Ufficio provinciale di Reggio Emilia
This presentation is the property of its rightful owner.
Sponsored Links
1 / 13

Ufficio provinciale di Reggio Emilia PowerPoint PPT Presentation


  • 135 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

Ufficio provinciale di Reggio Emilia Sistema gestionale degli atti di aggiornamento Catasto Terreni con Pregeo 10. Relatore: Potito Scalzulli. Agenzia del Territorio – viale Regina Elena, 13/1 – Reggio Emilia – 14 Maggio 2010. Argomenti. Premessa

Download Presentation

Ufficio provinciale di Reggio Emilia

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


Ufficio provinciale di reggio emilia

Ufficio provinciale di Reggio Emilia

Sistema gestionale degli atti di aggiornamento Catasto Terreni con Pregeo 10

Relatore: Potito Scalzulli

Agenzia del Territorio – viale Regina Elena, 13/1 – Reggio Emilia – 14 Maggio 2010


Argomenti

Argomenti

Premessa

Sito AdT: programma Pregeo 10 e relativa documentazione

Approvazione atti di aggiornamento con Pregeo 10

Richiesta di E.d.M. per Pregeo 10

Conclusioni

Pag 02


Ufficio provinciale di reggio emilia

“Angelo Messedaglia, Relazione parlamentare inerente alla L. 1° marzo 1886, n. 3682” L’art. 1 della legge 1° marzo 1886, n. 3682, definisce l’oggetto e lo scopo del nuovo catasto.

Sarà provveduto, a cura dello Stato, in tutto il Regno, alla formazione di un catasto geometrico particellare uniforme fondato sulla misura e sulla stima, allo scopo: 1) di accertare le proprietà immobili, e tenerne in evidenza le mutazioni; 2) di perequare l’imposta fondiaria.

Il nuovo catasto italiano era dunque: - geometrico, ossia basato sul rilievo topografico; - particellare, perché distingueva e rilevava i singoli appezzamenti di terreno secondo il criterio del possesso, della qualità della coltura e del grado di produttività della medesima (classe); - uniforme, in quanto sostituiva tutti i catasti esistenti (che erano in parte geometrici, in parte descrittivi, e comunque formati in epoche diverse con metodi diversi) ed i criteri seguiti erano applicati in tutto il territorio; - il nuovo catasto era fondato anche sulla stima dei beni e non sull’auto dichiarazione dei possessori come accadeva nel compartimento ligure piemontese e nel meridione con le conseguenze che è facile immaginare.

Pag 03


Www agenziaterritorio it

www.agenziaterritorio.it

Dal sito dell’Agenzia del Territorio è possibile scaricare il programma Pregeo 10 aggiornato al 01/03/2010 con la relativa documentazione a supporto:

  • Provvedimento del Direttore

  • Circolare n.°3 del 16/10/2009

  • Specifiche tecniche

  • Esempi sulle tipologie degli atti

Pag 04


Provvedimento 1 ottobre 2009 del direttore dell agenzia del territorio

Provvedimento 1°ottobre 2009 del Direttore dell’Agenzia del Territorio

Pregeo 10 si utilizza per la presentazione di tutti gli atti di aggiornamento geometrico del Catasto Terreni

Gli atti di aggiornamento geometrico sono redatti su estratti autentici della mappa catastale rilasciati dall’AdT

Gli estratti autoallestiti sono utilizzati solo per immobili già correttamente rappresentati in mappa

Dal 15/10/2009 al 31/05/2010 è facoltativo l’uso della nuova procedura, ma consigliato per non farsi trovare impreparati alla data del 01/06/2010

Pag 05


Ufficio provinciale di reggio emilia

Circolare 3 del 16/10/2009Approvazione automatica degli atti di aggiornamento del Catasto Terreni con contestuale aggiornamento della mappa e dell’archivio censuario mediante l’ausilio della procedura Pregeo 10

L’Agenzia del Territorio ed i Consigli Nazionali degli Ordini Professionali hanno collaborato per apportare miglioramenti all’attuale sistema di aggiornamento

Pag 06


Ufficio provinciale di reggio emilia

Pregeo 10 - schema approvazione atto di aggiornamento

Professionista

Canale telematico

(prot. , pagamento

e instradamento)

Comunicazione telematica dell’esito

Approvazione

automatica

Approvazione

manuale

Tecnico

professionista

Controllo

esito

Presentazione

sportello front-office

(prenotazione)

Approvazione

automatica

Approvazione

manuale

Comunicazione diretta dell’esito

Professionista

Pag 07


Ufficio provinciale di reggio emilia

Pag 08


Ufficio provinciale di reggio emilia

Pregeo 10 – Presupposti fondamentali: Banca dati integrata ed EdM

  • Presupposti fondamentali sono:

  • corretto allineamento della banca dati integrata catastale;

  • se l’allineamento della banca dati integrata risulta corretto, è strumento indispensabile il rinnovato estratto autentico di mappa catastale (EdM) rilasciato dall’Agenzia del Territorio per l’utilizzo del software Pregeo10 in modalità di approvazione.

Pag 09


Ufficio provinciale di reggio emilia

Schema richiesta di Estratto di Mappa per Pregeo 10

Professionista

ricezione telematica

esito

Canale

telematico

Comunicazione dell’esito

Elaborazione S.I.

Verifica

coerenza E.d.M.

Professionista

richiesta E.d.M

Restituzione diretta

o per e-mail esito

Front-office

catastale

Elaborazione S.I.

Professionista

ricezione diretta

o per e-mail

esito

Pag 10


Ufficio provinciale di reggio emilia

Agenzia del Territorio – V.le Regina Elena, 13/1 – 42124 Reggio Emilia – gg/mese/aaaa

Pag 11


Ufficio provinciale di reggio emilia

Pregeo 10 – Scopi funzionali della procedura

  • Garantire a regime l’approvazione automatica degli atti di aggiornamento

  • Possibilità, del professionista, di verificare la registrabilità dell’atto direttamente presso il proprio studio, grazie alla condivisione della banca dati catastale fornita con il nuovo estratto di mappa

  • Omogeneizzare a livello nazionale l’attività di predisposizione degli atti medesimi

  • Uniformare i comportamenti degli U.P. a garanzia di trasparenza ed imparzialità nella trattazione degli atti medesimi

  • Indirizzare, in prospettiva futura, le risorse del personale tecnico degli U.P. da compiti ripetitivi (e quindi in perdita) per l’Amministrazione verso attività a valore

Pag12


Ufficio provinciale di reggio emilia

Sistema gestionale degli atti di aggiornamento Catasto Terreni con Pregeo 10

Grazie per l’attenzione

Agenzia del Territorio – viale Regina Elena, 13/1 – Reggio Emilia – 14 Maggio 2010


  • Login