Il mercato del calcestruzzo cellulare autoclavato
This presentation is the property of its rightful owner.
Sponsored Links
1 / 18

Il Mercato del calcestruzzo cellulare autoclavato PowerPoint PPT Presentation


  • 110 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

Il Mercato del calcestruzzo cellulare autoclavato. Provvedimento 17522 Di Meneghini Angela. Calcestruzzo cellulare autoclavato (CCA) “il mattone del futuro”. È 1 materiale da costruzione poroso, dalle elevate caratteristiche prestazionali: Isolamento termico Fonoassorbenza

Download Presentation

Il Mercato del calcestruzzo cellulare autoclavato

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


Il Mercato del calcestruzzo cellulare autoclavato

Provvedimento 17522

Di Meneghini Angela


Calcestruzzo cellulare autoclavato (CCA) “il mattone del futuro”

È 1 materiale da costruzione poroso, dalle elevate caratteristiche prestazionali:

  • Isolamento termico

  • Fonoassorbenza

  • Resistenza al fuoco

  • Traspirabilità

  • Leggerezza

  • Elevata lavorabilità e versatilità d’applicazione

  • Consente una riduzione dei costi energetici di gestione


Mercato nazionale del CCA (fine 2005)

  • Mercato distinto

  • Oligopolio

  • Offerta rigida

  • Barriere all’ingresso

  • Domanda rigida ed in continuo aumento (7% annuo)

Quote del mercato italiano delle imprese di CCA.(dati in volume)

ITGB

RDBH

  • Protocollo di Kyoto 1997

  • Direttiva 2002/91/CE

  • Decreto Legislativo 19 agosto 2005 n.192


Evoluzione del mercato italiano del CCA

Quote di mercato italiano delle vendite di CCA.(dati in volume)

Anni 70 1° produttore italiano Italsiporex

Anni 80 il numero di operatori si amplia:

ingresso Ytong, Hebel e Greisel

Anni 2000 processo di concentrazione:

  • RDBH acquista Betoncell

  • RDBH acquista Italsiporex

  • Ytong ed Hebel vengono assorbite dal gruppo Haniel


Le parti

Gruppo Haniel

Xella S.r.l.

ITGB S.p.a.

Società per azioni con

sede ad Anagni (FR)

Costituita nel 1989, attiva

nella produzione e vendita

del CCA attraverso il marchio

registrato “Iperblock”

Presenta un’elevata

esposizione finanziaria

RDB S.p.a.

Gambarelli

XI S.r.l

51%

5%

44%

RDBH S.p.a.

Società per azioni con sede a

Pontenure (PC) attiva nella

produzione e vendita di CCA

con il marchio registrato “Gasbeton”

Dispone di due impianti a volla

(NA) e Pontenure (PC)

Struttura organizzativa solida

Consistenti risorse economiche


Possibili violazioni

  • Possibile violazione dell’art. 81 del Trattato CE (intesa orizzontale di RDB e Xella)

  • Possibile violazione dell’art. 82 del Trattato CE (abuso posizione dominante di RDB)


Inizio istruttoria

  • 22 settembre 2005 segnalazione da parte di ITGB S.p.a. riguardante illiceità della condotta tenuta da RDBH S.p.a e RDB S.p.a per possibile abuso posizione dominante,dopo tentativo di acquisto da parte di RDB.

  • 10 maggio 2006 ampliamento istruttoria nei confronti di RDB S.p.a e Xella S.r.l per possibile intesa orizzontale


Intesa orizzontale (art. 81 Trattato CE)

tutte le decisioni di associazioni e tutte le pratiche concordate che pregiudicano il commercio tra Stati membri e che hanno per oggetto o per effetto di impedire,restringere o falsare il gioco della concorrenza all’interno del mercato comune ed in particolare quelli consistenti nel

  • Fissare direttamente o indirettamente i prezzi d’acquisto o di vendita …

  • Ripartire i mercati o le fonti di approvvigionamento

    ….


