Deposito del bilancio in formato xbrl torino 14 maggio 2010
This presentation is the property of its rightful owner.
Sponsored Links
1 / 14

DEPOSITO DEL BILANCIO IN FORMATO XBRL Torino, 14 maggio 2010 PowerPoint PPT Presentation


  • 65 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

DEPOSITO DEL BILANCIO IN FORMATO XBRL Torino, 14 maggio 2010. Decorrenza dell’obbligo. Art. 3, c. 1, D.P.C.M. 10 dic. 2008 (GU n. 304/2008) L’obbligo è previsto per le società di capitali che chiudono l’esercizio – in corso al 31/03/2008 - successivamente alla data del 16 febbraio 2009

Download Presentation

DEPOSITO DEL BILANCIO IN FORMATO XBRL Torino, 14 maggio 2010

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


Deposito del bilancio in formato xbrl torino 14 maggio 2010

DEPOSITO DEL BILANCIO IN FORMATO XBRLTorino, 14 maggio 2010


Decorrenza dell obbligo

Decorrenza dell’obbligo

Art. 3, c. 1, D.P.C.M. 10 dic. 2008 (GU n. 304/2008)

  • L’obbligo è previsto per le società di capitali che chiudono l’esercizio – in corso al 31/03/2008 - successivamente alla data del

    16 febbraio 2009

    Ossia la data in cui CNIPA ha pubblicato sul proprio sito internet le “Tassonomie XBRL” nella versione italiana


Soggetti esonerati dall obbligo

Soggetti esonerati dall’obbligo

Art. 3, c. 2, D.P.C.M. 10 dic. 2008 (GU n. 304/2008)

In fase di prima applicazione l’obbligo non decorre dalla data ivi indicata:

a) per le società di capitali quotate ;

b) per le società anche non quotate che redigono i bilanci di esercizio o consolidato in conformità ai principi contabili internazionali, per le società esercenti attività di assicurazione e riassicurazione (art. 1 d.lgs. N.209/2005) e per le altre tenute a redigere i bilanci secondo il d. lgs. 27 gennaio 1992, n. 87;

c) per le società controllate e le società incluse nel bilancio consolidato redatto dalle società di cui alle lettere a) e b).


Soggetti esonerati dall obbligo1

Soggetti esonerati dall’obbligo

Art. 3, c. 2, D.P.C.M. 10 dic. 2008 (GU n. 304/2008)

Nel modulo B deve essere indicato il motivo dell’esonero nel campo:

“INDICAZIONE FORMATO XBRL”


Le principali novit per la campagna bilanci 2010

Le principalinovità per la campagnabilanci 2010

DOCUMENTI ALLEGATI AL MODELLO B:

  • FORMATO

  • SOTTOSCRIZIONE


1 formato dei documenti

1) FORMATO DEI DOCUMENTI:

  • PROSPETTO CONTABILE (conto economico, stato patrimoniale, conti d’ordine) in formato XBRL

  • NOTA INTEGRATIVA, VERBALE DI APPROVAZIONE, RELAZIONI ED ALLEGATI VARI in formato PDF/A


2 formato dei documenti

2) FORMATO DEI DOCUMENTI:

Se il file informatico XBRL differisce dal bilancio approvato dall’assemblea (es. in quanto la tassonomia non è sufficiente)

  • PROSPETTO CONTABILE (conto economico, stato patrimoniale, conti d’ordine) in formato XBRL

  • PROSPETTO CONTABILE e NOTA INTEGRATIVA in formato PDF/A

  • VERBALE DI APPROVAZIONE, RELAZIONI ED ALLEGATI VARI in formato PDF/A


Se si allega il bilancio oltre che in formato xbrl anche in formato pdf a

Se si allega il bilancio, oltre che in formato XBRL, anche in formato PDF/A:

In questo caso, in fase di inserimento degli importi nell’Applet di Telemaco, occorre eseguire la dichiarazione richiesta, valorizzando sempre:

“Ad integrazione XBRL dichiaro la necessità di allegare il Prospetto contabile PDF/A”


Sottoscrizione

SOTTOSCRIZIONE:

1) Firma digitale dei soggetti obbligati:

  • Se la sottoscrizione dei file che compongono la pratica di bilancio è fatta con firma digitale degli stessi soggetti che ne sono tenuti (legale rappresentante, sindaci, ecc…), non serve evidentemente alcuna dicitura di conformità.

