BEVANDE ALCOLICHE
This presentation is the property of its rightful owner.
Sponsored Links
1 / 12

BEVANDE ALCOLICHE CONTENGONO PowerPoint PPT Presentation


  • 244 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

BEVANDE ALCOLICHE CONTENGONO. COME COMPORTARSI. ETANOLO CH 3 CH 2 OH. non è un nutriente ma apporta calorie (1g ~ 7calorie). metabolismo. può essere tossico. sesso. in parte viene trasformato. nello stomaco. età. individuo. e intestino. variabile per. Più lentamente se è pieno.

Download Presentation

BEVANDE ALCOLICHE CONTENGONO

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


Bevande alcoliche contengono

BEVANDE ALCOLICHE

CONTENGONO

COME COMPORTARSI

ETANOLO

CH3CH2OH

non è un nutriente ma apporta calorie (1g ~ 7calorie)

metabolismo

può essere tossico

sesso

in parte viene trasformato

nello stomaco

età

individuo

e intestino

variabile per

Più lentamente se è pieno

Efficienza di trasformazione.: 0,5 U.A./ora

in parte viene assorbito

Più velocemente se è presente anidride carbonica

entra nel circolo sanguigno

Nel fegato viene trasformato

Il 2-10% viene eliminato attraverso: polmoni urina, sudore ecc

raggiunge i vari organi esercitando i suoi effetti acuti e cronici

Test alcolemia (palloncino)

Si forma acetaldeide tossica


Il fegato

IL FEGATO

Responsabile di sintomi quali: nausea, vomito, cefalea

1

1.Scinde l’etanolo in

acetaldeide

è tossica

2

Attraverso NADH entrano nella catena di trasporto degli elettroni

Si riduce glicolisi e

ciclo di Krebs

2 H

Utilizzati per produrre grassi a partire da zuccheri e acidi grassi

Zuccheri e acidi grassi sono convertiti in grassi

2. Si accumulano grassi nella

cellula epatica

3. Le cellule epatiche cominciano a morire la funzionalità epatica è alterata

4. Cirrosi epatica, si forma tessuto cicatriziale, il fegato non riesce più a funzionare


Bevande alcoliche contengono

  • BEVI CON MODERAZIONE E DURANTE I PASTI :ricorda che la dose quotidiana varia da persona a persona

  • (~ 2-3 u.a. uomo, ~ 1 -2 u.a. donna),

2. PREFERISCI LE BEVANDE ALCOLICHE A BASSO CONTENUTO ALCOLICO

vino

birra

3. EVITA DEL TUTTO L’ASSUNZIONE DI ALCOL DURANTE

RIDUCILA SE SEI

anziano

infanzia

gravidanza

adolescenza


Bevande alcoliche contengono

4. NON CONSUMARE BEVANDE ALCOLICHE SE DEVI METTERTI ALLA GUIDA

7. FALSE CREDENZE SULL’ALCOL

5. SE ASSUMI FARMACI EVITA O RIDUCI IL CONSUMO DI ALCOL

meglio

no

+

6. RIDUCI O ELIMINA BEVANDE ALCOLICHE SE SEI IN SOVRAPPESO O SE PRESENTI UNA FAMILIARITA’

PER DIABETE, IPERTRIGLICERIDEMIA


Bevande alcoliche contengono

FALSE CREDENZE SULL’ALCOL

  • Non è vero che l’alcol aiuti la digestione

  • Non è vero che il vino faccia buon sangue

  • Non è vero che le bevande alcoliche dissetino

  • Non è del tutto vero che l’alcol riscaldi

  • 5. Non è vero che l’alcol aiuti a riprendersi da uno scock

  • 6. Non è vero che l’alcol dia forza

Al contrario la rallenta

Un abuso di alcol può essere responsabile di anemie..