Intesa tra RDB e Xella

  • Aumento concordato dei prezzi

  • Ripartizione del mercato nazionale e divisione delle attività

  • Compartimentazione di mercati territorialmente contigui, con l’impegno da parte di RDB di non vendere CCA in Francia

  • Acquisto restanti produttori concorrenti e creazione di un monopolio

  • Condivisione di informazioni strategiche e dati commerciali


Abuso di posizione dominante (art. 82 Trattato CE)

  • Qualsiasi comportamento atto a ridurre la concorrenza o ad ostacolarne lo sviluppo nei mercati in cui il grado di concorrenza è già ridotto.

  • Indicatori del potere di mercato:

  • Altri indici sono:

  • Potere di mercato significativo (quota superiore al 50%) e stabile

  • Barriere all’ingresso o all’espansione

  • la disponibilità di ingenti risorse economiche

  • la presenza di economie di scala e scopo

  • un’elevata integrazione verticale

  • la reputazione e l’immagine dell’impresa.


Responsabilità per abuso di posizione dominante

L’impresa non deve compromettere ulteriormente il confronto concorrenziale residuo già pregiudicato dal significativo potere di mercato ed è soggetta ad uno speciale statuto in virtù del quale deve tenere comportamenti diversi da quelli normalmente consentiti


Strategia abusiva ed escludente di RDB S.p.a.

  • Politica dei prezzi aggressiva nei confronti di alcuni clienti di ITGB

  • Divulgazione di notizie a discredito di ITGB

  • Storno di dipendenti

  • Tentativo di deteriorare la rete distributiva e di vendita di ITGB

  • SCOPI

  • Ritorno economico grazia alla crescita esponenziale del mercato

  • Ritorno economico da rendite da monopolio

  • Disporre di una tecnologia produttiva e un prodotto innovativi

  • Appropriazione del know-how di ITGB


Conclusione sull’intesa

TESI DIFENSIVE

  • Si può desumere solo un tentativo d’intesa

  • Genuino confronto concorrenziale

  • Incontri e scambio informazioni sono legittimi perché dovuti a compartecipazione in RDBH

  • Ciò è frutto della condotta arbitraria di un dipendente

    CONSIDERAZIONI

  • L’intesa non soddisfa requisiti previsti dal comma 3 dell’art. 81 Trattato CE

  • Rinvenuti documenti presso sedi delle diverse società

  • L’intesa può essere desunta da documenti provenienti da terzi


Conclusione sull’abuso

TESI DIFENSIVE

  • Sana concorrenza provata da indagine di mercato

  • Considerando mercato per murature la quota di mercato diventa del 20%

    CONSIDERAZIONI

  • Quota del 70%

  • Rilevanti economie di scala, scopo, rete distributiva capillare e specializzata

  • Floridezza finanziaria e dipendenza della “preda”

  • Marchio noto

  • Strategia di prezzi predatoria

  • Indagine di mercato


Conclusioni sul mercato rilevante

TESI DIFENSIVE

  • CCA fa parte del più ampio mercato per murature

  • CCA è un prodotto omogeneo, sostituibile

  • Indagine di mercato che confuta Rilevanze Istruttorie

    CONSIDERAZIONI

  • È un mercato distinto:

    • Non rientra in D.M. 14 settembre 2005

    • Differenziazione verticale

  • Precedenti comunitari


Sanzioni previste per le imprese responsabili di condotte illecite

L’art 15 della legge n. 287/1990 prevede che l’Autorità,nei casi di infrazioni gravi, disponga l’applicazione di una sanzione amministrativa pecuniaria nella misura massima del 10% del fatturato. Al fine di quantificare la sanzione devono essere considerati la gravità della violazione,le condizioni economiche, il comportamento delle imprese …


Delibera

  • Riconosciuta violazione art 82 del Trattato CE-abuso di posizione dominante

  • Riconosciuta violazione art 81 del Trattato CE-intesa orizzontale con pregiudizio al commercio comunitario

Inflitta sanzione amministrativa pecuniaria

di 510.000 euro a Xella e di 1.960.000 euro a RDB


FINE


  • Login