imprese ICT

PAL - Sanità

PMI ICT

Food and beverage

Grandi imprese ICT

PMI ICT

Consumatori

Cittadini

Grandi imprese ICT

PMI ICT

Fashion

PMI ICT

Grandi imprese ICT

Tourism

PMI ICT

Palazzo dell'Innovazione e della Conoscenza – 12 Dicembre 2008

Progetto CLUOS


I Cantieri di Ricerca CLUOS

  • Cantiere Imprese ICT in Campania (offerta ICT)

    • Censite oltre 7.000 imprese ICT (indagine replicata n. 2 volte)

      • Censite 59 grandi imprese ICT di cui 25 intervistate

      • Intervistate 100 PMI ICT con competenze ICT specialistiche su 500

  • Cantiere mercati intermedi in Campania (domanda ICT)

    • Intervistati n. 40 Testimoni privilegiati della domanda ICT in Campania (es. vitivinicolo, agro-alimentare, tessile-abbigliamento, Sanità)

  • Cantiere Competenze ICT

    • Censite le competenze “nelle” e “dalle” Università ICT Campane

      • Censite e monitorate l’offerta formativa e dei laureati ICT in Campania (CDL di I e II livello, master, dottorati)

      • Rilevate le Competenze 70 Ricercatori ICT

    • Intervistati n. 15 Operatori della Gestione Risorse Umane nelle ICT (es. manager della HRM in Imprese ICT, esperti di formazione)


Sommario

  • Dal Trasferimento Tecnologico alla Trasformazione della Conoscenza

  • Il Progetto CLUOS e l’Osservatorio sulle Competenze ICT del CERICT

  • Le Analisi di CLUOS

    • I Numeri sul Settore ICT in Campania

  • Le Prime Proposte di Policy a partire dai Risultati Iniziali di CLUOS


Lo Schema Competence-Based

Università e

R&S

K

K

IMPRESE ICT

Prodotti

MERCATO

K

K

Servizi

Piattaforme tecnologiche

Progetti su Clienti Innovativi


Il Programma: Le Analisi

A1- Analisi Offerta

Ricercatori: Mazzeo, Bellini, Zimeo, Demo

Università e

R&S

A2- Analisi

Offerta Imprese ICT: Betti

A3- Analisi Domanda di

Mercato:

Zanchi

K

K

IMPRESE ICT

Prodotti

MERCATO

K

K

Servizi

Piattaforme tecnologiche

Progetti su Clienti Innovativi


Il Programma: Le Policy per l’Emersione di Cluster

P1 – Cluster nella

Prospettiva R&D-driven: Zimeo

Università e

R&S

P2 – Cluster nella

Prospettiva Competence-driven: Zollo

P3 – Cluster nella

Prospettiva Market-driven: Balocco

K

K

IMPRESE ICT

Prodotti

MERCATO

K

K

Servizi

Piattaforme tecnologiche

Progetti su Clienti Innovativi


Evoluzione della quota del numero di imprese ICT per regione


ITALIA

N. di Imprese “potenziali” 2008 (2007)

94.739 (91.519)

N. Imprese TLC “potenziali”

N. Imprese IT “potenziali”

13.932(13.399)

80.807 (78.120)

N. Imprese “non IT”

N. Imprese IT “non raggiungibili”

N. Imprese IT “operative”

6.026 (5.838)

38.477 (37.188)

36.804 (35.087)

N. Imprese “competenze ICT non specialistiche”

N. Imprese “competenze ICT specialistiche”

27.287 (26.406)

9.517 (8.681)

N. Imprese “Canale Indiretto”

N. Imprese “Riparazione e Assemblaggio Elementare”

N. Imprese “Elaborazione Dati Elementare”

N. Imprese “Software e Servizi IT”

N. Imprese “Produzione di Hardware”

N. Imprese “Web e Servizi reali”

10.051 (9.728)

3.454 (3.335)