Al contrario disidratano, l’etanolo richiede più acqua per il suo metabolismo e aumenta le perdite di acqua con le urine perché blocca l’ormone antidiuretico

Provocando vasodilatazione produce solo una momentanea sensazione di calore che in seguito si traduce in un raffreddamento

Provocando vasodilatazione periferica, determina un

diminuito afflusso di sangue agli organi interni e

soprattutto al cervello

Essendo un sedativo produce soltanto una diminuzione del senso di affaticamento e di dolore


Bevande alcoliche contengono

PRINCIPALI INTERAZIONI TRA ALCOL E FARMACI


Bevande alcoliche contengono

L’ABUSO DI ALCOL PROVOCA UNASERIE DI DANNI A VARI SISTEMI:

Sistema nervoso centrale e periferico:

neuropatia periferica, tremore, fino a stati più

gravi di allucinazioni, psicosi, demenza.

Sistema digerente:

gastriti acute e croniche, emorragie, ulcere, cirrosi epatica, e danni al pancreas.

Fegato con cirrosi

Fegato sano

Sistema cardiovascolare:

contribuisce a innalzare la pressione arteriosa e facilita la comparsa

di cardiopatie.


Bevande alcoliche contengono

BAMBINI

ADOLESCENTI

ANZIANI

HANNO UNA RIDOTTA CAPACITA’ DI TASFORMARE L’ALCOL

ETA’

SONO PIU’ SENSIBILI AGLI EFFETTI DELL’ALCOL

QUINDI

SESSO

NELLE DONNE

L’EFFICIENZA DI TRASFORMAZIONE DELL’ALCOL E’ RIDOTTA

FATTORI GENETICI

IN INDIVIDUI DIVERSI


Bevande alcoliche contengono

1 UNITA’ ALCOLICA

=

12 GRAMMI DI ETANOLO

TRADOTTO IN LIQUIDI

Più precisamente


Gli effetti dell alcol sono soprattutto a carico del sistema nervoso

GLI EFFETTI DELL’ALCOL SONO SOPRATTUTTO A CARICO DEL SISTEMA NERVOSO

Gli effetti collaterali (nausea, vomito, cefalea) sono dovuti all’acetaldeide che si forma nel fegato dal metablismo dell’alcol, una parte di questa sfugge al fegato prima di essere trasformata in acido acetico


Bevande alcoliche contengono

N.B.: Sulle etichette di qualsiasi bevanda alcolica è riportato il contenuto di alcol, ma è espresso in gradi,

cioè in volume su 100 ml. Per ottenere i grammi di alcol in 100 ml bisogna moltiplicare tale valore per 0.8.

L’apporto calorico è riferito alla quantità riportata in tabella e tiene conto anche di eventuali calorie apportate

da altri componenti, principalmente zucchero.


Bevande alcoliche contengono

VALORI INDICATIVI DI ALCOLEMIA (G DI ALCOL PER LITRO DI SANGUE) IN FUNZIONE DELLA QUANTITÀ DI ALCOL

INGERITO (ESPRESSA IN U.A.) E DEL TEMPO TRASCORSO DALL’INGESTIONE (IN CONDIZIONI DI DIGIUNO)

In giallo i valori che superano i tassi consentiti dalla legge per la guida

I valori riportati sono calcolati prendendo in considerazione un peso di 70 kg per l’uomo e uno di 60 kg per la donna.

L’assunzione durante i pasti determina una diminuzione dell’alcolemia all’incirca pari ad una U.A. Per ottenere i

valori raggiungibili dopo i pasti bisognerà quindi diminuire di una unità il numero complessivo di U.A. ingerite.

La formula usata tiene conto del volume di alcol introdotto, del volume di acqua corporea e della capacità dell’organismo

di eliminare l’alcol.

  • La concentrazione di etanolo nel sangue dipende da:

  • quota ingerita

  • dal peso,

  • dal sesso

  • da fattori genetici

  • dalla quantità di acqua corporea

  • dalla capacità individuale di metabolizzarlo

  • modalità assunzione

  • dall’abitudine all’alcol


  • Login