Persone nelle organizzazioni 1
This presentation is the property of its rightful owner.
Sponsored Links
1 / 27

Persone Nelle Organizzazioni 1 PowerPoint PPT Presentation


  • 86 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

Persone Nelle Organizzazioni 1. Scenari e vettori di cambiamento della Pubblica Amministrazione. Università di Pisa DIPARTIMENTO DI SCIENZA DELLA POLITICA Master in Governance Politica Fabiano Corsini. Funzione pubblica,.

Download Presentation

Persone Nelle Organizzazioni 1

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


Persone nelle organizzazioni 1

PersoneNelle Organizzazioni1

Scenari e

vettori di cambiamento

della Pubblica Amministrazione

Università di Pisa

DIPARTIMENTO DI SCIENZA DELLA POLITICA

Master in Governance Politica

Fabiano Corsini


Funzione pubblica

Funzione pubblica,

  • in senso oggettivo consiste nell'attività volta alla cura degli interessi della collettività (interessi pubblici), predeterminati in sede di indirizzo politico;

  • in senso soggettivo è l'insieme dei soggetti che esercitano tale funzione.


Persone nelle organizzazioni 1

Funzione pubblica

=

Pubblica amministrazione

?


Funzioni pubbliche possono essere svolte da soggetti privati

Funzioni pubbliche possono essere svolte da soggetti privati

Un esempio….

Cost. , art. 118 c. 4

  • “Stato, Regioni, Città metropolitane, Province e Comuni favoriscono l'autonoma iniziativa dei cittadini, singoli e associati, per lo svolgimento di attività di interesse generale, sulla base del principio di sussidiarietà. “

  • PROCESSI DI PRIVATIZZAZIONE SOGGETTIVA DELLA FUNZIONE PUBBLICA


Supremazia speciale

SUPREMAZIA SPECIALE

  •  L'attività giuridica si estrinseca normalmente in provvedimenti, attraverso i quali vengono esercitati poteri autoritativi, ossia pubbliche potestà (attività iure imperii),

  • La P.A. utilizza anche atti di diritto privato (atti di gestione), tra cui i contratti, adottati in virtù dell'autonomia privata di cui i soggetti della pubblica amministrazione dispongono come tutti i soggetti giuridici (attività iure gestionis). 


Persone nelle organizzazioni 1

Che cosa sono

e

perché ci sono i processi di

PRIVATIZZAZIONE SOGGETTIVA DELLA Funzione Pubblica?


Tipologie di privatizzazione

Tipologie di privatizzazione

  • Privatizzazione del rapporto di lavoro alle dipendenze delle pubbliche amministrazioni

  • Affidamento a privati (esternalizzazione) di funzioni pubbliche

  • Costituzione di soggetti pubblici di diritto privato

  • Devoluzione al diritto privato di regolazione di materie di interesse della PA

  • …………….


I nuovi scenari

I nuovi scenari….

…e le dinamiche che incidono nella organizzazione della funzione pubblica:

un tentativo di sintesi


Inerenti agli scenari generali

Inerenti agli scenari generali

  • a) Decentramento e devoluzione verso i livelli locali del potere, nell’ambito di più generali processi di spostamento del baricentro dalla competitività tra sistemi-Paese alla competitività tra territori organizzati;

  • l'evoluzione federalista e lo sviluppo delle istituzioni europee aumentano il carattere multilivello del processo decisionale;


Inerenti agli scenari generali1

Inerenti agli scenari generali

  • b) Superamento dell’ente pubblico come rappresentante esclusivo dell’interesse generale e pubblico;

  • la funzione pubblica da attività di Government a funzioni di Governance :

  • non più solo fare regole ma suscitare, organizzare, facilitare e regolare le attività della pluralità dei soggetti che agiscono nei territori, indirizzandole verso obiettivi di benessere condivisi;

  • sempre più rilevante diviene la capacità di sviluppare la cooperazione tra i vari soggetti della collettività locale, al fine di mobilitare risorse endogene a un territorio;


Inerenti agli scenari generali2

Inerenti agli scenari generali

  • c) Affiancamento di nuovi strumenti concertativi ai tradizionali strumenti autoritativi;

  • nuovi modelli di integrazione tra diritto pubblico e diritto privato;

  • deregolamentazione della funzione amministrativa;


Inerenti agli scenari generali3

Inerenti agli scenari generali

  • d) Affermazione del modello europeo della sussidiarietà:

  • relazioni cooperative tra i diversi livelli di articolazione degli assetti di governo e della Pubblica Amministrazione;

  • Affermazione del ruolo del mercato e progressivo ritiro del settore pubblico dalla produzione diretta di servizi per i quali la società civile è in grado di provvedere autonomamente; tutela della concorrenza;


2 inerenti alle politiche nazionali per gli enti locali

2 Inerenti alle politiche nazionali per gli enti locali

  • a) Progressiva riduzione delle dotazioni organiche (riduzione programmata della spesa di personale)


2 inerenti alle politiche nazionali per gli enti locali1

2 Inerenti alle politiche nazionali per gli enti locali

  • b) Progressiva riduzione delle risorse per la spesa corrente


2 inerenti alle politiche nazionali per gli enti locali2

2 Inerenti alle politiche nazionali per gli enti locali

  • c) federalismo fiscale


3 inerenti a fenomeni ambientali sociali e culturali

3 Inerenti a fenomeni ambientali, sociali e culturali:

  • a) Centralità della “sostenibilità”: questione energetica;


3 inerenti a fenomeni ambientali sociali e culturali1

3 Inerenti a fenomeni ambientali, sociali e culturali:

  • b) Maggior livello della qualità pretesa dai cittadini; maggiore sofisticazione e diversificazione dei bisogni espressi;


3 inerenti a fenomeni ambientali sociali e culturali2

3 Inerenti a fenomeni ambientali, sociali e culturali:

  • c) Flussi migratori consistenti e diversificazione della domanda di servizi richiesti ;


3 inerenti a fenomeni ambientali sociali e culturali3

3 Inerenti a fenomeni ambientali, sociali e culturali:

  • d) Complessizzazione del quadro dei tempi e degli orari delle persone e dei processi di regolazione dei tempi e degli orari delle città;


3 inerenti a fenomeni ambientali sociali e culturali4

3 Inerenti a fenomeni ambientali, sociali e culturali:

  • e) Invecchiamento della popolazione


4 inerenti alle tecnologie ed al loro impatto sulle modalit di erogazione dei servizi

4 Inerenti alle tecnologie ed al loro impatto sulle modalità di erogazione dei servizi

  • a) Diffusione internet; collegamenti in larga banda e aumento della velocità di trasmissione;


4 inerenti alle tecnologie ed al loro impatto sulle modalit di erogazione dei servizi1

4 Inerenti alle tecnologie ed al loro impatto sulle modalità di erogazione dei servizi

  • b) Diffusione ICT / E government


5 inerenti alle risorse umane

5 Inerenti alle risorse umane

  • a) Legge 53/2000 e ampliamento dei diritti a tutela della persona (assenze e orari flessibili)


5 inerenti alle risorse umane1

5 Inerenti alle risorse umane

  • b) Invecchiamento dei dipendenti e riduzione del loro numero;


5 inerenti alle risorse umane2

5 Inerenti alle risorse umane

  • c) Evoluzione delle tipologie del rapporto di lavoro


5 inerenti alle risorse umane3

5 Inerenti alle risorse umane

  • d) Centralità della persona


Grazie per l attenzione

Grazie per l’attenzione

FABIANO CORSINI

Reform srl

[email protected]


  • Login