Ab urbe condita prima parte
This presentation is the property of its rightful owner.
Sponsored Links
1 / 10

Ab Urbe condita (prima parte) PowerPoint PPT Presentation


  • 156 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

Ab Urbe condita (prima parte). Lavoro della classe VH del Liceo G.M. Dettori per i 150 dell’Unità d’Italia. Le origini di Roma nella leggenda. La leggenda lega le origini della città al racconto omerico della guerra di Troia. Marte + Acca Larenzia. Figlia di Numitore, re di Alba Longa.

Download Presentation

Ab Urbe condita (prima parte)

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


Ab urbe condita prima parte

Ab Urbe condita(prima parte)

Lavoro della classe VH

del Liceo G.M. Dettori

per i 150 dell’Unità d’Italia

Liceo Ginnasio G.M. Dettori

Cagliari


Le origini di roma nella leggenda

Le origini di Roma nella leggenda

La leggenda lega le origini della città al racconto omerico della guerra di Troia

Liceo Ginnasio G.M. Dettori

Cagliari


Ab urbe condita prima parte

Marte + Acca Larenzia

Figlia di Numitore,

re di Alba Longa

Romolo e Remo

Fondata da Ascanio,

figlio di Enea,

(chiamato anche Iulo)

Roma

21 aprile 753 a.C.

Liceo Ginnasio G.M. Dettori

Cagliari


Ab urbe condita prima parte

La leggenda sulle origini di Roma ha una forte valenza politica, che tende a giustificare la supremazia di Roma sugli altri popoli;

in età augustea assume un più marcato ruolo di propaganda personale, dal momento che lega Augusto, appartenente alla gens Iulia, direttamente a Iulo, figlio di Enea

Liceo Ginnasio G.M. Dettori

Cagliari


Le origini nella realt

Segni di capanne sul Palatino

risalenti all'VIII secolo a.C. tratto da

http://it.wikipedia.org/wiki/Fondazione_di_Roma

Intorno alla metà dell’ottavo sec. i villaggi intorno al colle Palatino si unirono a formare il primo nucleo della città che, con successive espansioni, arrivò ad estendersi sui sette colli

Le origini nella realtà

Liceo Ginnasio G.M. Dettori

Cagliari


Ab urbe condita prima parte

La situazione geografica

Tratto da G. Clemente, Mediterraneo, p. 262, Milano 2008

http://it.wikipedia.org/wiki/Storia_di_Roma

Liceo Ginnasio G.M. Dettori

Cagliari


Ab urbe condita prima parte

Roma sorse :

sul Palatino e si estese su 7 colli di fronte all’isola Tiberina;

si trovava sulla via del sale (Salaria);

era posta alla confluenza delle vie di comunicazioni terrestri e fluviali tra l’Etruria e la Campania

Liceo Ginnasio G.M. Dettori

Cagliari


Il periodo monarchico

Il periodo monarchico

Secondo la tradizione il periodo monarchico va dal 753 al 508 e vide succedersi 7 re:

753 aC. - 716 a.C. Romolo

715 aC. - 672 a.C. Numa Pompilio

672 aC. - 640 a.C. Tullo Ostilio

640 aC. - 616 a.C. Anco Marzio

616 aC. - 579 a.C. Tarquinio Prisco

578 aC. - 535 a.C. Servio Tullio

534 aC. - 509 a.C. Tarquinio il Superbo

Liceo Ginnasio G.M. Dettori

Cagliari


Realt storica e mito

Realtà storica e mito

  • Elemento storico è che Roma sia stata originariamente governata da re, mentre non è verosimile che siano stati solo 7, così come è improbabile che si siano alternati un re guerriero ad un re pacifico.

  • Altro elemento storico è che nell’ultima fase della monarchia vi sia stato un predominio etrusco

Liceo Ginnasio G.M. Dettori

Cagliari


Le funzioni del re tratto da corso di storia antica e medievale milano 1997 p 181

Le funzioni del reTratto da: Corso di storia antica e medievale, Milano 1997, p.181

Liceo Ginnasio G.M. Dettori

Cagliari


  • Login