Direzione didattica p galluppi reggio calabria
Sponsored Links
This presentation is the property of its rightful owner.
1 / 17

DIREZIONE DIDATTICA “P. GALLUPPI ” REGGIO CALABRIA PowerPoint PPT Presentation


  • 112 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

DIREZIONE DIDATTICA “P. GALLUPPI ” REGGIO CALABRIA. ANALISI DEGLI DATI PROVE INVALSI 2009-2010. SCUOLA PRIMARIA CLASSI SECONDE CLASSI QUINTE. RISULTATI GLOBALI. II PRIMARIA. V PRIMARIA. RISULTATI CLASSI SECONDE.

Download Presentation

DIREZIONE DIDATTICA “P. GALLUPPI ” REGGIO CALABRIA

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


DIREZIONE DIDATTICA“P. GALLUPPI”REGGIO CALABRIA

ANALISI DEGLI DATI

PROVE INVALSI

2009-2010


SCUOLA PRIMARIA

CLASSI SECONDE

CLASSI QUINTE


RISULTATI GLOBALI

II PRIMARIA

V PRIMARIA


RISULTATI CLASSI SECONDE


DATI RELATIVI ALLE PROVE SOMMINISTRATE NELLE CLASSI SECONDE PROVA DI LETTURA

Nella PROVA DI LETTURA la scuola primaria ”P. Galluppi ” riporta una media dell’ 82,7 %, confrontata con la media della regione “CALABRIA”, del “SUD-ISOLE” e dell’ “ITALIA” si può dire che i risultati della scuola primaria ”P. Galluppi ” sono in linea con quelli delle scuole del Sud – Isole e dell’Italia, mentre risultano di poco inferiori con quelle della Calabria.


DATI RELATIVI ALLE PROVE SOMMINISTRATE NELLE CLASSI SECONDE PROVA DI ITALIANO

Nella PROVA DI ITALIANOla scuola primaria ”P. Galluppi ” riporta una media del 53,7 %, confrontata con la media della regione “CALABRIA”, del “SUD-ISOLE” e dell’ “ITALIA” si può dire che i risultati della scuola primaria ”P. Galluppi ” sono inferiori con quelli delle scuole della Calabria del Sud –isole e dell’Italia.


DATI RELATIVI ALLE PROVE SOMMINISTRATE NELLE CLASSI SECONDE PROVA DI MATEMATICA

Nella PROVA DI MATEMATICAla scuola primaria ”P. Galluppi ” riporta una media del 60,8 %, confrontata con la media della regione “CALABRIA”, del “SUD-ISOLE” e dell’ “ITALIA” si può dire che i risultati della scuola primaria ”P. Galluppi ” sono superiori alle medie delle scuole della Calabria, del Sud –Isole e dell’Italia.


CLASSI SECONDEPROVA DI LETTURA


CLASSI SECONDEPROVA DI ITALIANO


CLASSI SECONDEPROVA DI MATEMATICA


RISULTATI GLOBALI CLASSI QUINTE


DATI RELATIVI ALLE PROVE SOMMINISTRATE NELLE CLASSI QUINTE PROVA DI ITALIANO

Nella PROVA DI ITALIANOla scuola primaria ”P. Galluppi ” riporta una media del 68,6 %, confrontata con la media della regione “CALABRIA”, del “SUD-ISOLE” e dell’ “ITALIA” si può dire che i risultati della scuola primaria ”P. Galluppi ” sono superiori alle medie delle scuole della Calabria, del Sud –Isole e dell’Italia.


DATI RELATIVI ALLE PROVE SOMMINISTRATE NELLE CLASSI QUINTE PROVA DI MATEMATICA

Nella PROVA DI MATEMATICAla scuola primaria ”P. Galluppi ” riporta una media del 73,3 %, confrontata con la media della regione “CALABRIA”, del “SUD-ISOLE” e dell’ “ITALIA” si può dire che i risultati della scuola primaria ”P. Galluppi ” sono decisamentesuperiori alle medie delle scuole della Calabria, del Sud –Isole e dell’Italia.


CLASSI QUINTEPROVA DI ITALIANO


CLASSI SECONDEPROVA DI MATEMATICA


RIFLESSIONE SUI RISULTATI

Alla luce dei quadri di riferimento e/o delle prove somministrate nelle precedenti rilevazioni, i docenti delle classi seconde e quinte della D .D. P. Galluppi hanno predisposto dei test di verifica interni progettati sulla base delle prove INVALSI, integrandole con altri strumenti di indagine, al fine di valutare i livelli di apprendimento degli alunni e le competenze previste al termine di ogni bimestre.

La programmazione di Istituto tiene conto delle Indicazioni Nazionali ; con una programmazione per classi parallele articolata in UdA e in esse risultano presenti gli ambiti oggetto delle rilevazioni INVALSI.

In generale sono state rilevate: una discreta congruenza tra le abilità testate dalle prove INVALSI e quelle previste nella programmazione di scuola, anche se si è evidenziata la necessità di attuare all’interno delle classi in cui i livelli raggiunti dagli alunni sono più bassi strategie e metodologie diversificate in modo che l’insegnamento non sia soltanto una trasmissione di saperi ma la trasformazione delle abilità possedute da ciascuno in competenze.


ANALISI DELLE DUE CLASSI CAMPIONE DI SECONDA


  • Login