502 (483)

5.561 (4.863)

1.545 (1.501)

15.691 (15.176)

N. Imprese Prev. Applicativi

N. Imprese Prev. Integrazione&Custom.

N. Imprese Prev. Servizi IT

N. Imprese Prev. Consulenza

N. Imprese Prev. Formazione

N. Imprese Prev. Web

365 (353)

897(868)

2.678 (2.995)

2.192 (2.114)

1.387 (1.674)

268 (193)


CAMPANIA

N. di Imprese “potenziali” 2008 (2007)

7.352 (7.166)

N. Imprese TLC “potenziali”

N. Imprese IT “potenziali”

1.176(1.146)

6.176 (6.020)

N. Imprese “non IT”

N. Imprese IT “non raggiungibili”

N. Imprese IT “operative”

296 (289)

3.614 (3.522)

2.289 (2.208)

N. Imprese “competenze ICT non specialistiche”

N. Imprese “competenze ICT specialistiche”

1.715 (1.672)

574 (537)

N. Imprese “Canale Indiretto”

N. Imprese “Riparazione e Assemblaggio Elementare”

N. Imprese “Elaborazione Dati Elementare”

N. Imprese “Software e Servizi IT”

N. Imprese “Produzione di Hardware”

N. Imprese “Web e Servizi reali”

704 (687)

174 (169)

10 (10)

390 (358)

61(60)

949 (925)

N. Imprese Prev. Applicativi

N. Imprese Prev. Integrazione&Custom.

N. Imprese Prev. Servizi IT

N. Imprese Prev. Consulenza

N. Imprese Prev. Formazione

N. Imprese Prev. Web

10 (10)

92(89)

235(229)

72 (70)

91 (89)

64 (40)


Indicatori ICT: un confronto tra le principali Regioni Italiane

Elaborazione CLUOS su dati Istat, Assinform, Unioncamere, Eurostat


Indicatori di INPUT ICT: un confronto tra le principali Regioni Italiane*

  • Campania: tra luci ed ombre …

  • Alta incidenza della spesa pubblica in Ricerca e Sviluppo

  • Media concentrazione di laurearti in disc.ne scientifico-tecn.che

  • Media incidenza di addetti alla Ricerca e Sviluppo

  • Bassa incidenza della spesa privata in Ricerca e Sviluppo

* Imprese con maggiore concentrazione di potenziali imprese ICT


Indicatori di OUTPUT ICT:un confronto tra le principali Regioni Italiane

  • Campania: tra luci ed ombre …

  • Media quota di mercato IT

  • Media incidenza di imprese innovative

  • Bassissima intensità brevettuale


Personale docente in Campania nei S.S.D.D. afferenti alle ICT*

*SSD: ING.INF.01-07; INF.01


I corsi di Laurea ICT in Campania


Laureati campani ICT


Laureati ICT campani per CDL


Il mercato IT

Fonte: Elaborazione CLUOS su dati Aitech-Assinform/Netconsulting, 2005, 2008


Il Programma: Le Analisi

A1- Analisi Offerta

Ricercatori: Mazzeo, Bellini, Zimeo, Demo

Università e

R&S

A2- Analisi

Offerta Imprese ICT: Betti

A3- Analisi Domanda di

Mercato:

Zanchi

K

K

IMPRESE ICT

Prodotti

MERCATO

K

K

Servizi

Piattaforme tecnologiche

Progetti su Clienti Innovativi


Il Programma: Le Policy per l’Emersione di Cluster

P1 – Cluster nella

Prospettiva R&D-driven: Zimeo

Università e

R&S

P2 – Cluster nella

Prospettiva Competence-driven: Zollo

P3 – Cluster nella

Prospettiva Market-driven: Balocco

K

K

IMPRESE ICT

Prodotti

MERCATO

K

K

Servizi

Piattaforme tecnologiche

Progetti su Clienti Innovativi


  • Login