DINAMICA DEL FASCIO DI PROTONI NEL LINAC IMPLART
Download
1 / 29

DINAMICA DEL FASCIO DI PROTONI NEL LINAC IMPLART - PowerPoint PPT Presentation


  • 123 Views
  • Uploaded on

DINAMICA DEL FASCIO DI PROTONI NEL LINAC IMPLART. C. RONSIVALLE. Centro PMQ di ingresso LINAC1-SCDTL. Centro PMQ di uscita LINAC1-SCDTL. Centro PMQ di ingresso LINAC1-CCL. Centro PMQ di uscita LINAC1. Centro PMQ di ingresso LINAC2. Centro PMQ di uscita LINAC2. LINAC1-SCDTL. LINAC1-CCL.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about ' DINAMICA DEL FASCIO DI PROTONI NEL LINAC IMPLART' - gaia


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

Centro PMQ di ingresso LINAC1-SCDTL

Centro PMQ di uscita LINAC1-SCDTL


Centro PMQ di ingresso LINAC1-CCL

Centro PMQ di uscita LINAC1


Centro PMQ di ingresso LINAC2

Centro PMQ di uscita LINAC2





USCITA LINAC2

Il fascio e’ contenuto entro un raggio di 1.7 mm

x=0.46 mm

y=0.27 mm

Energia media=230.5 MeV, E=412.9 keV

Trasmissione dall’ingresso del LINAC1=100%

Fascio di ingresso all’interno dell’accettanza della macchina



VARIAZIONE LENTA DI ENERGIA SU LINAC1-CCL

TRAMITE VARIAZIONE DI AMPIEZZA DEL CAMPO ELETTRICO


VARIAZIONE LENTA DI ENERGIA SU LINAC2

TRAMITE VARIAZIONE DI AMPIEZZA DEL CAMPO ELETTRICO






USCITA LINEA BEAM-1 (PROGRAMMA LINAC)

A 60 cm dal bordo di uscita “hard edge” dell’ultimo quadrupolo della linea

Il fascio e’ contenuto entro un raggio di 1.6 mm

x=y=0.45 mm

Energia=156 MeV, E=140 keV

Trasmissione dall’ingresso del LINAC1=100%

Fascio di ingresso all’interno dell’accettanza della macchina



VARIAZIONE DI ENERGIA SU USCITA LINEA BEAM-1 (92-156 MeV): OTTIMIZZAZIONE CON TRACE3D (3 q-poli variabili)


VARIAZIONE DI ENERGIA SU USCITA LINEA BEAM-1 (92-156 MeV): OTTIMIZZAZIONE CON TRACE3D. SISTEMA DOPPIAMENTE ACROMATICO E FASCIO ROTONDO CON LE STESSE DIMENSIONI

156 MeV

Inviluppo x

Inviluppo y

Linea BEAM-1

92 MeV

Inviluppo x

Inviluppo y

Linea BEAM-1

Cambiano solo i valori finali di alfax e alfay


PARAMETRI DEL FASCIO DI PROTONI OTTIMIZZAZIONE CON TRACE3D. SISTEMA DOPPIAMENTE ACROMATICO E FASCIO ROTONDO CON LE STESSE DIMENSIONI

  • Parametri di ingresso=accettanza della macchina

  • Energia corrispondente alla massima densità

  • I valori della emittanza sono non normalizzati


VARIAZIONE DEI PARAMETRI DI TWISS IN FUNZIONE DELL’ENERGIA NELLA POSIZIONE DELL’USCITA AD ALTA ENERGIA NEL RANGE 156-230 MeV


VARIAZIONE LLA EMITTANZA NON NORMALIZZATA (100% DEL FASCIO) IN FUNZIONE DELL’ENERGIA NELLA POSIZIONE DELL’USCITA AD ALTA ENERGIA NEL RANGE 156-230 MeV


PROPAGAZIONE DEL FASCIO FINO AL CENTRO DEL PMQ DI USCITA DEL LINAC2 A LINAC2 SPENTO (variazione di energia in linac1 da 92 a 156 MeV)


LINAC1 ON-LINAC2 OFF: Energia=156 MeV LINAC2 A LINAC2 SPENTO (variazione di energia in linac1 da 92 a 156 MeV)


LINAC1 ON-LINAC2 OFF: Energia=156 MeV LINAC2 A LINAC2 SPENTO (variazione di energia in linac1 da 92 a 156 MeV)

Centro PMQ di ingresso LINAC1-CCL

Centro PMQ di uscita LINAC2

Trasmissione=100%


LINAC1-CCL (Moduli 10,11,12 off)-LINAC2 OFF: Energia=92 MeV LINAC2 A LINAC2 SPENTO (variazione di energia in linac1 da 92 a 156 MeV)


LINAC1-CCL (Moduli 10,11,12 off)-LINAC2 OFF: Energia=92 MeV LINAC2 A LINAC2 SPENTO (variazione di energia in linac1 da 92 a 156 MeV)

Centro PMQ di ingresso LINAC1-CCL

Centro PMQ di uscita LINAC2

Trasmissione=100%


VARIAZIONE DELLA DIMENSIONE DELLA SPOT ALL’USCITA BEAM-1 LINAC2 A LINAC2 SPENTO (variazione di energia in linac1 da 92 a 156 MeV)


Muovendo i 4 quadrupoli EMQ4-EMQ5-EMQ6-EMQ7 è possibile variare la dimensione della spot ad ogni energia, mantenendo il fascio parallelo

Valori Gradienti

Diametro 2 mm

Diametro 5 mm

Diametro 9 mm

Scala: Xmax=ymax=5 mm


ad