  • Qualora, però, venga allegato sia il bilancio XBRL e sia lo stesso in PDF/A (necessario per una migliore esposizione), al fondo di quest’ultimo occorre dichiarare: “Lo stato patrimoniale ed il conto economico sono redatti in modalità non conforme alla tassonomia italiana XBRL, in quanto la stessa non è sufficiente a rappresentare la particolare situazione aziendale nel rispetto dei principi di chiarezza, correttezza e veridicità richiesti dall’art. 2423 C.C.


Sottoscrizione1

SOTTOSCRIZIONE:

2) Firma digitale dei soggetti legittimati (professionista incaricato, notaio, detentore):

  • Se la sottoscrizione dei file che compongono la pratica di bilancio è fatta con firma digitale di uno dei soggetti a ciò legittimati per legge, ciascuno dei file in PDF/A deve essere dichiarato conforme, utilizzando le apposite diciture (vedere Note Informative e Guide specifiche)

  • Il file XBRL non consente però l’inserimento di alcuna frase di conformità, pertanto, quando non firmato dal legale rappresentante, la necessaria dichiarazione di conformità deve essere resa in calce alla nota integrativa (che è in formato PDF/A)


Sottoscrizione2

SOTTOSCRIZIONE:

3) Dichiarazione di conformità del prospetto contabile in Formato XBRL (reso nella nota integrativa) quando:

  • il file XBRL non è firmato digitalmente dal legale rappresentante, ma dal professionista incaricato;

  • non è presentato anche in PDF/A

    “ll sottoscritto (nome e cognome) dottore commercialista/ragioniere, regolarmente iscritto nella sezione A dell’Albo dei dottori commercialisti ed esperti contabili della provincia di ……. al n. ……, incaricato dagli amministratori/liquidatori della società, dichiara, ai sensi dell’articolo 31, comma 2-quinquies, L. n. 340/2000, che il documento informatico in formato XBRL, allegato alla pratica n…..(codice pratica), contenente lo stato patrimoniale e il conto economico e la presente nota integrativa, composti da n… pagine, sono conformi ai corrispondenti documenti originali depositati presso la società. Luogo…. Data….”.


Sottoscrizione3

SOTTOSCRIZIONE:

4) Dichiarazione da rendere in calce all’intero bilancio quando:

  • il file XBRL non è firmato digitalmente dal legale rappresentante, ma dal professionista incaricato;

  • è presentato anche in PDF/A (perché non sufficiente)

    “Il sottoscritto (cognome e nome) in qualità di … attesta che lo stato patrimoniale, conto economico e nota integrativa in formato PDF/A, composti da n° … pagine, sono conformi ai corrispondenti documenti originali approvati dalla società. Luogo… data…”

    A questa dichiarazione (di conformità del file PDF/A) occorre sempre aggiungere (con firma autografa del legale rappresentante) che:

    “Lo stato patrimoniale ed il conto economico sono redatti in modalità non conforme alla tassonomia italiana XBRL, in quanto la stessa non è sufficiente a rappresentare la particolare situazione aziendale nel rispetto dei principi di chiarezza, correttezza e veridicità richiesti dall’art. 2423 c.c.”


Deposito del bilancio in formato xbrl torino 14 maggio 2010

Se si allega il bilancio, oltre che in formato XBRL, anche in formato PDF/A quando hanno identico contenuto:

In questo caso, inoltre, anche la dichiarazione di conformità dovrà essere formulata nella maniera seguente:

“Il sottoscritto (nome e cognome)in qualità di …, ai sensi (*)…., dichiara che il documento informatico in formato XBRL, allegato alla pratica n° (codice pratica), contenente lo stato patrimoniale ed il conto economico, ed il presente bilancio in formato PDF/A sono conformi ai corrispondenti documenti originali approvati dalla società. Luogo … data…”

(*)citare la normativa di riferimento a seconda del soggetto che attesta la conformità (per commercialisti art. 31 L. 340/2000)


Deposito del bilancio in formato xbrl torino 14 maggio 2010

Grazie per la

cortese attenzione


  • Login