ℓα
Download
1 / 14

ℓα f ιℓσ ѕ σ f ια є ℓє ѕ υ є σ я ι g ι и ι - PowerPoint PPT Presentation


  • 123 Views
  • Uploaded on

ℓα f ιℓσ ѕ σ f ια є ℓє ѕ υ є σ я ι g ι и ι. Ecco i punti trattati in questa presentazione:. Rapporto tra Mito e Filosofia L’origine della Filosofia Cos’è la Filosofia Cos’è l’ Archè Alcuni Filosofi. Rapporto tra Mito e Filosofia.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about ' ℓα f ιℓσ ѕ σ f ια є ℓє ѕ υ є σ я ι g ι и ι' - giles


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

ℓα fιℓσѕσfια є ℓє ѕυє σяιgιиι

Ecco i punti trattati in questa presentazione:

  • Rapporto tra Mito e Filosofia

  • L’origine della Filosofia

  • Cos’è la Filosofia

  • Cos’è l’Archè

  • Alcuni Filosofi


Rapporto tra Mito e Filosofia

Nel VI secolo a.C. ci fu una rivoluzione che segnò l’inizio della Filosofia come sapere razionale e determinò il declino del Pensiero mitico.


Fino ad allora la natura veniva considerata come unoscenario in cui Enti soprannaturali determinavano il vivere e il morire di ogni cosa.

Con la filosofia si avvia un nuovo modo di riflettere sulla natura, infatti i primi filosofi presentano spiegazioni prive delle immagini Teogoniche e Cosmogoniche.

A differenza della Mitologia, i filosofi cercano spiegazioni di tipo naturalistico, per loro non esiste nulla che non sia Physis (natura).

Essi credono che il mondo sia un sistema razionale che l’uomo può comprendere solo grazie all’intelletto


L’origine della Filosofia

Come ben sappiamo la Filosofia nacque nel VI secolo a.C. nelle città-stato greche dell’Asia Minore.

Ancora molti studiosi si chiedono se la filosofia fu solo una forma culturale nata dal nulla o se la sua nascita fosse stata in qualche modo influenzata dalla cultura Orientale.

Nel corso degli anni sono state effettuate molte ricerche sulla cultura Orientale e spesso venne anche messa in discussione la tesi del “monopolio della ragione” Occidentale, questa teoria portò a riconoscere che anche nel vicino Oriente vi erano forme evolute di pensiero razionale, e che l’idea Greca della natura si sarebbe basata su un materiale concettuale fornito dalle mitologie Orientali.


Non è comunque esatto dire che la filosofia sia nata nel VI secolo a.C. perché l’uomo fin da quando è diventato Homo Sapiens possiede un’interpretazione della realtà e di se stesso, ovvero una propria visione del mondo, il fatto che noi diciamo che la filosofia sia nata in Grecia si deve al fatto che i Greci sono stati il primo popolo a creare esplicitamente il modo di pensare Filosofico.

Il “debito” Greco nei confronti della cultura Orientale va certamente riconosciuto, ma i Greci hanno acquisito e sviluppato le conoscenze scientifiche delle grandi civiltà antiche, e si sa per certo che la società Occidentale fosse più dinamica e articolata rispetto a quella Orientale e quindi maggiormente adatta per lo sviluppo di una tale forma di pensiero.


La Filosofiaè…

Cos’è la Filosofia?

  • PROBLEMATICITA’

  • Un tratto specifico della Filosofia è porre problemi formulando domande,nulla è ovvio o scontato. Questa problematicità della filosofia,che sembra ostacolare la conquista di verità certe e stabili, è stata spesso vista come uno dei suoi punti di forza poiché la spinge ad indagare e a mettere in discussione la validità di ogni tesi.

  • RICERCA

  • Poiché si pone problemi la filosofia assume un atteggiamento di ricerca. Per alcuni si tratta di una ricerca continua della verità, una verità che non si possiede, ma alla quale ci si vuole avvicinare. Per altri autori la filosofia non è solo ricerca ma anche possesso della verità.


  • CRITICA

  • La filosofia ci porta spesso a mettere in discussione le risposte date,essa non accetta niente come valido senza analizzarne prima i fondamenti e le ragioni: è un continuo ripensare e ridiscutere tutto.

  • DIALOGO

  • La filosofia è confronto sempre aperto su una molteplicità di questioni.

  • È proprio della filosofia un atteggiamento dialogico che richiede non solo che si sappia comunicare idee, ma anche aprirsi all’ascolto dell’altro.


Il principio di tutto: L’archè

La filosofia nasce quando il pensiero razionale prevale sulla concezione mitica. Le tre domande che si posero i primi filosofi e che influenzarono i filosofi successivi sono:

qual è l’origine del mondo?

esiste qualcosa che permane identico e stabile nel mutare delle cose?

qual è il principio in grado di dare una spiegazione unitaria dei molteplici fenomeni naturali?

Il problema dominante dunque è la ricerca del principio (archè) di tutte le cose.

La natura appariva composta da una molteplicità di fenomeni in continuo cambiamento.

I primi filosofi scelsero uno o pochi elementi ritenuti l’origine di tutte le cose e di cui tutte apparivano costituite. La scelta di questi elementi veniva effettuata tramite l’osservazione della realtà e l’esperienza.


L’archè nei Presocratici

Acqua (Talete)

‘Apeiron (Anassimandro)

unico

Aria (Anassimene)

Numero (Pitagorici))

Fuoco (Eraclito)

PRINCIPIO

Radici (Empedocle)

Semi (Anassagora)

molteplice

Atomi (Atomisti))


I primi Filosofi:

Talete sosteneva che il principio di tutto le cose fosse l’acqua, poiché essa è il principio naturale del nutrimento di tutto ciò che è umido.

Anassimandro allievo di Talete, credeva invece che l’archè di ogni cosa non fosse un elemento preciso, ma fosse infinito e illimitato.Egli chiamò questa sostanza primordiale,indeterminata e non identificata àpeiron.

Anassimene identifica l’aria come principio e anima del mondo. Egli vede l’universo come un grande organismo vivente, che senza l’aria, il soffio vitale ( pnèuma), non potrebbe esistere.

Degli esempi interessanti sulla ricerca dell’archè vengono proposti dalla scuola di Mileto, formata da filosofi studiosi della natura (physis) chiamati Fisiologi.


TALETE

acqua

Per distacco dei contrari.

‘apeiron

MONISTI

(il principio si trova o si deriva dalla NATURA)

ANASSIMANDRO

Per condensazione e rarefazione

ANASSIMENE

aria

ERACLITO

Fuoco -lògos

Per opposizione, secondo armonia nel tutto


“Il modo migliore per vivere una vita ottima e onesta è quello di non fare quello che si rimprovera agli altri” (Talete)


Questa presentazione è stata realizzata da quello di non fare quello che si rimprovera agli altri” (Talete)

Floriana Milano

Vittoria Privitelli

Simone Paternò

Chiara Strazzanti

Alida Avola

Filippo Aleo

della classe 3B Liceo Scientifico “Giovanni Falcone”

di Barrafranca,

anno scolastico 2011/2012


APPLAUSI quello di non fare quello che si rimprovera agli altri” (Talete)


ad