Organi
This presentation is the property of its rightful owner.
Sponsored Links
1 / 26

Organi PowerPoint PPT Presentation


  • 101 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

Organi. Fiori. Sistema di tessuti. Tegumentale. Vascolare. Foglie. Parenchimatico. Fusto. Radici. Funzioni della foglia. Fotosintesi Regolazione della perdita di acqua (stomi) Riserva (aloe) Protezione (spine, scaglie) Attrazione e cattura (piante carnivore).

Download Presentation

Organi

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


Organi

Organi

Fiori

Sistema di tessuti

Tegumentale

Vascolare

Foglie

Parenchimatico

Fusto

Radici


Organi

Funzioni della foglia

  • Fotosintesi

  • Regolazione della perdita di acqua (stomi)

  • Riserva (aloe)

  • Protezione (spine, scaglie)

  • Attrazione e cattura (piante carnivore)

Le variazioni della struttura dipendono dagli habitat:

Mesofite (ambienti né troppo umidi, né troppo caldi)

Idrofite (piante acquatiche)

Xerofite (piante in ambienti secchi)

Foglie eliofile: intensità luminose alte

Sciafile: a basse intensità luminose


Organi

Caratteristiche di foglie

lamina

Foglia di

dicotiledone

nervatura

picciolo

Foglia composta

Pennata

Foglia composta

Palmata

Foglia di

monocotiledone


Organi

Foglie

composte


Organi

Cellule di guardia

Epidermide superiore

cuticola

Parenchima a palizzata

Cloroplasti

mesofillo

Xilema

Floema

Epidermide inferiore

Mesofillo spugnoso


Organi

Cuticola

Epidermide superiore

Mesofillo: parenchima

a palizzata

Guaina del fascio

Xilema

Nervatura

Floema

Epidermide inferiore

Masofillo: parenchima

spugnoso

Cellule di

Guardia dello

stoma

Cuticola


Organi

Epidermide superiore

Mesofillo:

Tessuto a palizzata

Fasci vascolari

Mesofillo: tessuto spugnoso

Cellule di guardia

Epidermide inferiore

Stomi


Organi

Stomi chiusi

Quando le cellule di guardia perdono

Acqua si restringono e lo stoma si chiude

Quando le cellule di guardia assorbono

Acqua si rigonfiano e le pareti interne

Si separano per distensione delle

Pareti esterne, lo stoma si apre;

Stomi aperti


Organi

Elevato vapore

acqueo

Gli stomi si aprono per far entrare la CO2 nella foglia

e far fuoriuscire il vapore acqueo ed ossigeno


Organi

La guttazione consiste nell'eliminazione di acqua allo stato liquido dalle foglie che si verifica quando, per l'eccessiva umidità atmosferica, la traspirazione (perdita di acqua sotto forma di vapore) non può avvenire regolarmente o quando la quantità d'acqua assorbita dalle radici è superiore a quella traspirata dalle foglie. Il fenomeno avviene attraverso gli stomi


Organi

Rubisco: Ribulosio bifosfato carbossilasi


Organi

Caratteristiche di Monocotiledoni

Cotiledone

Tepali

Tepali

Parte fiorale

Seme con un solo cotiledone

Fascio vascolare

Foglia con venature parallele

Fusto con fasci vascolari (atactostele)


Organi

Foglie di monocotiledoni


Organi

Cellule bulliformi

Guaina del fascio


Organi

Cyperus papyrus L. (papiro)


Organi

Le piante C4 hanno sviluppato un meccanismo più efficiente per far arrivare la CO2 all'enzima Rubisco.

L'enzima PEPcarbossilasi nelle cellule del mesofillo catalizza la reazione tra CO2 e PEP formando ossalacetato,

un composto a 4 atomi di carbonio (che danno il nome al ciclo). L'ossalacetato diffonde attraverso i plasmodesmi

nelle cellule adiacenti (quelle della guaina del fascio). Qui viene decarbossilato (cede un carbossile

al ribulosio-1-5-difosfato). Qui poi il Ciclo di Calvin fissa per mezzo dell'enzima rubisco la CO2 riducendola a

glucosio. Il piruvato, formato dalla decarbossilazione dell'ossalacetato, torna alle cellule del mesofillo

dove viene fosforilato dall'ATP per formare nuovamente acido fosfoenolpiruvico e mantenere attivo il ciclo.


Organi

epidermide

Palizzata

Fascio

vascolare

epidermide

palizzata

Parenchima

spugnoso

Cellule

Guaina

fascio

Foglia

C3

Foglia C4


Organi

Mais

C4 – Poaceae (Graminaceae) il mais, il sorgo e la canna da zucchero,


Organi

Piante CAM – Metabolismo Acido delle Crassulaceae:

consente di ottimizzare l'attività fotosintetica in ambienti estremi,

ad esempio nei deserti.

Crassulaceae, nelle Cactaceae e in alcune specie di altre famiglie

(es. Ananas, Agave, Sedum, ecc.),


Organi

Piante CAM:

lo svolgimento della fotosintesi avviene anche con gli stomi chiusi

La fase luminosa e la fase buia sono infatti separate nel tempo: durante la notte la pianta apre gli stomi,

permettendo l'ingresso della CO2 che sarà fissata da un acido a tre atomi di carbonio (C3), prevalentemente

l'acido malico, accumulato nei vacuoli. Durante il giorno, a stomi chiusi, gli acidi C4 accumulati nel

corso della notte saranno metabolizzati nel ciclo di Calvin


  • Login