Progetto scuola 21
Download
1 / 34

PROGETTO SCUOLA 21 - PowerPoint PPT Presentation


  • 157 Views
  • Uploaded on

PROGETTO SCUOLA 21. Mombello , cose da pazzi ? La scuola protagonista di un progetto di riqualificazione ambientale Classi attuali coinvolte 3dt e 4bp aa.ss. 2012/13 – 2013/14. Obiettivi del Progetto Conoscenza e tutela del territorio

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about ' PROGETTO SCUOLA 21' - gauri


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
Progetto scuola 21

PROGETTO SCUOLA 21

Mombello, cose da pazzi?La scuola protagonista di un progetto di riqualificazione ambientale

Classi attuali coinvolte 3dt e 4bp

aa.ss. 2012/13 – 2013/14


Obiettivi del Progetto

  • Conoscenza e tutela del territorio

  • Bonifica ambientale con recupero dei rifiuti di varia natura e raccolta differenziata

  • Promozione dell’educazione ambientale con recupero della biodiversità e ripristino di aree verdi selezionate

  • Sensibilizzazione della cittadinanza alle tematiche affrontate tramite la realizzazione di un cortometraggio

  • Sviluppo di capacità di progettazione

  • Miglioramento del territorio


Gli obiettivi principali da conseguire per i cittadini e il territorio

Gli obiettivi principali da conseguire per i cittadini e il territorio


Fasi attuate nell a s 2012 13

Fase 1: salvaguardia e valorizzando il patrimonio botanico esistenteEsplorazione

Fase 2:Problematizzazione

Fase 3:Raccolta dei dati essenziali

Fasi attuate nell’a.s. 2012/13


Abbiamo acquisito le seguenti capacit

  • Osservazione; salvaguardia e valorizzando il patrimonio botanico esistente

  • Riconoscimento botanico;

  • Rappresentazione della realtà tramite immagini

    cinematografiche e sguardo verso il futuro

  • Confronto con altri enti portatori d’interesse

Abbiamo acquisito le seguenti capacità


Criticit rilevate e azioni individuate

  • Abbiamo focalizzato i salvaguardia e valorizzando il patrimonio botanico esistentepunti di criticità (il degrado, l’abbandono di rifiuti e il sopravvento di piante

    aliene che soffocano la biodiversità autoctona)

  • Abbiamo individuato una serie di azioni tese alla

    valorizzazione di alcuni elementi positivi

    mediante interventi concreti.

Criticità rilevate e azioni individuate


Fase 4 piano concreto d intervento in corso di esecuzione e completamento
Fase 4 : salvaguardia e valorizzando il patrimonio botanico esistentepiano concreto d’intervento(in corso di esecuzione e completamento)

è arrivato il momento di agire!

Azioni:

  • Intervento di pulizia del parco

  • Recupero e valorizzazione di una fontanada inserire nel percorso

    botanico

  • Recupero e valorizzazione del frutteto esistente con impianto di

    una collezione di piante da frutto di varietà antiche e di frutti minori

  • Bonifica area da piante aliene (ailanto, gelso da carta, prunus serotina,

    polygonum iaponica, ambrosia…) e sostituzione con specie autoctone

    (nocciolo, biancospino, ginestra dei carbonai…)

  • Realizzazione di un percorso botanico con relativa cartellonistica

  • Comunicazione al territorio degli interventi realizzati per consentirne la

    fruizione da parte dei cittadini


La pulizia del parco 27 05 2013

Sommozzatori della Terra e Gelsia salvaguardia e valorizzando il patrimonio botanico esistente

Giovanni XXIII e Villaggio Fiori

Alba di Bacco e Comunità Montebello

IIS Castiglioni Ringrazia:

ITC Morante e Comune di Limbiate

La Pulizia del Parco27/05/2013


Bonifica area e recupero fontana
Bonifica area e recupero fontana salvaguardia e valorizzando il patrimonio botanico esistente

… ma, abbiamo appena iniziato!

... sono stanca!

posso riposarmi?

… Forza prof. !


Alcune piante acquatiche presenti nella vasca recuperata
Alcune piante acquatiche presenti nella vasca recuperata salvaguardia e valorizzando il patrimonio botanico esistente

. . .che bellezza!

NINFEA ALBA

GLADIOLUS PALUSTRIS

IRIS PSEUDACORUS

IRIS SIBIRICA


Perché salvaguardia e valorizzando il patrimonio botanico esistente

questa scelta?

Valorizzazione frutteto: impianto frutti antichi (il pomario ritrovato)

  • Preservarli coltivandoli è un gesto di profonda cultura col quale si tutela innanzitutto il sapere e la biodiversità che diversamente andrebbero perduti per sempre.

