2006
Download
1 / 15

2006 - PowerPoint PPT Presentation


  • 137 Views
  • Uploaded on

2006. GRUPPO DI LAVORO :. PAOLO CORDI’ DAVIDE PICCOLO FULVIO SARDA LORIS SARCINA DANIELE MISSIMI. OBIETTIVI:. Prototipo veicolo ad idrogeno con comando a distanza,mediante l’uso di un radiocomando. Realizzazione scocca veicolo

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about ' 2006' - genna


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

Gruppo di lavoro
GRUPPO DI LAVORO:

  • PAOLO CORDI’

  • DAVIDE PICCOLO

  • FULVIO SARDA

  • LORIS SARCINA

  • DANIELE MISSIMI


Obiettivi
OBIETTIVI:

  • Prototipo veicolo ad idrogeno con comando a distanza,mediante l’uso di un radiocomando.

  • Realizzazione scocca veicolo

  • Realizzazione circuito per accensione automatica luci ausiliarie


Immagini del prototipo radiocomandato
IMMAGINI DEL PROTOTIPO RADIOCOMANDATO

PROTOTIPO

PANNELLI FOTOVOLTAICI

PROTOTIPO CON SCOCCA


Schema a blocchi propulsore fuel cell

MOTORE

ELETTRICO

INVERTER

BATTERIE

e-

e-

ARIA

(O2)

Catalizz.

Catalizz.

Membrana

IDROGENO

H2

H+

STOCCAGGIO

COMBUSTIBILE

STACK

ACQUA

(H2O)

ORGANI AUSILIARI SISTEMA DI GENERAZIONE

SCHEMA A BLOCCHI PROPULSORE FUEL CELL


Pem fuel cell
PEM FUEL CELL

Proton Exchange Membtane – membrana a scambio protonico


Gruppo di lavoro1
GRUPPO DI LAVORO:

  • MARCO SALERNO

  • PIETRO ZAMMUTO

  • FEDERICO LOCCI

  • MATTEO COLLINO


Obiettivi1
OBIETTIVI:

  • Illuminazione elettronica di luci interne attraverso un sensore di luminosità

  • Gestione delle luci interne

  • Progettazione smart card


Schema a blocchi

LED

Sensori

LM 311

SCHEMA A BLOCCHI

Blocco Sentire

Blocco Comandare

BloccoAgire


Immagini del lavoro svolto
IMMAGINI DEL LAVORO SVOLTO

Immagine presa durante l’esecuzione della smart card

Basetta del circuito per illuminazione con led


Gruppo di lavoro2
GRUPPO DI LAVORO

  • DOMENICO PEDICO

  • MARCO PONCHIONE

  • ALFONSO DI VINCENZO

  • STEVEN VITALE

  • GIANLUCA FERRERO


Obiettivi2
OBIETTIVI

  • Realizzazione circuito per la simulazione di un tergicristallo a doppia velocità attraverso un sensore di pioggia e un motorino passo passo

  • Realizzazione impianto elettrico e impianto elettronico per rete LAN


Progetto tergicristallo
PROGETTO TERGICRISTALLO

CARATTERISTICHE TECNICHE:

  • 16 Pin IN/OUT

  • 2 Timer a 8 BIT

  • 1 Timer a 16 BIT

  • Clock Max 20 MHz

  • 2 Comparatori Analogici

  • 224 byte Ram

  • 128 byte Eeprom

  • Alimentazione 3-5.5 V

COMANDI PRINCIPALI:

  • RA0-RA7 Linee della Porta A

  • RB0-RB7 Linee della Porta B

  • MCLR master reset per resettare il PIC

  • Vss alimentazione positiva

  • Vdd massa

  • Vref uscita per tensione di riferimento

  • RB6-RB7 utilizzati come Data e Clock

Piedinatura PIC 16F628


PROGETTO MOTORINO PASSO PASSO

Schema circuitale di un motorino passo passo

Piedinatura ULN2803

Immagine di Energizzazione di un motorino passo passo


Progetto parte elettrica ed elettronica
PROGETTO PARTE ELETTRICA ED ELETTRONICA

  • Parte inferiore del pullman attraversata da tre linee: elettrica, LAN e audio

  • Cassette di derivazione poste sotto ogni fila di sedili

  • Totale di sei cassette di derivazione per la linea elettrica;sei cassette di derivazione per la linea Lan;cinque cassette di derivazione per la linea audio

  • Ad ogni sedile arriveranno due prese tedesche,due prese RJ ed un interruttore con la propria lampadina posta sopra i vari sedili

  • Due prese nella parte anteriore del pullman per l’installazione di un eventuale schermo al plasma con rispettivo attacco per l’antenna Tv


ad