  • Questa collezione ha un significato di memoria sull'uomo e sulla sua relazione con gli alberi e i loro frutti.


Frutti antichi
Frutti antichi salvaguardia e valorizzando il patrimonio botanico esistente

Alcune nostre idee

AZZERUOLO

PERO

MELO var. Limoncella


il nostro schema per l’impianto salvaguardia e valorizzando il patrimonio botanico esistente

N


. . . un po’ di dati tecnici salvaguardia e valorizzando il patrimonio botanico esistente


. . . ultimi dati tecnici salvaguardia e valorizzando il patrimonio botanico esistente


Valorizzazione frutteto le operzioni tattiche di campagna
Valorizzazione frutteto: salvaguardia e valorizzando il patrimonio botanico esistente…leoperzioni “tattiche” di campagna

…..dalla teoria alla pratica


Valorizzazione frutteto messa a dimora dei frutti antichi
Valorizzazione frutteto: salvaguardia e valorizzando il patrimonio botanico esistente messa a dimora dei frutti antichi

… forse, è meglio … studiare!

… che fatica!


Percorso botanico individuato

inizia salvaguardia e valorizzando il patrimonio botanico esistentedall’ingresso ex ospedale psichiatrico, con la vasca riqualificata con piante autoctone rare delle zone umide, prosegue nel parco con la segnalazione delle piante arboree e arbustive di maggior pregio per poi snodarsi nei giardini della scuola con la descrizione delle aree già riqualificate ( il giardino botanico, l’orto dei semplici, il viale delle querce, etc..) fino ad arrivare al frutteto di piante antiche (Il Pomario ritrovato ).

Percorso botanico individuato


Il Pomario salvaguardia e valorizzando il patrimonio botanico esistente

ritrovato

Orto dei

semplici

Luigi Castiglioni

Viale

delle

Querce

parco

Ingresso

H

Giardino

botanico


Le aree individuate allo stato selvaggio

La scarpata salvaguardia e valorizzando il patrimonio botanico esistente

Area panchina……ma dov’é ?

Le aree individuate allo stato selvaggio


Eh ragazzi.. salvaguardia e valorizzando il patrimonio botanico esistente

si inizia a lavorare!



Il lavoro è in salita... Tra cercinature, lo sradicamento dell’ailanto e altre operazioni il tempo è volato…,

La scala riemerge sotto cespugli e terra.

Cercinatura


Prima…dopo dell’ailanto e altre operazioni il tempo è volato…,

La scuola del “fare”


Prima dell’ailanto e altre operazioni il tempo è volato…, ……e dopo


Piantumazione di ginestre dell’ailanto e altre operazioni il tempo è volato…,

Pulizia del sottobosco


Prima

Il sentiero ritrovato dell’ailanto e altre operazioni il tempo è volato…,

…..Dopo

Prima …..


Prima e dopo

Arriverà la Primavera… dell’ailanto e altre operazioni il tempo è volato…,

Prima ………………. e dopo!


E alla fine

…………………… dell’ailanto e altre operazioni il tempo è volato…, . e alla fine!


Come valorizzare il percorso botanico

  • Formazione degli allievi come dell’ailanto e altre operazioni il tempo è volato…, guide botaniche.

  • Predisposizione di cartellonistica illustrativa

  • Presentazione del percorso durante la manifestazione annuale dell’Istituto “Sagraria del 24-25/05/2014”

Come valorizzare il percorso botanico?


I sogni per il futuro

  • Includere l’area verde di dell’ailanto e altre operazioni il tempo è volato…, Mombello nel parco delle Groane, come garanzia di tutela ambientale

  • Trovare dei partner/sponsor che ci sostengano nel nostro sforzo di recupero del paesaggio originario e di riappropriazione di spazi pubblici fruibili per tutti

  • Stimolare la creazione di associazioni di volontari interessati alla cura degli spazi, che affianchino la scuola e i soggetti già coinvolti

  • Trasformare le esperienze maturate nell’ambito del progetto “Scuola 21”in una proposta permanente di didattica attiva da estendere ad altre classi

I sogni per il futuro


  • Trasformare le sequenze virtuali di un cortometraggio in una scommessa per il futuro , in modo che studenti, Associazioni, Amministrazione pubblica, e cittadini possano diventare protagonisti di un piccolo- grande sogno: il recupero del paesaggio e la valorizzazione del patrimonioartisticodi Limbiate.



Grazie una realtà

per l’organizzazione di questa giornata e per l’attenzione con cui avete seguito e seguirete il nostro progetto


ad